Menu Alimentazione sana

IL POLLO

A cura Alberto Castagna

Cinquemila anni fa era già parte integrante dell'alimentazione degli esseri umani: pitture di quel periodo testimoniano la presenza del pollo, o di quello che all'epoca era il suo antenato, nei villaggi. Nei secoli successivi gli uomini hanno iniziato ad allevarlo in modo intensivo, hanno imparato a cucinarlo al forno, in padella, ripieno, arrosto, alla diavola, hanno discusso della qualità delle sue carni nutrienti e povere di grassi e colesterolo, ne hanno esaltato il sapore e le qualità, hanno inventato proverbi, storie, pubblicità, catene di fast-food completamente incentrate su di lui; a tutt'oggi, il pollo resta un protagonista indiscusso delle tavole di quasi tutto il mondo.

La storia

Da antiche pitture si sa che il pollo era conosciuto già cinquemila anni fa, ed era una presenza comune negli assembramenti umani stanziali. Gli antichi romani avevano un nutrito ricettario basato sulla carne di pollo, che era riservata alle classi più abbienti, non alla plebe. I latini peraltro conoscevano già anche la faraona, anche se non sempre la destinavano alla tavola: Varrone infatti la descrive come animale da compagnia. Il tacchino, originario dell'America, arrivò nelle cucine europee dopo la scoperta del Nuovo Mondo, nella prima metà del sedicesimo secolo: fu re Carlo IX ad incentivarne l'allevamento in Francia.

Pochi grassi, molte proteine

Alla carne bianca viene riconosciuta da sempre una maggiore leggerezza rispetto alle carni rosse, e quindi viene indicata nelle diete ipocaloriche e nelle convalescenze. Effettivamente il pollame ha una quantità di grassi estremamente bassa, ma a ciò non corrisponde, come erroneamente si crede, una corrispettiva povertà di proteine e altri elementi fondamentali per una corretta alimentazione. I contenuti proteici del pollo, e anche del tacchino e della faraona, sono decisamente alti, tanto da renderne consigliabile l'uso anche a bambini, adolescenti, persone impegnate in attività sportive. Hanno un minore contenuto di colesterolo rispetto alle carni rosse e una buona composizione di acidi grassi insaturi. Il petto di pollo ad esempio contiene 0,8 grammi di lipidi su 100 grammi di parte commestibile. Il pollame inoltre contiene ferro, zinco, sodio, potassio, calcio e magnesio. A ciò va aggiunta la presenza di acido stearico e oleico, in grado di controbilanciare l'effetto dei grassi saturi ipercolesterolemizzanti. La qualità della carne del pollo è andata migliorando nel corso degli anni. L'Inran, Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione, ha posto l'accento sul fatto che attualmente un pollo intero, cotto e senza pelle, ha solo 5,4 grammi di lipidi, mentre in passato arrivava a dieci. Il suo apporto calorico è dunque diminuito del 40 per cento. Non è tutto. Una coscia di tacchino contiene quantitativi di ferro che quasi raggiungono quelli della carne bovina, rendendo quindi questo alimento perfetto, ad esempio, per i bambini. Per chi segue una cura dimagrante la carne di pollo, tacchina e faraona garantisce poche calorie, una corretta dose di proteine e minerali, e assicura, attraverso l'alternanza col pesce, una giusta variazione del regime alimentare. Attenzione però, quando si mangia il pollo, ad eliminare la pelle.

Non solo pollo

Oltre al pollo, sulle tavole sono presenti altri tipi di carne bianca, con una netta prevalenza di tacchino e faraona. Il tacchino ha una carne a basso contenuto di colesterolo, e per la presenza di grassi insaturi è consigliato nell'alimentazione sia dei bambini sia di persone in regime dietetico ipocalorico. La faraona ha una carne magra e ricca di proteine. Richiede una leggera frollatura, ma è adatta a qualsiasi tipo di preparazione ed è perfetta per una cucina priva di grassi.

Allevamento

Pollo, tacchino e faraona, in Italia, non vengono più allevati in batteria, bensì a terra. Negli oltre tremila allevamenti presenti nel paese i polli non sono più tenuti in gabbia da svariati anni, ma razzolano su strati di paglia o truciolato di legno. Le galline destinate alla produzione di uova vengono ancora allevate in batteria, ma in base a una direttiva Ue dal 2012 l'allevamento in batteria sarà totalmente proibito anche per loro. L'allevamento di pollame rappresenta una voce fondamentale dell'economia italiana: si tratta infatti del primo comparto zootecnico nazionale, totalmente autosufficiente per il consumo interno. La qualità delle carni viene garantita dalla produzione con il sistema a integrazione verticale, che permette un controllo certo ed efficace sull'origine del prodotto.

Elaborati e trasformati

Gli elaborati sono prodotti freschi e pronti per essere cotti, a differenza dei trasformati che sono già cotti. Si conservano a una temperatura compresa fra 0 e 4 gradi. Per fare qualche esempio, gli elaborati più comuni in commercio possono essere gli spiedini, già preparati con la carne di pollo, aromi e verdure come peperoni. Molto diffusi anche gli hamburger, meno calorici di quelli realizzati con carne bovina, le salsicce, gli involtini con formaggio o verdura e carne di maiale. Sono da considerarsi elaborati, completi di odori e in alcuni casi anche di contorno, anche i semplici pezzi di pollo, tacchino o faraona, già tagliati e solo da infornare, il pollo ripieno e il più amato, il pollo alla diavola, già pulito e schiacciato, pronto per essere cotto. A differenza degli elaborati, i trasformati sono già cotti, e si presentano surgelati o insaccati. Tra gli insaccati si possono citare la mortadella di tacchino o i wurstel, tra i surgelati i cordon bleu. Le garanzie di igiene sono le stesse del pollo non "lavorato": è necessario leggere bene l'etichetta per controllare origine del prodotto, scadenza, modalità di conservazione.

Qualche consiglio

Quando si compra carne di pollo, è bene leggere con attenzione l'eventuale etichetta, o in assenza chiedere al rivenditore, per controllare l'origine e la provenienza del prodotto, la data di scadenza e il metodo di conservazione consigliato. In generale comunque qualsiasi tipo di carne va riposto il prima possibile in frigorifero o in freezer. Gli alimenti crudi vanno tenuti separati da quelli cotti per evitare eventuali contaminazioni; è necessario lavarsi accuratamente le mani dopo averli toccati, e lavare gli utensili che sono venuti a contatto con la carne cruda. La carne deve sempre completare la cottura.

Come disossare un petto di pollo

Se si ha un pollo intero e si vuole ricavarne il petto, la procedura è tutto sommato abbastanza semplice. Il pollo va sistemato su un tagliere con la pelle rivolta verso il basso. È necessario tenere il petto dalle estremità, e successivamente tirare per staccare petto e calvicola. La forcella va tolta con la punta di un coltello per disossare. Sempre con la punta del coltello si incide e si taglia la carne ai lati dello sterno, per poi rimuoverlo, e la carne vicina alle costole, che vanno tolte insieme alla cartilagine.

Pollo alla diavola

Il pollo alla diavola è forse la ricetta più amata, tra le centinaia che la cucina prevede, a base di pollo. Se ne propone qui una semplice variante:

Ingredienti:

  • 1 pollo (galletto),
  • limone,
  • sale,
  • pepe,
  • olio.

Pulire e fiammeggiare un pollo giovane, aprirlo sulla schiena e batterlo bene fino a schiacciarlo. Il pollo alla diavola andrebbe fatto alla griglia, in mancanza è possibile metterlo a rosolare su una padella a fuoco alto, per 15 minuti, e successivamente abbassare la fiamma e cuocere circa 40 minuti. Irrorare con il succo di limone pochi minuti prima di servire.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Ricette di benessere: farro e grano saraceno al pesto vegano

Abbiamo fatto un'incursione in un corso di cucina vegana. La naturopata Antonella Crotti ci presenta una ricetta semplice e versatile: il farro (o il grano saraceno) con pesto vegano, vale a dire senza formaggio. In sostituzione dei derivati animali ci propone il lievito in fiocchi, una valida...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Alle Terme, largo ai giovani!

Scritto il 26 agosto 2014 da Alberto&Alberto

Da semplici luoghi di cura frequentati perlopiù da persone anziane, i siti termali sono diventati luoghi per tutti in grado offrire relax, benessere e anche divertimento.

Pillole di benessere

Più latte materno meno depressione?

Scritto il 22 agosto 2014 da Welly

E' quello che sostiene uno studio inglese pubblicato sulla rivista Maternal and Child Health al temine di una ricerca condotta su un campione di quasi 14.00 madri.

Offerta del mese
Oscar Neo Estrattore di succo vivente Offerta del mese
L' Estrattore di Succo Vivente più resistente al mondo! Oscar Neo appartiene alla generazione degli ultimi e più moderni estrattori di succo a freddo.Vedi prodotto

Novità
Scholl Pocket Ballerina Premium Novit del mese

Ballerina pieghevole Scholl, in tessuto fresco, da portare sempre con te e sfoggiare in ogni situazione per essere comoda ma elegante. Perfetta da tenere in borsetta e indossare quando sei stanca dei tacchi. E' la ballerina dell'estate!
Vedi prodotto

Visita i migliori hotel benessere.
Viaggia con la fantasia!

Cerca

Nazione
Regione
Struttura
Data di arrivo
Data di partenza
Camere
Adulti
Bambini



copyright © 1999-2014 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE