Blog
24 giugno 2013

Jerome, malato immaginario

A cura di Alberto&Alberto

Qualche post fa ci siamo occupati di Woody Allen e della ipocondria che è parte integrante del suo personaggio, tanto nella vita quanto nel cinema (e pure nei suoi racconti). Il regista e attore newyorchese è sicuramente l'esponente più noto della tendenza ad avvertire su di sé i segni delle più diverse malattie, pur se in buona salute. Ma non è stato certamente l'unico a sdrammatizzare quello che è classificato come un disturbo psicologico, facendone fonte di comicità.

thumb_130.jpg

Sorvolando su Molière e il suo "malato immaginario", esilarante, ad esempio, era Rock Hudson nella commedia "Non mandarmi fiori" (1964): recatosi dal suo medico per un ennesimo controllo, coglie una conversazione di quest'ultimo con un collega riguardo la malattia mortale di un paziente e si convince di essere lui. Ciò genera una serie di equivoci il cui intreccio aveva già divertito per anni le platee di Broadway.

E però Jerome, uno dei tre protagonisti di "Tre uomini in barca (per non parlare del cane)" si direbbe la quintessenza dell'ipocondria. Che è un malessere, lo ripeto, ma forse l'unico sul quale si riesce a scherzare senza essere tacciati di cinismo.

Nelle prime pagine del suo romanzo più famoso, Jerome K. Jerome va subito al dunque e traccia uno spassoso ritratto (e dovremmo dire, autoritratto?) di un uomo che pensa di aver contratto tutte le malattie possibili ad eccezione del ginocchio della lavandaia. Ciò che trova persino offensivo finché non si convince di poterne fare a meno, dal momento che ha già "tutte le malattie note in farmacologia".

Non dico oltre e invito a rileggersi Jerome, che ha saputo elevare il classico humour inglese a vera e propria arte. Ma se si crede di aver contratto la malattia della pigrizia, può venire in aiuto l'intraprendenza di un gruppo di appassionati lettori che si sono prodotti in una serie di "videoletture" dei loro autori preferiti. Qui trovate, per l'appunto, il primo capitolo di "Tre uomini in barca (per non parlare del cane)".

Come altri capolavori, anche quello di Jerome K. Jerome paga pegno al caso: il suo romanzo, infatti, nacque come una specie di guida turistica sul Tamigi che lo scrittore volle condire di note umoristiche e che l'editore decide di alleggerire delle nozioni storico-geografiche trasformandolo così in un capolavoro assoluto di comicità capace di sfidare i tempi e le evoluzioni del gusto.


  • Tema: Allegria e benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato