Menu Alimentazione sana

LA CUCINA IRLANDESE: DOLCI E BEVANDE

Non è proprio il primo prodotto che viene in mente, quando si pensa alla cucina irlandese. Forse, non è neanche nella top five delle specialità dell’isola di San Patrizio più conosciute all’estero. Ed è un peccato, perché, oltre alla Guinness e al whiskey, alle patate e alle ostriche, al pane fritto e al burro salato, un protagonista indiscusso e addirittura imponente nella sua bontà, sulle tavole locali, è il formaggio. Anzi, i formaggi, perché l’Irlanda vanta una varietà di prodotti caseari che come fama internazionale ancora non possono competere con quelli francesi e italiani, ma come scelta e bontà sì; e in questa passione non si discosta dall’amore per i formaggi che contraddistingue anche la vicina Gran Bretagna, patria di cheddar e stilton, ma offre più possibilità di sbizzarrirsi tra le varie tipologie, le antiche tradizioni e le nuove leve che si stanno imponendo sulla scena mondiale da qualche decennio. Di mucca, pecora e capra, con caglio animale e vegetale, stagionati, freschi, erborinati: gli appassionati di formaggi non si dovrebbero privare di una visita in loco, per degustare i prodotti dei ricchi pascoli dell’isola verde.

L’arte casearia in Irlanda ha origini e testimonianze antiche, che risalgono all’Alto Medioevo; recentemente quest’attività, che è sempre stata presente nell’isola e che non ha mai subito interruzioni né cali di interesse da parte dei consumatori, ha ripreso un nuovo slancio a livello internazionale grazie a riconoscimenti e attestati, premi e segnali precisi di attenzione: basti pensare al presidio Slow Food per quanto riguarda i formaggi irlandesi a latte crudo, che attualmente riguarda otto caseifici artigianali. Tra i prodotti più conosciuti, ci sono gli amatissimi erborinati, come il gustoso Cashel Blue, che può vagamente ricordare il Roquefort, dalla contea di Tipperary, o il Bellingham Blue; il soffice Cooleney, i cremosi Ardrahan e Millens, i caprini Poulcoin e Killeen, l’Orla, da latte di pecora, e il Burren Gold, formaggio tipo Gouda.

Pubblicità
A chiusura di pasto anche in Irlanda non mancano i dessert, tra scones, torte di frutta fresca e dolci di frutta secca. Un capitolo a parte è quello dei dolci per il tè: come in Gran Bretagna, anche in Irlanda la tradizione del tè pomeridiano resiste nel tempo, e la bevanda è accompagnata da una ricca scelta di preparazioni ad hoc, che possono essere dolci, salate, o anche una via di mezzo. L’Irish Tea Bread ad esempio è a tutti gli effetti un tipo di pane, però dolce, e la ricetta prevede tra gli ingredienti non solo la frutta secca ma anche il tè; anche i Buttermilk Scones hanno qualcosa in comune con il pane, cioè un impasto che ricorda il famoso Soda Bread; mentre il pane di Halloween, il Barm Brack, oltre al tè e alla frutta secca prevede anche l’utilizzo di varie spezie; se si preferisce ripiegare su semplici biscotti, quelli di avena si chiamano oatcakes. Passando ai dolci, innanzitutto anche l’Irlanda non resiste alla passione per le cheesecake, da quella alle fragole a quelle decorate per Halloween; altro tipico dolce anglosassone che si trova anche nella pasticceria locale è il brownie, un dolce al cioccolato che nell’isola verde può essere arricchito con crema di whiskey; il cioccolato è protagonista anche di una spettacolare torta, l’Irish Chocolate Cake, con crema di liquore. Non mancano i pudding, da quelli con i canditi alle versioni natalizie accompagnate da creme ai distillati, così come dessert assolutamente caratteristici come le torte e i gelati alla Guinness (ad esempio la Porter Cake) o i biscotti a forma di trifoglio. La frutta secca viene esaltata in tortine come i Mince Pies, che devono il loro nome al ripieno a base di Mincemeat, composto di frutta secca e whiskey. Per chi preferisce un dolce al cucchiaio puro, come una crema, c’è quella all’Irish Mist, liquore irlandese molto usato nei dolci.

E, a proposito di liquori, in Irlanda certo non ci si fa mancare l’alcool. Ma la bevanda da cui non si prescinde è il , che sia a colazione o per il classico appuntamento delle cinque. Per quanto riguarda gli alcoolici, non di solo birra vivono gli irlandesi: molto amato è anche il sidro, che deriva dalle mele e che non ha un tasso alcoolico molto elevato; come detto, un liquore molto diffuso è l’Irish Mist, così come estremamente apprezzate sono le creme di whiskey. Una delle bevande più conosciute in tutto il mondo è l’Irish Coffee, caffè lungo corretto con whiskey e coperto di panna.

Pubblicità
Ma i due cardini della tradizione irlandese, quanto ad alcool, sono il whiskey irlandese e la Guinness. La Guinness è la celeberrima birra scura, ad alta fermentazione, dal gusto amaro e dalla schiuma compatta, nata a Dublino nel diciottesimo secolo, nella fabbrica di birra di Arthur Guinness. Ad oggi è la stout più famosa e amata, non solo in Irlanda e nei paesi anglosassoni, ma a livello internazionale. Per quanto riguarda il whiskey (rigorosamente con la e, a differenza del whisky scozzese, da cui si distingue anche per molte altre caratteristiche, tra cui le tre distillature), probabilmente il più antico mai fatto, la tradizione vuole che a distillarlo per la prima volta sia stato nel 600 lo stesso San Patrizio; il nome deriva dal gaelico Uisce Beatha, acqua di vita. I whiskey più noti sono il Jameson, il Tullamore Dew e il Bushmills; irlandese è anche la crema di whiskey più nota al mondo, il Baileys.

Pagina precedente Pagina precedente Sei qui
Inizio articolo Pagina 4/3 Pagina 5/3
Introduzione alla Cucina Irlandese La cucina irlandese: carne e pesce La cucina irlandese: dolci e bevande

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Alga spirulina: proprietà nutrizionali e usi in cucina del cosiddetto “cibo del futuro”

È considerato un vero e proprio “super food” per il suo contenuto si sostanze nutritive essenziali: 65% di proteine (due volte la quantità della carne rossa), amminoacidi essenziali, ferro, magnesio, manganese, potassio, calcio, fosforo, zinco, selenio, vitamine A, C, K,...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato