Blog
10 gennaio 2017

L'enigmistica tra benessere e allegria

A cura di Alberto&Alberto

Benessere non è solo un fisico ben mantenuto o un regime alimentare equilibrato. Benessere può essere anche - anzi, è - una buona memoria, un buon spirito di osservazione, insomma un cervello ben allenato e reattivo. Come fare a mantenerlo tale? Con l'enigmistica, ad esempio.

Non solo un passatempo: l'enigmistica è certamente qualcosa di più e le ricerche scientifiche lo attestano. Fare le parole crociate, ad esempio, è una pratica molto consigliata per il buon funzionamento del sistema nervoso. Non da meno sono gli altri giochi che richiedono l'applicazione della logica matematica, come il sudoku, ad esempio, o quelli che mettono a dura prova la nostra logica stessa, come i rebus o gli intramontabili indovinelli.

La domanda di enigmistica è cresciuta esponenzialmente negli anni, come si può verificare dal fatto che le edicole sono oggi più che mai massicciamente fornite di riviste specializzate, per ogni gusto ed età, per non parlare degli spazi dedicati nelle riviste e quotidiani di ogni genere. La rivista preferita dagli italiani, tuttavia, resta la prima (il 1° numero risale al gennaio del 1932) ovvero "La Settimana Enigmistica", un caso assai particolare nel panorama editoriale italiano, poiché ha subito pochissimi cambiamenti nel corso dei decenni, presentandosi ancora oggi con una grafica e un'impostazione non molto dissimile da quella del primo numero con costanti inamovibili, come la posizione di alcune rubriche in numeri di pagina che sono sempre gli stessi da tempo immemore.

thumb_218.jpg

D'altronde la rivista che, per antonomasia, "vanta innumerevoli tentativi di imitazione", ha mantenuto sempre alta la qualità dei giochi, alcuni dei quali restano prerogativa solo di lettori esperti delle varie formule che esulano dai classici cruciverba, anagrammi o rebus (anche questi, però, quasi mai risolvibili con grande facilità!).

Per tutti, ma proprio per tutti, restano invece perfettamente comprensibili e godibili quei momenti di allegria rappresentati dalle barzellette e dalle vignette che anch'esse contraddistinguono da sempre la rivista (e anche moltissimi dei suoi "tentativi di imitazione").

In questo caso, i cambiamenti sono stati però obbligati e molti personaggi che pure hanno segnato la storia della rivista purtroppo non appaiono più. Il mio pensiero va soprattutto ad un personaggio a me molto caro, perché quando ero bambino e mi capitava tra le mani "La Settimana Enigmistica" (praticamente ogni settimana, vista la sua larga diffusione tanto in casa mia quanto nelle case altrui), andavo subito a cercare il suo spazio nella rivista. Uno spazio doppio e chi, come me, ha qualche 'annetto' sulle spalle avrà subito indovinato: sto parlando del tenero Giacomo! Quello che, sempre a voler essere precisi, appariva una prima volta a pagina 12 in una vignetta che poi rinviava, per la piena comprensione della situazione che lo vedeva coinvolto, all'ultima pagina, ovvero la 48!

Sono certo che in moltissimi lo ricordano e che altrettanti non sanno che il suo autore era uno scrittore e fumettista tedesco, tal Hans Jürgen Press, che in patria era famoso anche e soprattutto per la sua produzione dei libri per ragazzi. Ma che era anche una delle firme di punta, fin dagli inizi degli anni '50, di un supplemento per ragazzi della rivista Stern, dove nacque per l'appunto il tenero Giacomo, poi scomparso insieme al suo autore nel 2002.

Pur se tra le più amate, egli non era comunque l'unica "star", passata e presente, di una rivista che ad oltre 80 anni dalla sua uscita, prosegue ad entrare settimanalmente nelle case di tanti italiani, portando benessere ed allegria ad un prezzo rimasto miracolosamente modico!

Sulla Rete, ci sono tantissimi video che aiutano a comprendere i meccanismi che regolano i giochi enigmistici. Ne ho scelto uno che invita a rivolvere un rebus




  • Tema: Allegria e benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Bio-mex

FORMATO MAXI!!

850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Offerta del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici. Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica... Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!

Vedi prodotto

Novità
Sedia ergonomica naturale - Nera
Novit del mese

La sedia ergonomica professionale ideale chi svolge un lavoro sedentario: comoda e discreta, aiuta a mantenere la posizione corretta della spina dorsale, l'inclinazione è regolabile. La seduta è di alta qualità con imbottitura INDEFORMABILE e tessuto di ricopertura molto resistente. Le imbottiture sono sagomate per offrire un supporto confortevole Altezza:63 cm Larghezza:45 cm Profondità:50 cm.
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.