Menu Alimentazione sana

FAST FOOD - SLOW FOOD 

I nostri tempi sono caratterizzati da una grande frenesia e da una velocità d’azione che causano ritmi di vita pesanti, talvolta difficili da sopportare. Le abitudini sono mutate proprio per poter sostenere il tempo che scorre velocissimo. Abbiamo dovuto adeguarci e questo ha creato spazi e luoghi preposti a soddisfare i nostri bisogni in modo rapido, per non dover perdere troppo tempo. 

Questa situazione interessa anche uno dei momenti fondamentali della nostra vita quotidiana: l'alimentazione.  

Oggi esistono locali e metodi d’alimentazione che soddisfano il bisogno di mangiare senza perdere tempo inutilmente: si tratta di luoghi dove si consumano pasti definiti Fast-Food, dove si offre la possibilità di mangiare in modo abbastanza gustoso, ma con estrema velocità.  Spesso infatti non ci si può permettere di aspettare che vengano cucinati piatti più complessi e, soprattutto, non c’è il tempo di sedersi ad aspettare che questi vengano serviti.  Ecco che il Fast-Food risolve il problema. 

Naturalmente non tutti condividono questa tendenza,  esiste infatti anche una filosofia di pensiero diversa che difende strenuamente la tavola e il gusto della convivialità, che apprezza la cucina più tradizionale e che vuole conservare il piacere legato al momento del mangiare bene, magari in compagnia. 

FAST-FOOD: le critiche

Alcuni studiosi svedesi hanno messo sotto accusa i pasti che vengono consumati, peggio se con regolarità, nei cosiddetti Fast Food. Questi ricercatori sostenevano che poteva esistere una certa correlazione tra il rischio di sviluppare la malattia di Crohn o la rettocolite ulcerosa e l’introduzione di grosse quantità di glucidi, evenienza probabile quando si consumano i propri pasti nei fast food.

Lo studio di Stoccolma ha coinvolto 152 soggetti affetti dalla malattia di Crohn, 145 persone con la rettocolite ulcerosa e 305 soggetti sani. In seguito a domande sulle loro abitudini alimentari è risultato che, coloro che avevano l’abitudine di consumare almeno 2 pasti alla settimana in un fast food, manifestavano una probabilità 3,4 volte maggiore, rispetto ai controlli, di sviluppare la malattia di Crohn e un rischio 3,9 volte maggiore nei confronti della rettocolite ulcerosa. Gli alimenti messi sotto accusa da questo studio sono specialmente gli hamburger e gli hot dog accompagnati da senape e Ketchup, le patatine fritte con le varie salse e le bevande definite "soft" ricche di zucchero. 

Naturalmente non tutti condividono questa opinione, infatti, ricercatori americani sostengono che non è mai stata notata nessuna reale correlazione tra un particolare cibo e l’insorgenza di queste patologie.

Anche alcuni studiosi giapponesi hanno fatto scoperte interessanti:  hanno visto che, seguendo un regime alimentare simile a quello dei monaci Zen, basato principalmente sul consumo di grano e di farinacei, si abbassa notevolmente il livello di colesterolo plasmatico e, di conseguenza, diminuisce anche il rischio di patologie cardiovascolari. Questo studio è stato eseguito su 22 soggetti novizi che, dopo essere andati in un tempio, hanno seguito la dieta tipica dei monaci: il risultato ottenuto, dopo un anno di questo regime alimentare che prevedeva l’introduzione di 3 mg. al giorno di colesterolo contro una media di 266 mg. delle diete precedenti, è stato quello di avere una riduzione drastica della colesterolemia. 
Bisogna però dire che i Giapponesi esaminati, già alla partenza dell’esperimento, avevano dei valori di colesterolo decisamente più bassi rispetto allo standard medio.

Il livello raccomandato di assunzione di colesterolo è stato stabilito in 300 mg/giorno per gli adulti (WHO 1990), mentre il contenuto di colesterolo nella dieta Italiana tradizionale è stato stimato in 317 mg /giorni sulla base di determinazioni analitiche (Pizzoferrato & Nicoli 1994).

Altri fast food ...

Quando si parla di Fast-Food si pensa al modello classico, quello basato sul tipo di alimentazione studiata in Svezia, il famoso, quanto discusso, hamburgher.

  • Pranzi veloci preparati a base di sandwiches contenenti vari alimenti si possono paragonare in termini di nutrienti ad una dieta tradizionale: la quota di glucidi (carboidrati) fornita, nella dieta italiana, dalla pasta è in questo caso fornita dal pane.
  • Nella tradizione italiana rientrano altre proposte di Fast Food, ad esempio la pizza , che può essere consumata senza troppa perdita di tempo e si presta a infinite variazioni di gusto. 
  • Infine, oggi si possono trovare sul mercato italiano anche altri piatti veloci ispirati alla nostra cucina più tradizionale, in alternativa a quello classico dell’hamburgher e delle patatine con salse varie: una di queste sfiziose alternative, che esprime forse uno dei gusti più tipici della tradizione culinaria emiliana, è quella recentemente proposta da FINI: tortellini e lambrusco, ovvero "Tortellini fast-food ".

SLOW FOOD Il concetto di "Slow-Food " nasce in contrasto al modello alimentare del "Fast Food " ed implica il ritrovato piacere di un ritmo di vita meno frenetico, che dia spazio ai piccoli piaceri della nostra esistenza, come per esempio quello della tavola e del mangiare sano nel rispetto della tradizione culinaria.

Mangiare in modo diverso, rispettando ritmi più lenti, seduti a tavola magari scambiando alcune parole con gli altri commensali è sicuramente un momento di vita piacevole. Ed è proprio in difesa di questi valori che nasce in Piemonte nel 1986 un’associazione, che ora si chiama Slow Food Arcigola e che si pone l’obiettivo di cancellare le abitudini che tendono ad appiattire e ad annullare il piacere della tavola e del pasto. Dopo alcuni anni, precisamente nel 1989, il movimento si internazionalizza dando vita al Movimento Internazionale Slow Food.   

Manifesto Slow  Food

Questo nostro secolo, nato e cresciuto sotto il segno della civiltà industriale, ha prima inventato la macchina e poi ne ha fatto il proprio modello di vita. La velocità è diventata la nostra catena, tutti siamo in preda allo stesso virus: la Fast Life , che sconvolge le nostre abitudini, ci assale fin nelle nostre case, ci rinchiude a nutrirci nei Fast Food . Ma l'uomo sapiens deve recuperare la sua saggezza e liberarsi dalla velocità che può ridurlo a una specie in via d'estinzione. Perciò, contro la follia universale della Fast Life, bisogna scegliere la difesa del tranquillo piacere materiale. Contro coloro, e sono i più, che confondono l'efficienza con la frenesia, proponiamo il vaccino di un'adeguata porzione di piaceri sensuali assicurati, da praticarsi in lento e prolungato godimento. Iniziamo proprio a tavola con lo Slow Food , contro l'appiattimento del Fast Food riscopriamo la ricchezza e gli aromi delle cucine locali. Se la Fast Life in nome della produttività ha modificato la nostra vita e minaccia l'ambiente e il paesaggio, lo Slow Food è oggi la risposta d'avanguardia. E' qui, nello sviluppo del gusto e non nel suo immiserimento, la vera cultura, di qui può iniziare il progresso, con lo scambio internazionale di storie, conoscenze, progetti. Lo Slow Food assicura un avvenire migliore. Lo Slow Food è un'idea che ha bisogno di molti sostenitori qualificati, per fare diventare questo moto (lento) un movimento internazionale, di cui la chiocciolina è il simbolo.

Approvato al Congresso di Fondazione di Slow Food Parigi, 9 dicembre 1989

Pubblicità
Il programma dell’associazione è ricco di appuntamenti e di eventi gastronomici, di incontri con il vino e con i produttori in varie zone dell’Italia. Questo dà la possibilità non solo di mangiare e bere bene ma anche di conoscersi, di favorire un turismo attento e rispettoso delle tradizioni e dell’ambiente e di promuovere iniziative di solidarietà nel campo alimentare. Le associazioni Slow Food Arcigola nelle varie città interessate si impegnano a realizzare programmi per promuovere una certa qualità della vita dando valore al piacere della lentezza a tavola, valorizzando i prodotti naturali che sono alla base della cucina tradizionale italiana.

Esiste un programma chiamato Arca del Gusto che vuole rilanciare la piccola produzione di prodotti di qualità, dai salumi ai formaggi, da carni particolari a vegetali non più coltivati che rischiano oggi di sparire a causa delle difficoltà di produzione, di distribuzione, di leggi talvolta esagerate e della tendenza attuale dell’omologazione del gusto alimentare. Slow Food Arcigola sostiene la qualità, difende il patrimonio gastronomico e vinicolo attraverso progetti di informazione e di degustazione.

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha riconosciuto Slow Food Arcigola come uno strumento di informazione nel campo dell’educazione sensoriale e alimentare grazie ai corsi, che l’associazione organizza su questi temi, rivolti agli adulti, ai bambini, ragazzi e giovani. Esistono libri, riviste, itinerari culinari consigliati attraverso guide e altri sistemi di informazione e di cultura culinaria che costituiscono un mezzo comodo per conoscere esperienze e tradizioni, anche diverse da quella italiana.

E’ possibile diventare soci di Slow Food Arcigola, scegliendo modalità diverse. L’indirizzo al quale rivolgersi è:

Slow Food Arcigola  
Via Mendicità Istruita, 14  
12042 Bra (Cn)

Conclusioni

Non esistono controindicazioni reali nei confronti dell’alimentazione basata sul Fast Food , oppure consigli da dare in proposito. L'unica cosa certa è che ognuno di noi è libero di scegliere, basandosi su gusti e desideri personali. Preferire un sistema piuttosto che un altro è una questione squisitamente legata ad una scelta individuale e allo "stile di vita" , diverso per ogni individuo, sia per la cultura, sia per le scelte individuali e per i ritmi dettati dalle modalità di lavoro e dall'impostazione della quotidianità.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Le bacche, preziose alleate per la nostra salute

Antiossidanti, ricche di vitamine e sali minerali, detossinanti, con proprietà antistaminiche e disinfettanti. Sono tante le virtù delle bacche, piccole miniere di elementi eccellenti non solo a livello nutrizionale, ma anche curativo. Per esempio la mora selvatica è ricca di...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Sulla bilancia con le castagne

Scritto il 21 novembre 2017 da Alberto&Alberto

Per rendere una dieta più allegra e salutare, una buona soluzione è quella di sostituire il pane durante i pasti con un po’ di castagne. A certe condizioni, però…

Pillole di benessere

Sulla “pipì a letto”, c’è da sapere che…

Scritto il 17 novembre 2017 da Welly

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, con una conferenza stampa al Senato, ha voluto attirare l’attenzione su un disturbo che viene generalmente sottovalutato ma che può avere pesanti ricadute, soprattutto sul profilo psicologico. Cosa c’è da sapere sulla “enuresi”.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.