Blog
28 febbraio 2014

Meno obesi. Grazie a Obama?

È davvero una buona notizia quella uscita su molti giornali ieri per cui l'obesità infantile risulta in calo dopo diversi anni. È risaputo che la stessa obesità è alla base di diverse patologie come le malattie cardiovascolari, la pressione alta, il diabete, la ipercolesterolemia e persino i tumori. Ad una diminuzione dell'obesità, quindi, corrisponde una diminuzione delle malattie ad essa correlate. In Italia, tuttavia, abbiamo poco da gioire, dal momento che restiamo il paese europeo con il più alto tasso di obesità in Europa, in compagnia della sola Cipro. È negli Stati Uniti, invece, che si registrano i dati più significativi: un calo del ben 43% dell'obesità nei bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni, un fenomeno mai registrato negli ultimi 10 anni. Le motivazioni del calo vengono associate in parte alla campagna di informazione che ha visto in prima linea la first lady Michelle Obama, in parte ad altri fattori concomitanti come la diminuzione del consumo di bibite gassate e l'aumento dell'allattamento materno. Se da noi, invece, le percentuali di diminuzione sono meno significative di quelle statunitensi, è perché esiste una maggiore difficoltà nel promuovere sane abitudini alimentari e nel combattere la sedentarietà, oggi più presente di ieri con la diffusione dei videogiochi sugli smarthphone e dell'aumento dell'offerta televisiva. Sconfiggere l'obesità, invece, si può: svolgendo regolare attività fisica, meglio se all'aperto, consumando frutta e verdura tutti i giorni, persino sedendosi a tavola insieme agli altri (questa l'ho letta su wired.it: "Ritrovarsi insieme al momento dei pasti, uniti intorno a un tavolo, diminuisce il rischio di sovrappeso del 50%, secondo i risultati di un più ampio studio condotto a livello europeo dall’università di Brema"). Ma soprattutto diminuendo la frequentazione dei fast food, tra i maggiori responsabili dell'insorgenza di obesità in età infantile e abitudine sempre più diffusa specialmente tra quei genitori che non hanno il tempo di cucinare (loro sì in aumento).

thumb_215.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato