Menu Alimentazione sana

LA CUCINA CINESE: IL RISO E LA PASTA

Dov’è nata la pasta, in Italia o in Cina? La notizia che sia stata importata da Marco Polo, di ritorno dai suoi viaggi in Oriente, si è rivelata una leggenda, o meglio, un falso “scoop” creato ad arte all’inizio del secolo scorso. In realtà la pasta è nata sia in Italia sia in Cina: la cucina basata su questo alimento si è sviluppata indipendentemente nei due paesi, senza che ci sia stato alcun contatto, e in entrambi vanta una storia millenaria, sebbene sia stata realizzata con cereali diversi e in forme diverse. È probabile che, nella nazione asiatica, fosse conosciuta una variante della pasta, realizzata col miglio, già quattromila anni fa. Quindi, da un punto di vista schiettamente gastronomico, i gourmet del nostro paese hanno un legame forte con i colleghi orientali.

Lo stereotipo che vede i cinesi grandi consumatori di riso, però, non è affatto errato, soprattutto considerato il fatto che la Cina è il maggior produttore mondiale di questo cereale. Il riso resta, per diffusione e tradizione, un alimento cardine di molte diete orientali. In Cina vale il discorso dell’immensa estensione del territorio, che fa sì che nello stesso paese siano in vigore usanze culinarie del tutto diverse. Semplificando molto, perché in realtà riso e pasta vengono consumati in tutta la nazione, si può dire che la parte settentrionale sia il regno del grano, e quella orientale sia dominata dal riso. Così la cucina del nord vede una grande varietà di noodles e ravioli, mentre a est i prodotti delle risaie che coprono buona parte del territorio vengono serviti con ogni tipo di cottura e abbinamento ad altri cibi.

Pubblicità
È affascinante vedere come, per la pasta cinese, si siano sviluppate tradizioni e ricette incredibilmente simili a quella italiana. Il formato più diffuso è quello dei cosiddetti noodles, specie di spaghetti che possono in realtà avere forme e tipi di preparazione diversa. Non è certo una novità, per un italiano, sapere che la pasta può essere fresca o secca, realizzata con grano duro o con altri tipi di cereali, all’uovo o semplicemente usando farina e acqua, di spessore quasi impalpabile o di diversa grandezza; che può essere consumata da sola, in zuppe, con carne, verdure, saltata in padella, a pranzo e a cena. Però può essere singolare il pensiero che, tutto ciò, riguarda i noodles cinesi, e non è un’invenzione recente ma datata di secoli e secoli.
Per quanto riguarda gli ingredienti di base, i noodles vengono realizzati con una varietà di ingredienti straordinaria; ma i più diffusi solo quelli di grano (o grano saraceno), riso e fagioli. Quelli realizzati con i fagioli, una varietà particolare chiamata mungo, hanno la caratteristica di diventare trasparenti dopo la cottura. Per i palati occidentali possono risultare di consistenza e sapore singolari: in effetti non hanno un proprio gusto ma assorbono quello degli ingredienti, e sono caratterizzati da una certa elasticità, che permette loro di tenere benissimo la cottura.
I noodles di grano sono realizzati semplicemente con grano, farina e sale (stesso discorso vale per quelli di grano saraceno), a cui può essere aggiunto un uovo; i famosi ramen giapponesi, in realtà sono originari della Cina. Dalla farina di riso, sempre con l’aggiunga di acqua e sale, si ottengono i noodles di riso.
Una tale varietà di pasta prevede anche un’incredibile varietà di ricette. I noodles sono molto usati nelle zuppe, da quelle con sole verdure a quelle con manzo o pesce. I noodles all’uovo si sposano con spezie e verdure in piatti asciutti di particolare aroma; quelli preparati col sesamo sono perfetti con la carne, ad esempio di anatra, altro alimento molto amato in Cina. In generale, i noodles vengono sempre serviti con carne, verdure o entrambi, e anche con pesce e soprattutto crostacei, di modo da creare piatti unici equilibrati e nutrienti. Né è un problema, nella tradizione gastronomica cinese, accostare sapori particolari come scampi, maiale e pollo in un unico piatto, insieme a noodles di grano.

Per quanto riguarda i ravioli, così conosciuti e amati anche in occidente, cotti al vapore, alla griglia, con varianti alla carne o alle verdure, sono semplici da preparare e permettono di lasciare un certo margine alla fantasia. La pasta si realizza con semplice farina e acqua, il ripieno, in genere a base di carne trita e cipolle, ma dipende dai gusti del cuoco, va semplicemente sistemato in un riquadro di pasta che poi va chiuso bene ai bordi. La cottura al vapore tradizionale prevede che nella vaporiera si stendano delle foglie di verza su cui adagiare i ravioli, che poi vanno lasciati cuocere per circa dieci minuti, e quindi serviti con salsa di soia o altra salsa a scelta.

Il riso è così fondamentale, nella dieta cinese e di molti altri popoli orientali, che non è strano il fatto che venga impiegato anche per fare la pasta, un’abitudine che da noi è relativamente recente e non troppo diffusa; questo cereale inoltre è utilizzato per ottenere moltissimi altri tipi di alimenti e bevande, dai dolci ai liquori.
Anche in Cina, come in Giappone, non esiste un’unica parola che indichi il riso, ma vari termini che vengono usati per il riso ancora crudo, per quello cotto, per quello raccolto, e via così. La Cina è il più grande produttore mondiale di riso e nelle sue risaie vanta più di quattrocento specie di questo cereale, tra cui la varietà detta japonica, diffusissima nell’area dell’estremo oriente e, a dispetto del nome, di origine cinese.
Il riso viene in genere bollito o cotto al vapore, e servito a parte, in ogni pasto; quando viene saltato invece è sempre abbinato ad altri ingredienti, come carne e verdure. Il riso servito come contorno in genere viene preparato a vapore, grazie alla vaporiera di bambù, tradizionale di questa regione dell’Asia. Come accennato, dal riso si ricavano altri prodotti: macinandolo e ottenendo la farina di riso si possono produrre pasta di riso e noodles; dalla macerazione invece si hanno aceto e vino. Così come in Giappone è amatissimo il sakè, liquore di riso, in Cina si beve prevalentemente il vino di riso, in realtà una bevanda più simile alla birra, ottenuta grazie al liquido di cottura di un riso glutinoso, usato esclusivamente per questo impiego e non consumato mai come alimento, a cui si aggiunge lievito di farina.
Tra le ricette tipiche del riso, la più conosciuta è quella del riso alla cantonese, un piatto apparentemente semplice che prevede solo riso, prosciutto cotto, piselli, uova, olio di semi e sale, ma se ben eseguito davvero particolare. Per il resto, come detto col riso si può realizzare qualsiasi piatto con qualsiasi ingrediente e qualsiasi metodo di cottura, spaziando dal riso fritto, con verdure, scampi o carne, a quello al vapore, ai fagottini.

Pagina precedente Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 3/3 Pagina 4/3
Introduzione alla cucina cinese La cucina cinese: il riso e la pasta La cucina cinese: zuppe e verdure

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Imparare a leggere le etichette dei cibi, per mangiare più sano e non ingrassare

Curare la propria alimentazione è il primo passo per sentirsi bene e rimanere in forma. Ma la cosa più importante è saper scegliere gli alimenti adatti al nostro benessere e abbinarli correttamente. In linea generale la buona regola è mangiare cibi freschi, poco...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Altrimenti ci divertiamo

Scritto il 16 gennaio 2018 da Alberto&Alberto

I film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill hanno rallegrato per decenni il pubblico di tutto il mondo. Un fenomeno nato in Italia e che sopravvive, con le riproposte televisive, ai mutamenti delle mode e dei gusti degli spettatori.

Pillole di benessere

Dieta mediterranea e longevità

Scritto il 19 gennaio 2018 da Welly

Gli italiani sono tra le popolazioni più longeve del mondo e ciò è probabilmente dovuto ad una alimentazione che comprende quella stessa quantità di macronutrienti che due recenti studi associano ad una minore mortalità.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato