Menu Alimentazione sana

IL PEPE

Oggi è presente nelle dispense di quasi ogni cucina, gusti personali permettendo; ma per secoli il pepe, come altre spezie, è stato una merce rara e di estremo pregio, riservata alle classi più abbienti e capace di modificare rotte navali, accordi e scambi commerciali.

Ogni volta che si apre un’anta di un armadietto, si estrae un macinapepe e si dà una “spolverata” su piatti tipici come la 'cacio e pepe' o su preparazioni più semplici e insaporite al momento, si sta compiendo un gesto estremamente naturale che è l’ultima tappa di un viaggio storico, sociale ed economico iniziato millenni fa in India. Il Piper Nigrum è infatti originario dell’India meridionale; in cucina si usa il seme della bacca della pianta, che è un rampicante. A seconda di come il seme viene estratto o trattato e dal grado di maturazione, si otterranno i vari colori con cui è conosciuto il pepe, cioè nero, verde e bianco. Il più diffuso e piccante, il pepe nero, è estratto dalla polpa essiccata del frutto acerbo, e poi ulteriormente essiccato; il pepe grigio è un mix di bianco e nero. Il pepe lungo è la bacca di una pianta, Piper Longum, che appartiene come il Piper Nigrum alla famiglia delle Piperaceae, genere Piper; i sapori delle due spezie sono estremamente simili, ed erano diffuse già nell’antichità, tant’è che i reperti letterari storici che ci sono arrivati spesso le citano entrambe. Attualmente il pepe lungo è utilizzato più raramente nella cucina occidentale, mentre è ancora in uso presso quella asiatica.

Pubblicità
Il pepe nero era conosciuto da Egizi, Greci e Romani, ma, come detto, era una spezia molto costosa e riservata alle classi con maggiore disponibilità economica; tale situazione si mantenne per tutto il Medioevo. La storia del pepe si intesse in modo molto interessante con la storia delle rotte per le Indie, delle Repubbliche Marinare e dei paesi europei che più di altri tentarono di conquistare l’egemonia del commercio con l’Oriente, come Portogallo, Olanda e Inghilterra: fu in seguito al mutato equilibrio di queste tratte commerciali, a partire dal diciassettesimo secolo, che l’importazione del pepe e di altre spezie divenne più semplice, e di conseguenza il prezzo calò fino a farlo diventare una merce relativamente comune qual è oggi.

In cucina

La prima avvertenza riguardo al pepe è che va macinato al momento, poiché, polverizzato, perde aroma col passare del tempo. La seconda è che non è in alcun modo imparentato col peperoncino: la piccantezza del pepe deriva dalla piperina, quella del peperoncino dalla capsaicina, estremamente più forte.
Detto ciò, per chi lo apprezza, il pepe è una delle spezie più versatili di cui si possa disporre in cucina, in grado di sposarsi con pasta, carne, pesce, insalate, risolvere un piatto o caratterizzarlo e renderlo unico. Non ricordiamo solo la già citata 'cacio e pepe', ricetta tradizionale romana, ma anche il filetto al pepe verde, piatto ormai internazionale ma di origine francese; la torta di pepe di Camaiore è una ricetta pasquale toscana, i taralli sugna e pepe sono napoletani, il pecorino secondosale è un formaggio siciliano con grani di pepe nero; nella paella spagnola non può mancare il pepe, così come in tantissime ricette greche, e i biscotti al pepe fanno parte della tradizione di quasi tutti i paesi europei, dall’Italia alla Scandinavia. Grani di pepe si trovano in salumi e salsicce; il pepe è protagonista di miscele di spezie complesse ma anche di condimenti semplicissimi e perfetti come il pinzimonio.

Pubblicità
Proprietà

Molte spezie condividono il destino di essere utilizzate sia in cucina sia nella medicina popolare; nella fattispecie il pepe, di origine indiana, era conosciuto e usato nella medicina ayurvedica per curare molti disturbi.
Oggi si sottolinea che la sua azione irritante, dovuta alla piperina, lo rende sconsigliato a chi soffre di patologie dell’apparato gastro-intestinale; la capacità di irritare le mucose fa sì che sia controindicato in numerose patologie, a cominciare dalla gastrite. In soggetti sani può invece aiutare e stimolare le funzioni digestive.
Il pepe è controindicato anche in caso di ipertensione e può interferire con determinari medicinali, per cui è bene chiedere consiglio al proprio medico.
Della piperina viene tradizionalmente esaltata la proprietà antibatterica, tanto che vulgata vuole che nei secoli scorsi, soprattutto durante il Medioevo, venisse utilizzato il pepe per “correggere” il sapore ma anche la carica batterica di cibi che iniziavano ad andare a male. In realtà, la piperina vanta proprietà antibatteriche ma, come spesso accade con molte spezie, per far risultare queste proprietà effettivamente rilevanti la quantità necessaria di piperina, e quindi di pepe, dovrebbe essere eccessivamente massiccia. Ciò non toglie che il pepe può essere utile nella conservazione di alcuni alimenti.
Il pepe nero è ricco di potassio, fosforo, ferro, calcio, sodio. È composto da acqua per circa il 10 per cento, da proteine per circa il 10 per cento, da grassi per il 3 per cento, contiene vitamina A, vitamine B1, B2 e B3.

Curiosità
Non sempre ciò che viene definito pepe può essere considerato davvero Piper: il cosiddetto pepe rosa è la bacca di un’altra pianta, lo Schinus molle, originaria dell’America meridionale, mentre il pepe di Sichuan è la bacca della pianta asiatica Zanthoxylum piperitum, ed appartiene a un’altra famiglia, quella delle Rutaceae.
Le leggende relative al pepe e alla sua preziosità, tale da farne una sorta di oro nero in epoca classica o medievale, sono molto diffuse ma difficili da verificare; molto più certe le fonti storiche, che spaziano da Plinio il Vecchio a Marco Polo.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Le bacche, preziose alleate per la nostra salute

Antiossidanti, ricche di vitamine e sali minerali, detossinanti, con proprietà antistaminiche e disinfettanti. Sono tante le virtù delle bacche, piccole miniere di elementi eccellenti non solo a livello nutrizionale, ma anche curativo. Per esempio la mora selvatica è ricca di...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Alla ricerca dell'allegria perduta

Scritto il 17 ottobre 2017 da Alberto&Alberto

Da Proust a Mr. Magoo in una sola mossa. Perché ciascuno ha la sua "madeleine" che ci può riportare all'epoca della spensieratezza.

Pillole di benessere

Malattie sessualmente trasmissibili, casi in aumento

Scritto il 20 ottobre 2017 da Welly

I casi di sifilide sono aumentati del 400% dal 2000 ad oggi, quelli di gonorrea raddoppiati in pochi anni, l’HIV è sempre presente. Al 56° Congresso dell’Associazione Dermatologici Ospedalieri si ricorda come sulle malattie sessualmente trasmissibili persistano mancanza di consapevolezza e sottostima dei rischi.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.