Menu Alimentazione sana
Sei in:   benessere.com / Alimentazione sana / Cucina Regionale / Cucina Basilicata

LA CUCINA DELLA BASILICATA

Una piccola regione incuneata nel Mezzogiorno, che letteralmente si incastra tra Campania e Calabria, conquistando uno sbocco sul mar Tirreno, per poi estendersi verso lo Ionio e la Puglia. La Basilicata, o se si preferisce Lucania, è la terra dei Sassi di Matera, dello splendido mare di Maratea; dei tanti rilievi, della pesca nei mari su cui si affaccia, del terreno difficile coltivato a cereali e barbabietole da zucchero, oliveti, vigneti, frutteti; la terra di una gastronomia ricca di paste dalle tante fogge, di carni di ogni tipo, di tradizioni dal sapore meridionale dalla costa alle alture.

In una regione dove storicamente la coltivazione dei cereali è sempre stata un punto fermo dell’economia locale, non stupisce la ricchezza dell’offerta dei formati di pasta, cavatelli, fusilli, maccheroni, strascinati, manate, orecchiette, capunti o cavatelli, e dei dolci, panzerotti, focacce, taralli, cicirata; così come delle paste cresciute anche ripiene, come la versione locale del calzone o la strazzata, focaccia tipica della zona di Avigliano. Per non parlare del celebre pane di Matera, di semola di grano duro.

Gli estremi con cui si tocca, ad ovest ed est, danno vita a connubi di gusti e sapori: se con la Calabria, vicina occidentale, la Lucania condivide la passione per i peperoncini, con la Puglia a oriente dialoga quanto a produzione di formaggi. Tra i più noti, pecorino di Filiano, canestrano di Moliterno, caciocavallo podolico, dalla cui lavorazione si ricava anche la manteca, e cacioricotta; non mancano le ricotte, quella forte e quella salata, e le mozzarelle; e poi caprini come il paddraccio, scamorze e tome. Per gli insaccati c’è una ricca scelta di prosciutti e salumi, capocolli, salsicce e soppressate: il salame pezzente della Montagna Materana è un presidio Slow Food, da citare anche i salami di Tricarico e Picerno; tra i prodotti tradizionali locali vanno ricordati la gelatina di maiale e il lardo, gli involtini di cotenna e la pancetta.

Gli antipasti possono essere di mare e di terra, dallo scapece di acciughe al calzone di biete, alle pettole, pallette di pasta cresciuta.

Pubblicità
Per i primi, si va dai formati lunghi, come le lagane con fagioli, peperoncino e strutto, ai quelli ripieni, come i ravioli di Potenza con la ricotta e il pecorino. Come detto, qui la pasta ha tantissime forme ma soprattutto un condimento principe, il ragù, ‘ndrupp’c in dialetto potentino, perfetto per i ferretti o fusilli, la pasta attorcigliata. Sempre i ferretti sono protagonisti di un’altra ricetta tipica della cosiddetta cucina povera, ma gustosissima: la pasta mollicata, con cacioricotta, pomodoro, cipolla, peperoncino e pane grattato. La minestra più nota è il pane cotto, che si prepara su una base di peperoncino e cipolle soffritti a cui si aggiungono acqua, uova (e questa è la ricetta originale), e in alcune varianti locali formaggi, pezzi di insaccati e verdure; poi il tutto viene versato su fette di pane abbrustolito. La polenta locale, detta frascatula, viene in genere accompagnata da sugo di carni suine.

A seguire, non manca il pesce, come il baccalà alla lucana con i peperoni, soprattutto con gli speciali peperoni cruschi, i peperoni croccanti originari di questa zona ma apprezzati dai gourmet di tutta la penisola: si tratta di peperoni essiccati e poi fatti diventare croccanti scottandoli in olio evo.

E in tavola non scarseggiano nemmeno le carni, soprattutto ovine, dall’agnello a la cutturidd, alla pecora cucinata nel tipico tegame di terracotta che dà il nome al piatto, pigneti, agli gnummarieddi, che sono tipici involtini di quinto quarto racchiusi in un budello di agnello. La carne suina abbonda, e non si dimentichi che, come suggerisce il nome, questa è la patria della famosa lucanica, salsiccia conosciuta al nord anche come luganega.

La parmigiana locale vede le melanzane sposarsi con capperi, olive nere, acciughe, prezzemolo, mollica e aglio, pomodori; un altro contorno tipico è la ciaudedda, con pancetta, cipolle, fave, patate e carciofi. La torta lucana al formaggio è ricca di ricotta, mozzarella, pecorino, prosciutto; come già visto, pizze, focacce e calzoni ripieni non mancano, dalla strazzata alla pizza rustica a quella con carne di maiale. Tra i prodotti della terra vanno citati, oltre ai peperoni, in particolare quelli igp di Senise, fave bianche, rafano (protagonista, insieme a uova, salame pezzente e soppressata, della rafanata di Matera), cicorie, lampascioni, fagioli, pomodori e melanzane rosse; oltre agli oliveti che danno un ottimo olio evo e le tipiche olive nere fatte essiccare.

I dolci sfruttano l’aroma del vin cotto e il sapore del pregiatissimo miele locale, dai taralli ai panzerotti; un prodotto tipico molto particolare è il sanguinaccio dolce, ma poi ci sono i biscotti glassati, la cicerata, il migliaccio, i mostaccioli, le crispedde, le zeppole.

Tra i vini, Aglianico, Malvasia e Moscato del Vulture; l’Aglianico del Vulture è il doc più apprezzato, insieme al Matera; i docg sono Aglianico del Vulture Superiore e Aglianico del Vulture Superiore Riserva. Tra i liquori spicca quello al sambuco di Chiaromonte.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

La birra: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Una bella birra fresca da bere con gli amici, soprattutto in estate, è subito sinonimo di convivialità e festa. Amate la birra? O per meglio dire le birre? Sentiamo i consigli del nutrizionista Paolo Paganelli che ci illustra le caratteristiche delle diverse varietà (scura,...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Imparare a leggere le etichette dei cibi, per mangiare più sano e non ingrassare

Curare la propria alimentazione è il primo passo per sentirsi bene e rimanere in forma. Ma la cosa più importante è saper scegliere gli alimenti adatti al nostro benessere e abbinarli correttamente. In linea generale la buona regola è mangiare cibi freschi, poco...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Altrimenti ci divertiamo

Scritto il 16 gennaio 2018 da Alberto&Alberto

I film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill hanno rallegrato per decenni il pubblico di tutto il mondo. Un fenomeno nato in Italia e che sopravvive, con le riproposte televisive, ai mutamenti delle mode e dei gusti degli spettatori.

Pillole di benessere

Dieta mediterranea e longevità

Scritto il 19 gennaio 2018 da Welly

Gli italiani sono tra le popolazioni più longeve del mondo e ciò è probabilmente dovuto ad una alimentazione che comprende quella stessa quantità di macronutrienti che due recenti studi associano ad una minore mortalità.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato