Menu Bellezza
Sei in:   benessere.com / Bellezza / Trucco / Tecniche di trucco / Trucco delle labbra

IL TRUCCO DELLE LABBRA

Il trucco delle labbra ha due obbiettivi: ravvivare il colore naturale e correggere gli eventuali inestetismi. Secondo la mitologia greca fu Venere, la dea della bellezza e dell'amore, a tingere per prima le sue labbra col succo delle ciliege selvatiche e conquistò così il famoso voto di Paride per il titolo di Miss Olimpo….
Oggi le donne hanno a disposizione ben altri prodotti, certamente meno naturali, ma anche meno labili e di più sicuro effetto. Ogni donna dovrebbe saper scegliere ed usare questi prodotti in modo corretto, in funzione dell'effetto che vuole raggiungere: la scelta del colore, ad esempio, sarà determinata non tanto dal colore dell'abito quanto dalle tonalità dell'incarnato e dei capelli, dalla dimensione della bocca, dall'espressione naturale del viso.
Il rischio della volgarità è sempre in agguato quando si parla di trucco delle labbra: una tonalità inadatta, i contorni troppo marcati, l'eccesso di colore o le sbavature di rossetto di cattiva qualità renderebbero volgari persino le Madonne rinascimentali!

GLI STRUMENTI

La matita

Serve a sottolineare o a correggere la linea delle labbra: deve essere di media consistenza perché non lasci sbavature e scorra senza difficoltà sulla pelle. E' opportuno averne almeno in 5 colori: rosso, marrone, arancio, rosa e mattone.
La matita, sempre ben temperata, deve avere lo stesso colore del rossetto o una tonalità appena più scura.

Il rossetto

Serve a dare luminosità alla bocca, a metterne in risalto o a correggerne la forma. Può essere grasso ( e quindi morbido e brillante ) o indelebile perciò più opaco. La confezione più comune è quella in stick, ma ne esistono in stylo ( semifluidi ed altrettanto funzionali ), colati ( da applicare con il pennello ) ed in polvere. E' opportuno averne di almeno 4 colori con 3 tonalità diverse per ognuno: 3 rossi, 3 arancio, 3 mattone, 3 rosa.

La scelta del colore

Il make-up delle labbra deve essere armonizzato con il colore di incarnato del viso e con quello dei capelli. Il rossetto ha dunque un'importanza fondamentale: dalla scelta del colore e dalla sua applicazione dipende la naturalezza del trucco.
Per le donne dai capelli neri o castani è preferibile l'utilizzo delle tonalità del rosso puro e del rosso mattone; il corallo rosa e, comunque, le tinte chiare sono i colori indicati per le bionde; più attenzione dovranno prestare le signore con i capelli rossi, via libera ai rossi puri, alle tonalità del mattone e dell'arancio, da escludere, invece, saranno i colori tendenti al viola.

Pubblicità
Il lucidalabbra

Serve a potenziare la luminosità del rossetto o a modificarne la tonalità. Può essere trasparente o colorato, semifluido o in confezione stick ( meno funzionale ). E' opportuno averne almeno di 4 colori.
rosso, mattone, arancio e trasparente.

Il pennello

Indispensabile per stendere bene il rossetto sulle labbra. Può avere la dimensione indicata con i numeri 3 ( più indicata ) o 5; deve essere di pelo di martora, rigido ed elastico nello stesso tempo,
tagliato a lingua di gatto e con la ghiera piatta. In commercio ci sono anche pennelli di pelo sintetico ( meno costosi ) la cui efficacia è meno apprezzabile. Il pennello deve essere pulito, dopo ogni uso, con la trielina o con altri detergenti specifici.

Le fasi del trucco

Il contorno
Dopo aver spolverato di cipria le labbra, se ne disegna il contorno con la matita correggendo le eventuali irregolarità: se le labbra sono troppo sottili, possono essere ridisegnate ampliandone di massimo 1 millimetro i contorni naturali; se sono troppo grosse, il loro contorno naturale va "annullato" stendendo un correttore chiaro sul quale si traccerà poi, sempre a matita, il nuovo contorno. Perché il disegno sia perfetto si parte dal centro del labbro superiore e si procede fino al centro di quello inferiore definendo prima tutta la parte destra e poi quella sinistra ( o viceversa ).

Congiunzione labbra Contorno labbra


Ad evitare disastrosi effetti, finché non si acquista sicurezza nel tratto, si può anche partire con un tratteggio i cui punti potranno essere uniti una volta che ci si senta soddisfatte del primo risultato. Particolare attenzione va riservata ai punti di congiunzione tra la due labbra che è meglio tenere leggermente aperte durante il tracciato ad evitare segni imprecisi e grossolani. Con un pennello si sfuma, verso l'interno delle labbra, il contorno a matita per renderne più morbido il disegno e poi si stende un velo di cipria che renderà più aderente il rossetto.

La stesura del rossetto
Lo si può applicare direttamente sulle labbra passando con cura lo stick ma si ottengono risultati ancora migliori applicando, con il pennello di martora, una piccola quantità di pasta di rossetto sulle labbra dischiuse evitando accuratamente di debordare.


Pennello e rossetto Stesura del rossetto


Dopo aver premuto le labbra l'una contro l'altra, per favorire l'adesione del prodotto, se ne deve asportare l'eccesso comprimendo tra le labbra una velina: questa operazione renderà il rossetto più opaco e più duraturo.
L'applicazione del lucidalabbra potrà completare il trucco dando maggior luminosità alla bocca.


Alcuni consigli pratici  
 

SE HAI LE LABBRA TROPPO GROSSE  

Ne puoi ridurre l'estensione con un correttore della stessa tonalità del fondotinta su cui passerai un velo di cipria. Ridisegna con la  matita un contorno più ridotto tenendoti anche ad una certa distanza dagli angoli; stendi poi il rossetto scegliendolo in una tonalità delicata ed opaca (mai iridescente!) ed evitando, di conseguenza, il lucidalabbra.

Labbra grosse

Labbra grosse

Modifica

SE HAI LE LABBRA TROPPO SOTTILI

Puoi annullare, con il correttore, il contorno naturale e ridisegnarlo con la matita tenendo un margine più largo di mezzo millimetro nella parte centrale. La scelta del rossetto ricadrà su tonalità vivaci e luminose.

Labbra sottili

Labbra  sottili

Modifica

SE HAI LE LABBRA ASIMMETRICHE

Le puoi riequilibrare correggendo la parte in difetto con la matita e procedere poi con le fasi successive del trucco.

Labbra asimmentriche

Labbra asimmetriche

Modifica

SE HAI LE LABBRA INVECCHIATE

Potrai ridar loro un contorno più netto utilizzando una matita poco morbida perché abbia più tenuta; sceglierai un rossetto opaco da illuminare, eventualmente, con un po' di polvere di ombretto perlato nella parte centrale delle labbra.

Labbra invecchiate

Labbra invecchiate

Modifica

SE HAI LE LABBRA "IN GIU'"

Cerca di aumentare il volume del labbro inferiore ridisegnandone il contorno.

Labbra all'ingiù

Labbra all'ingiù

Modifica

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Estetica fai da te: creare un sapone alla calendula a casa

Ingredienti semplici, una mezz'ora di tempo per 1 kg di sapone, fantasia e risultati garantiti! Ecco la ricetta per creare a casa una saponetta all'olio extra vergine di oliva e calendula, adatta anche alle pelli più delicate.La tecnica a freddo consente di realizzare un sapone che mantenga...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2020 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato