Blog
11 febbraio 2013


C'è molto da ridere

A cura di Alberto&Alberto

 

Ridere fa bene al corpo e allo spirito, lo sappiamo. Ma forse non ce lo ricordiamo mai abbastanza. E, soprattutto, dopo una certa età, ci capita sempre meno di lasciarci andare ad una risata vera, magari anche "sguaiata" ma sicuramente liberatoria. Come quella di un bambino. Il bambino che torno ad essere ogni volta che rivedo una comica di Stanlio & Ollio.

Non si ride più come una volta. Basta andare al cinema per rendersene conto. Le commedie vanno ancora per la maggiore, ma per bene che vada battute e situazioni non riescono a strapparci più di un sorriso. Il cinema puramente comico è infatti pressoché scomparso e con esso quella sensazione di appagamento e di benessere che ci pervadeva dopo aver riso a crepapelle e aver condiviso il divertimento con altri spettatori. Grandi e piccoli, perché il vero divertimento non ha età.

 foto allegria e benessere 2.jpg

Fino ad una trentina di anni fa, le comiche di Stanlio & Ollio si potevano ancora vedere su grande schermo, in quei cineclub che tramandavano alle nuove generazioni la grandezza del cinema del passato. Purtroppo i cineclub sono scomparsi da un pezzo, così come i piccoli cinema di periferia, lasciando noi spettatori affezionati al buio della sala, orfani di tanti 'classici' della comicità.

Che possiamo, fortunatamente, ancora recuperare in Dvd e per giunta a prezzi stracciati, sui banchi dei mercatini presenti nelle grandi o piccole città. Nel caso di Stanlio & Ollio, o anche delle prime comiche di Chaplin, Buster Keaton o Ridolini esistono delle ottime raccolte in cui le vecchie pellicole sono state 'digitalizzate' per restituire la brillantezza della fotografia dell'epoca.

In alternativa, YouTube è una vera miniera per scoprire o riscoprire le comiche dei primi decenni del secolo scorso. Provare per credere: c'è molto da ridere! Se la ridono pure loro, Stanlio & Ollio, e non mi venite a dire che non sono contagiosi.

E a voi cosa vi fa ridere di più al cinema? Quali sono gli attori o le attrici che vi
mettono allegria e vi fanno stare bene? Il dibattito è aperto!


22 gennaio 2013


I primi sorrisi

A cura di Alberto&Alberto

Il Benessere non è solo un massaggio, passeggiare in un bosco, fare sport o sentirsi bene. Il Benessere è anche uno stato dello spirito, che poi si riflette anche in migliore salute, come la psicosomatica ci insegna.
in questo blog cercheremo, io (Alberto), con il mio amico Alberto, di esplorare il Benessere dal punto di vista dell’allegria, dell’auto-ironia, dello scherzo, della risata.

Da dove si può partire? Dall’inizio naturalmente.
Il bambino inizia a sorridere nelle prime settimane di vita, nel sonno. Poi, circa a sei settimane, comincia a comunicare con il sorriso. Sorride in risposta ad uno stimolo, quando vede un volto che conosce.
Chi come me, e Alberto, ha dei figli lo sa. E’ una cosa bellissima, esprime un atteggiamento positivo innato in tutti noi, che gratifica e fa star bene il bambino e chi lo circonda.

Bambini che ridono

Il sorriso non è solo uno stiramento delle labbra e un socchiudere gli occhi, è  un momento di comunicazione. Porta rilassamento e serenità a chi lo fa e a chi lo riceve.

Solo la specie umana sa sorridere, e forse questa è la più grande differenza rispetto agli altri animali.

Poi il bambino scopre la risata, spesso causata da una sorpresa, come espressione di stupore e divertimento.
La risata del bambino è limpida, non è arrogante. Il bambino non ride per cattiveria, delle disgrazie altrui. Ride per stupore, basta un suono, una piccola sorpresa.
Ridere per una situazione nuova o per una sorpresa è fantastico, denota una positività nei confronti della vita straordinaria, che poi purtroppo spesso si perde, ma che si dovrebbe recuperare. E’ la base di un atteggiamento sereno.

Dimmi che ne pensi, mandami delle fotografie, dei video.

In questo blog (ogni lunedì) io e Alberto, esamineremo, insieme a voi, ogni aspetto del Benessere legato all’allegria, alla positività in un percorso vario e sregolato nel mondo contorto delle relazioni umane, dei comportamenti bizzarri e divertenti. Seguici, o meglio, aiutaci,  con commenti, proposte e nuovi spunti!


Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato