Menu Bellezza
Sei in:   benessere.com / Bellezza / Trucco / Tecniche di trucco / Trucco personale

A CIASCUNO IL SUO ... TRUCCO

a cura di Ermelinda Anna Minnella

Un trucco perfetto si ottiene quando si riesce a dare al viso un aspetto armonioso e curato, che sia in sintonia con la propria personalità e che si adatti all'abbigliamento, all'occasione, ma soprattutto ai tratti somatici. Prima di tutto è importante conoscere bene la forma del viso, degli occhi, delle labbra ed individuare gli eventuali difetti da mascherare. Poi bisogna valutare il colore di pelle, occhi e capelli, analizzare l'occasione per la quale è richiesto il make up, ed infine creare un senso di continuità con l'abbigliamento.Passiamo ora in rassegna qualche esempio di trucco….

Trucco per ogni occasione

La regola generale insegna che mattina e pomeriggio si debbano preferire colori naturali, cosmetici leggeri e quasi evanescenti e che non sia opportuno l'utilizzo di glitter e perlati estremi. Essendo il trucco un fatto personale, esistono, però, varianti accettabili, anche se fuori dagli schemi. Il trucco moderno si caratterizza per la libertà di espressione, ecco perché non è difficile imbattersi in combinazioni glamour in piena mattina o in tinte oro e argento sfoggiate con disinvoltura per una passeggiata pomeridiana. Non tutte però gradiscono l'eccentricità. Il primo make up illustrato andrà bene anche per le amanti della semplicità.

Acqua e sapone… ma non troppo

Dopo aver steso sul viso una piccola quantità di crema, e tamponato l'eccesso con una velina, possiamo preparare la base.Con un pennellino sottile e piatto applichiamo del correttore per mascherare eventuali macchie o brufoletti. Poi stendiamone un velo sotto gli occhi per coprire le occhiaie. Se tendono al blu, applichiamo una tonalità tra il beige e il dorato, se al contrario sono brune tendenti al marrone, passiamo uno stick speciale, di colore verde, studiato appositamente per neutralizzare l'effetto scuro. Picchiettiamo con i polpastrelli il correttore, e dedichiamoci ora al fondotinta . L'ideale sarebbe adoperarne uno che si avvicini il più possibile al nostro incarnato, e che abbia una consistenza fluida e leggermente coprente. Nella scelta del colore possiamo testare il prodotto sul collo, in modo tale che non risulti troppo differente dalla tonalità naturale della nostra pelle. Per stendere in maniera uniforme il fondotinta, utilizziamo una spugnetta di lattice leggermente umida, e applichiamo il prodotto sfumando verso i contorni del viso scendendo giù sul collo fino al decoltè.

Stesura uniforme del fondotinta

Pubblicità
Dopo aver passato la base su tutto il volto, picchiettiamo con la punta delle dita e lasciamo asciugare un istante. Ora è il momento della cipria , che può essere sia compatta sia in polvere, ma sempre molto naturale se non addirittura trasparente. Se non gradite l'effetto porcellanato della cipria compatta colorata, potete indirizzare la scelta verso una polvere trasparente. L'applicazione della cipria in polvere solitamente richiede l'uso sapiente di un pennello grande e morbido o di un piumino. La cipria compatta, proprio per questa sua caratteristica, si può stendere con un applicatore di velluto, solitamente annesso alla confezione.La cipria va sfumata esattamente come il fondotinta e tamponata con l'apposito piumino sugli occhi, sul naso e, per far durare più a lungo il rossetto, pure sulle labbra. Ora siamo pronte per truccare gli occhi. A prescindere dalla scelta dei colori, intanto passiamo l'eye liner . La linea deve risultare sottile e attaccata il più possibile alla rima palpebrale. Si parte dalla zona più interna tirando il pennellino verso l'esterno. Per la palpebra inferiore sceglieremo una matita morbida o un kajal da far scivolare dalla congiuntiva sino all'angolo esterno dell'occhio. Il tratto deve essere leggero possibilmente sfumato con un pennellino. L'ombretto rappresenta il passo successivo e richiede un po' di pratica.

Caldo e naturaleSe amiamo i colori caldi e avvolgenti dell'autunno, adoreremo i toni del marrone e del beige, dell'ocra e del mattone. La nostra combinazione ideale sarà dunque quella naturale. Iniziamo a stendere un beige rosato molto naturale su tutto l'occhio (palpebra inferiore e superiore). Scegliamo un giallo tenue, non perlato, per l'angolo interno. Applicchiamone una piccola quantità e sfumiamola fino alla metà della palpebra inferiore.

A seguire stendiamo un marrone medio fino all'angolo esterno, concludendo con del marrone più scuro. Sulla linea di congiunzione tra palpebra superiore ed inferiore, stendiamo lo stesso marrone medio usato per la metà esterna, miscelandolo sull'angolo con un tono più scuro.

Concludete il tutto con un mascara testa di moro. Sulle guance stendete una terra, non troppo scura, ritoccando sullo zigomo con un tocco di fard tendente al nocciola. Alla fine, tamponate con della cipria trasparente uniformando l'incarnato su fronte, mento e naso.

Viola sensualeStanche del beige, dei colori della terra, desiderose di uno sguardo che incanta, potete optare per le sfumature del viola. Stendete su tutto l'occhio un rosato naturale che uniformi la palpebra. Applicate sull'angolo interno del bianco opaco, proseguite con il lilla tenue fino a metà della palpebra.

Sfumate infine del viola più scuro che applicherete anche sulla linea di congiunzione tra arcata superiore e palpebra inferiore. Per rendere più intenso lo sguardo, potete usare un eye liner viola sul quale sfumare poi un ombretto grigio. Il mascara da accostare può essere nero o viola scuro.

Quando si scelgono toni viola o lilla, è preferibile mantenere un incarnato opalino, per questo è sconsigliata la terra. Solitamente si da preferenza ad un fard dai toni naturali da applicare con moderazione sulle guance e sulla fronte.

Azzurro cieloPer gli occhi chiari, ma non solo per questi, i colori tendenti all'azzurro illuminano lo sguardo. Quando si scelgono i toni freddi, si possono abbinare matita ed eye liner grigi, ma se si vuole sottolineare di più lo sguardo, conviene usare il tradizionale nero. Stendete sulla palpebra inferiore un bianco opaco e sulla parte superiore un rosa medio.

Sull'angolo interno applicate ora una punta d'azzurro cielo perlato molto chiaro, e applicate, a seguire, un celeste di un tono più scuro fino all'angolo esterno. Sulla piega palpebrale applicate un azzurro perlato sfumato con del blu sull'angolo esterno.

Per dare ancor più risalto allo sguardo, applicate sotto le ciglia inferiori un ombretto azzurro, sfumandolo come se si trattasse di una matita. Infine passate sulle ciglia del mascara di colore blu oppure un soft black. Con i toni dell'azzurro, si può applicare una terra in modo uniforme su tutto il viso, purchè non sia eccessivamente scura. Non si adatta, invece, il fard rosato che risulterebbe eccessivamente confettato.

Ultimato il trucco degli occhi, passiamo adesso alle labbra.Se avete scelto la combinazione naturale, la bocca deve essere truccata con rossetto e matita beige rosato, marrone chiaro o mandorla. Passate sul contorno una matita per labbra leggermente più scura del rossetto scelto. Per ingrandire, uscite di poco rispetto alla linea naturale utilizzando una matita dello stesso colore del rossetto; se volete modificare la forma della bocca, ricordate di uniformarne il colore delle labbra con il colore del viso, utilizzando correttore e cipria prima di procedere. Se, al contrario, desiderate rimpicciolire la vostra bocca, utilizzate una matita più scura rispetto al rossetto, da passare all'interno della linea naturale. Non applicate mai rossetti lucidi.
Dopo aver ridisegnato il contorno, per assicurarvi una durata superiore del rossetto, poggiate una velina sulle labbra e tamponate con un po' di cipria in polvere. Tolta la velina, liberatevi dell'eccesso di cipria con un pennello. Applicate il rossetto con un pennellino adeguato, avendo cura di ripassare sulla linea tracciata con la matita, per evitare un fastidioso distacco tra i due colori. Per ingrandire si utilizzino toni molto chiari illuminati da un lucido alla fine; per rimpicciolire si scelgano toni scuri e opachi sui quali non bisogna mai passare il lucido in modo uniforme; se proprio non volete farne a meno, limitate l'applicazione del lip-gloss alla parte centrale delle labbra. In commercio esistono anche rossetti "indelebili" che una volta applicati resistono per diverse ore, non macchiano, non lasciano traccia, e non vanno ritoccati. Nel caso in cui sceglieste questa soluzione ricordatevi che, per un effetto impeccabile, le labbra dovranno essere struccate; non sarà possibile modificarne forma e dimensione con correttore e cipria, ma solo passare un filo di matita.Sui toni viola, possiamo abbinare rossetti trasparenti, lucidi, viola, rosa, prugna e lilla. Tenete sempre a mente le considerazioni generali, scuro per rimpicciolire e chiaro per ingrandire, e scegliete il colore che meglio si adatta al vostro incarnato. Le ultime tendenze consigliano un lilla naturale, lucido o leggermente iridescente; se non è di vostro gradimento, potete optare per un color prugna non troppo scuro.
L'azzurro respinge ogni gradazione di rosso e di arancio, richiedendo in alternativa un rosa antico scuro o, meglio ancora, dei toni naturali tra il beige ed il rosato. Ideale il gloss rosa alla fine, possibilmente iridescente. Per il pomeriggio inoltrato e per la sera, si può abbinare un glitter per labbra trasparente o rosa.

Queste combinazioni sono adatte ad ogni occasione, ma per renderle più idonee ad una serata speciale, sostituite i colori opachi con dei perlati, il bianco con dell'argento ed il giallo con un color oro. Sul viso, alla fine del trucco, passate una polvere perlescente, e sulle labbra passate un rossetto perlato o lucido.

E adesso a voi la scelta.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Estetica fai da te: creare un sapone alla calendula a casa

Ingredienti semplici, una mezz'ora di tempo per 1 kg di sapone, fantasia e risultati garantiti! Ecco la ricetta per creare a casa una saponetta all'olio extra vergine di oliva e calendula, adatta anche alle pelli più delicate.La tecnica a freddo consente di realizzare un sapone che mantenga...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2020 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato