Menu Alimentazione sana
Sei in:   benessere.com / Alimentazione sana / Articoli vari / Alimenti e piombo / Alimenti e piombo 02

IL PIOMBO NEGLI ALIMENTI 2/3

La tossicità del piombo

La tossicità del piombo è una tossicità cronica, cioè che si sviluppa nel corso del tempo danneggiando gli organi nei quali si è depositato.
Il piombo si lega con il gruppo sulfidrilico (cioè composto da zolfo, che chimicamente termina per -SH) di uno degli amminoacidi, la cisteina, che si trova in tutte le cellule dell’organismo. Sono particolarmente ricchi del metallo gli enzimi cellulari, i catalizzatori delle principali reazioni chimiche che avvengono nella cellula; il piombo, entrando all’interno dell’organismo, si lega a questi enzimi e li rende inattivi ed è da qui che inizia l’effetto tossico del piombo.

Il piombo non si assume unicamente con gli alimenti, quindi per via intestinale, ma può essere assorbito anche da altri organi, tra i quali i polmoni come pure dalla pelle e dalle mucose. La tossicità è resa più probabile dal fatto che l’eliminazione non avviene con le urine, ma solamente con le feci, e questo provoca un accumulo maggiore senza possibilità di uscita già dal momento in cui è entrato nei vasi sanguigni.

Il piombo si riversa, dopo l’assorbimento, all’interno dei vasi, portandosi in tutti i tessuti molli perché si tratta di uno ione solubile che oltrepassa facilmente le barriere dei tessuti dell’organismo; in particolare si accumula nel cervello, organo in cui si manifesta la patologia principale legata all’intossicazione da piombo, detta saturnismo.

I sintomi sono legati agli organi in cui il piombo agisce maggiormente, che sono i seguenti:
• Il cervello, con degenerazione del nervo. In particolare si teme per i difetti di sviluppo dei feti, nelle donne in gravidanza, e anche nei bambini che, avendo il cervello in attiva crescita, può portare a ritardo mentale. Nell’adulto l’intossicazione cronica da piombo è invece legata per lo più alla mancata rigenerazione dei neuroni, che può portare nel lungo periodo a patologie come la schizofrenia, il tremore essenziale, l’aumento dell’aggressività o diverse malattie degenerative.
• I reni sono il bersaglio principale delle (comunque rare, e legate a specifiche professioni) intossicazioni acute da piombo, ma possono riguardare anche le intossicazioni croniche. L’effetto è diretto sulla funzione renale, in particolare sulle cellule del tubulo, che viene distrutto portando ad un’insufficienza renale irreversibile; all’ecografia si nota un restringimento del rene, tanto da parlare di “rene grinzo” in presenza di intossicazione da piombo.
• Anche nel midollo osseo c’è accumulo di piombo, e questo causa problemi alla sintesi delle cellule che compongono il sangue; il piombo ostacola infatti la sintesi del gruppo eme, che si trova sui globuli rossi e a cui si lega l’ossigeno che viene poi portato in tutto il corpo. I globuli rossi nascono comunque, ma con minori possibilità di trasportare ossigeno, e questo causa un’anemia che tende a peggiorare con il passare del tempo.
• Nell’intestino, a causa delle modifiche del metallo pesante sulla muscolatura liscia intestinale, ci possono essere sintomi legati al movimento, che sono principalmente stipsi, meteorismo e dolore addominale.

Tra i sintomi dell’intossicazione da piombo si possono presentare la nausea, il vomito, la diarrea con i dolori addominali; si manifesta poi anemia, insufficienza renale e sintomi nervosi (tremori che possono diventare convulsioni, problemi psichiatrici dovuti all’azione del metallo sulla trasmissione degli impulsi nervosi); poiché il piombo tende ad accumularsi anche nei capillari, si nota nelle gengive una colorazione scura, particolarmente indicativa per questo tipo di intossicazione.

È possibile rimuovere il piombo accumulato nell’organismo?
In base alle conoscenze scientifiche attuali, non è possibile rimuovere il piombo dall’organismo se non nelle fasi immediatamente successive alla sua ingestione. Questo perché i danni da piombo sono a lungo termine, e quando si iniziano a notare i sintomi relativi all’intossicazione è di solito già troppo tardi per poter risolvere il problema; i sintomi sono infatti legati ai danni che il piombo ha già fatto all’interno dell’organismo.
Si può invece agire in caso dopo avere ingerito alimenti potenzialmente ricchi di piombo o nel caso ci sia stata un’esposizione accidentale, magari ambientale, o nel caso in cui si sospetti di vivere in un ambiente in cui il piombo è particolarmente elevato, per limitare l’assorbimento del piombo all’interno dell’organismo.
L’EDTA, il sale di calcio dell’acido etilendiamminotetracetico, è il chelante più utilizzato nelle intossicazioni acute da piombo; il composto ha una forte affinità con il piombo, ed è in grado di legarlo e rendergli impossibile entrare all’interno dei tessuti dell’organismo, evitando così la tossicità sia acute che croniche. La chelazione, poiché il piombo tende ad accumularsi, deve essere fatta però per via endovenosa.
Gli agenti chelanti, anche naturali, hanno la capacità di legarsi solo ad alcuni metalli pesanti, non a tutti; questo significa che le generiche terapie per “chelare i metalli pesanti” hanno ben poche basi scientifiche, oppure funzionano solo su alcuni metalli ma non su altri per via delle diverse caratteristiche chimiche.

Pagina precedente Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 2/3 Pagina 3/3
Il piombo negli alimenti La tossicità del piombo Il piombo negli alimenti: i limiti di legge

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Alga spirulina: proprietà nutrizionali e usi in cucina del cosiddetto “cibo del futuro”

È considerato un vero e proprio “super food” per il suo contenuto si sostanze nutritive essenziali: 65% di proteine (due volte la quantità della carne rossa), amminoacidi essenziali, ferro, magnesio, manganese, potassio, calcio, fosforo, zinco, selenio, vitamine A, C, K,...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato