Menu Alimentazione sana

LA CUCINA FRANCESE: CARNE E PESCE

Il maiale, dal lardo alle salsicce al piatto chiamato Choucroute, nelle regioni orientali che risentono dell’influenza tedesca; i volatili e il pollame nella parte meridionale e occidentale della nazione, dal Cassoulet al foie gras; i salumi, splendidi, della Corsica; il bollito delle province settentrionali, chiamato Pot-au-feu; e poi veri classici come il filetto alla Wellington, il Navarin di agnello e tanti altri. In Francia la carne in tavola non manca mai, che si tratti di manzo, maiale, ovini o pollame; ma, come già detto nell’introduzione, la nazione è talmente vasta, e presenta tali differenze di clima, usanze e tradizioni lungo il suo territorio, che più che di una cucina francese nazionale è sensato parlare di tante, ricche, saporite e sapienti cucine regionali.

La carne di maiale, per quanto ovviamente diffusa in tutto lo Stato, trionfa in particolare nelle regioni dell’Alsazia e della Lorena, influenzate dai “vicini” teutonici e ispirate da loro nell’uso del lardo, nel consumo delle salsicce, e in quel capolavoro alsaziano a base di carne suina e crauti chiamato Choucroute; il cui nome, peraltro, è di origine tedesca e richiama proprio i crauti. Un altro classico della regione è il Baeckeoffe, zuppa di manzo, montone e maiale con patate; mentre meritano una menzione speciale, per quanto riguarda la carne di maiale lavorata e stagionata, i salumi della Corsica, tra i migliori e più noti al mondo. Prodotti tipici sono il prosciutto del Niolo, il salame di Quenza, il fittonu di Bastelica, che spiccano in una regione nota anche per le castagne, il miele, il formaggio brocciu, le aragoste del Capo Corso, le trippe, i vini.

Pubblicità
Ma, tornando all’Alsazia, è anche la regione dove è nato uno dei piatti più conosciuti, amati, odiati e discussi del mondo gastronomico, il foie gras, la cui paternità è tradizionalmente attribuita a un cuoco alsaziano. La quasi totalità della produzione di foie gras in Francia dipende dalle regioni sud-occidentali del Perigord (Dordogna) e dei Midi-Pirenei, e dall’orientale Alsazia; si tratta, come noto, di “fegato grasso”, cioè di fegato di oche o anatre fatte ingrassare a forza. La Francia sud-occidentale è ricca di allevamenti di pollame e volatili, oche e anatre soprattutto; e uno dei piatti francesi più noti a base di questo tipo di carne è il Cassoulet, ricetta tipica di Tolosa ma soprattutto di Castelnaudary, città del Linguadoca-Rossiglione che si presenta proprio come capitale del Cassoulet. Ingredienti principali del piatto, che prende il nome dal contenitore in cui viene cotto, sono i fagioli bianchi bolliti, il confit d’oca (nella versione di Castelnaudary) o d’anatra, varie parti del maiale (a Tolosa, dove si preferisce il confit d’anatra, la salsiccia locale è un componente fondamentale della ricetta), e il pane, indispensabile per la crosta.

Per quanto riguarda la carne ovina, il piatto più noto è senza dubbio il Navarin, uno stufato a base di agnello e verdure come pomodori, carote, fagiolini, cipolle e condito con la celebre senape di Digione.

Innumerevoli sono le ricette in cui protagonista è la carne di manzo: due fra le più rappresentative, per quanto in un certo senso siano agli antipodi, sono il Pot-au-feu e il filetto alla Wellington (francesissimo, nonostante il nome).
Se il primo è un classico piatto contadino, il secondo è da anni sinonimo di haute cuisine; se il primo sfrutta i tagli di manzo classici per il bollito, il secondo esalta quella che è la parte più costosa del manzo, il filetto, cotto in crosta; se il primo trionfa sulle tavole della Francia settentrionale, il secondo è ormai sdoganato nei migliori ristoranti di tutto il mondo.

Per quanto riguarda la cucina a base di pesce, crostacei e molluschi, la Francia gode di una posizione geografica invidiabile, che la vede affacciata sul Mediterraneo e sull’Atlantico, oltre naturalmente a vantare una ricchezza di fiumi e laghi che comporta una vastissima scelta di prodotti d’acqua dolce. Dalle ostriche della Bretagna alle aragoste della Corsica, dalla Bouillabaisse di cui abbiamo già parlato a un piatto relativamente semplice come le sogliole alla mugnaia (a la meuniere), le tavole dei cugini d’Oltralpe offrono agli appassionati di prodotti d’acqua dolce e salata una scelta davvero vastissima. La Provenza, che si specchia sul Mediterraneo, si distingue per una tradizione che spazia dalla coda di rospo alle cozze, dal polpo al merluzzo, al rombo, alla trota, alla marsigliese Bouillabaisse; ma anche l’atlantica Bretagna non lesina ricette che esaltano molluschi, crostacei ma anche anguille. Probabilmente il prodotto locale più famoso sono le celebri ostriche, come quelle di Cancale; ma anche ricci di mare, aragoste e altri molluschi e crostacei sono ben noti a chi frequenta questa zona, e a chi ha ordinato almeno una volta il Grand Plateau, a base di molluschi e crostacei.

Tra i piatti francesi che a volte suscitano qualche perplessità all’estero, ci sono quelli a base di rane e di lumache, le escargot: le prime, amatissime, tanto da aver fatto guadagnare agli abitanti d’Oltralpe anche epiteti legati proprio a quest’abitudine alimentare; le seconde note soprattutto per la ricetta tipica della Borgogna. Anche le uova, ingredienti invece assolutamente internazionali, devono molto alla cuisine: da quelle al vapore a quelle che vanno a realizzare uno dei piatti francesi per eccellenza, l’omelette. A differenza della “frittata”, l’omelette prevede una cottura completa fino a doratura solo da un lato; la parte che poi, in seguito all’azione del ripiegare l’omelette su se stessa, diventa il lato interno e accoglie la farcitura, viene in genere lasciata meno cotta, meno rappresa, o, come si dice in loco, “baveuse”.

Pagina precedente Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 4/3 Pagina 5/3
Introduzione alla cucina francese La cucina francese: carne e pesce La cucina francese: formaggi, dolci e bevande

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Alga spirulina: proprietà nutrizionali e usi in cucina del cosiddetto “cibo del futuro”

È considerato un vero e proprio “super food” per il suo contenuto si sostanze nutritive essenziali: 65% di proteine (due volte la quantità della carne rossa), amminoacidi essenziali, ferro, magnesio, manganese, potassio, calcio, fosforo, zinco, selenio, vitamine A, C, K,...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato