Menu Alimentazione sana

LA CUCINA SPAGNOLA: ANTIPASTI E RISO

Ir de tapas. Ovvero, andare di bar in bar, di locale in locale, spiluccando ogni volta qualche stuzzichino che accompagni l’aperitivo, per poi spostarsi altrove. Non saranno proprio il piatto nazionale spagnolo; non avranno nemmeno una definizione comune da nord a sud (in alcune regioni settentrionali sono definite pinchos), ma le tapas vantano una fama indiscussa a livello internazionale e un amore spassionato in patria, tanto da ispirare modi di dire appositi, come tapeo o ir de tapas, appunto. Ma cosa sono esattamente? Non è corretto definirle antipasti (che in Spagna si chiamano entremésas); si tratta di piccole porzioni di cibo che accompagnano un bicchiere di vino o in generale un aperitivo, e che possono essere a base di qualsiasi ingrediente: calde o fredde, con pesce, carne o vegetali, le tapas sembrano essere state inventate apposta per lasciare libero sfogo alla creatività iberica in cucina.
Originarie dell’Andalusia, dove nell’Ottocento accompagnavano lo sherry, ormai si trovano, col nome tapas o pinchos (o anche pintxos in basco), in ogni locale (tasca) spagnolo, sotto forma di olive, polpette, anellini di calamari, formaggio, salse. Tutto ciò che può essere contenuto in un piattino, una “tapa”, usato in origine solo per coprire il bicchiere di liquore dolce e difenderlo dagli insetti, e successivamente riempito di stuzzichini. Il termine basco pintxos invece deriva dallo stuzzicadenti con cui sono serviti i cibi. Le tapas in genere vengono consumate al bancone del locale, insieme a birra, vino rosso, “tinto de verano” in Andalusia (vino rosso allungato con aranciata o limonata e ghiaccio) e hanno un prezzo molto contenuto, sia che si tratti di preparazioni estremamente semplici, come dadini di formaggio di pecora de La Mancha o fette di jamon serrano, il prosciutto spagnolo; sia che si tratti di ricette lievemente più complesse, come le celebri tortillas, la salsiccia piccante, l’insalata fredda di peperoni o gli spiedini di pollo o maiale; sia che si tratti di piatti come un’insalata di frutti di mare, aragosta, granchi e verdure, o spiedini con vari tipi di pesce, uova, verdure, o pollo o patate accompagnati da salse differenti, come l’amata salsa all’aglio.

Col nome di entremésas o entrantes, invece, si definiscono proprio i classici antipasti, serviti in tavola all’inizio del pranzo o della cena (che in Spagna iniziano ad orari leggermente diversi dai nostri, più simili a quelli dell’Italia del Sud: il pranzo, comida, si consuma verso le due; la cena, comida de la tarde, verso le dieci) . Qui torna in scena la tortilla, piatto versatile che si presta come aperitivo, antipasto e secondo, che può essere servito caldo o freddo e che è anche molto facile da preparare: è sufficiente far friggere cipolle e patate tagliate a cubetti, e poi incorporare il tutto alle uova sbattute con sale (e, volendo, paprika), versare in una padella con un po’ d’olio e girare a metà cottura, esattamente come per una frittata. Altra ricetta che può fungere sia da tapas sia da antipasto è quella delle patate “ali-oli”, patate fritte servite con una salsa ottenuta con aglio, olio, uova, con la consistenza di una maionese; l’antipasto catalano prevede l’uso della pasta sfoglia, tagliata in dischi e condita con manzo, cipolle, pomodoro e olive; soprattutto nelle regioni che si affacciano sul mare, pesce e molluschi, fritti o alla griglia come i calamari, sono una componente essenziale dell’alimentazione e compaiono anche come antipasti; per finire, tra gli entrantes più apprezzati ci sono le patate, cotte al forno, accompagnate da salsa mojo (originaria delle Canarie), preparata con un mix di aglio, cumino e peperoncino, a cui vanno aggiunti olio, aceto bianco e acqua.

Pubblicità
Dopo gli antipasti è la volta dei primi o dei piatti unici, spesso a base di riso. Occorre dire che in Spagna il riso in bianco, semplicemente bollito, non fa parte della tradizione gastronomica; il cereale viene sempre accompagnato da spezie di vario tipo, come lo zafferano o la curcuma, o da soffritti di cipolle, o da altri ingredienti. Da preparazioni più semplici si arriva a piatti più complessi come quello che è forse il cibo spagnolo più conosciuto al mondo, la paella, così chiamata perché si cucina nella “paellera”, la padella ad hoc; un piatto unico la cui ricetta originaria, della Valencia, prevede condimento con carne e verdure, ma che può essere preparato con qualsiasi ingrediente, dal pesce ai frutti di mare, alle sole verdure, alle spezie preferite. Gli ingredienti della paella valenciana prevedono pollo e coniglio, fagiolini, fagioli, peperoni e pomodori, olio, aglio, sale, prezzemolo, zafferano, peperoncino e ovviamente il riso. La ricetta non è difficile: prima si fanno rosolare il pollo e il coniglio a pezzi nell’olio caldo, quindi si aggiungono le verdure, poi le spezie e gli odori, l’acqua, e in ultimo riso e zafferano, che devono restare sul fuoco basso, a cottura lenta. La paella però, come detto, può contenere tantissimi ingredienti diversi. Una ricetta decisamente saporita prevede non solo pollo ma anche maiale, salsicce, cozze, scampi, olive, piselli, cipolle, peperoni e pomodori, oltre ad olio, aglio, sale, pepe, vino bianco e riso e zafferano. Sempre originarie di Valencia sono altre ricette a base di riso (arròs): usando lo zafferano, la salsa alioli e mischiando il tutto a una zuppa di pesce si ha l’arròs a banda; arròs amb fesols i naps è riso con fagioli e rape; al forn è, intuitivamente, al forno.

Pagina precedente Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 2/3 Pagina 3/3
Introduzione alla cucina spagnola La cucina spagnola:antipasti e riso La cucina spagnola: zuppe e verdure

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Alga spirulina: proprietà nutrizionali e usi in cucina del cosiddetto “cibo del futuro”

È considerato un vero e proprio “super food” per il suo contenuto si sostanze nutritive essenziali: 65% di proteine (due volte la quantità della carne rossa), amminoacidi essenziali, ferro, magnesio, manganese, potassio, calcio, fosforo, zinco, selenio, vitamine A, C, K,...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2020 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato