Blog
09 gennaio 2015

I connossessi di Internet

Mi giungono oggi i risultati di uno studio condotto da una mood communication agency chiamata "Found!" che fornisce dati piuttosto allarmanti rispetto all'uso che gli italiani fanno dei social network. Intanto le caratteristiche dello studio: è stato condotto su un campione di circa 1800 persone di entrambi i sessi e con età comprese tra i 16 e i 60 anni ed è stato realizzato con la metodologia cosiddetta WOA (Web Opinion Analysis) che consiste nell'interrogare gli utenti attraverso portali, blog, forum e community. I dati, quindi: oltre 26 milioni sono gli italiani che hanno creato un proprio profilo on line su un social network, e ciò in sè non appare impressionante. Inquietano invece i dati legati all'utilizzo dei social network, con un 27% di utenti che hanno ammesso di restare connessi socialmente fino ad 8 ore al giorno, il 51% che sostiene di non potere fare più a meno dei social network e il 56% che controllano le notifiche sullo smartphone come primo gesto al risveglio e ultimo prima di andare a letto. Il fenomeno ha già un nome, “Social Obsession" e si identifica in un passaggio da un utilizzo normale di un social network a quella che il sociologo Saro Trovato, fondatore di Found!, chiama "connosessione" e che consiste nella sostituzione ossessiva delle relazioni personali con quelle prettamente virtuali. Tra i problemi che può creare la "connossessione" vi sono quelli di trascurare o addirittura isolare i "veri" amici e familiari per dedicarsi solo a quelli virtuali, poi di accumulare un eccesso di informazioni fino a provocarsi un cortocircuito mentale, poi ancora di generare - anche involontariamente - fenomeni di stalkeraggio o di dipendenza dai messaggi o dagli aggiornamenti di uno o più interlocutori online. Come spiega lo stesso Dott. Trovato: “Il rischio di questa dipendenza da social network è davvero grande. Questo passaggio da un utilizzo misurato delle piattaforme online per rimanere in contatto con amici e parenti, che può apportare ulteriori vantaggi come la facilità di creare un gruppo o instaurare nuovi legami, a quello ‘connossessivo’ che porta sempre più soggetti a vivere online le proprie giornate, mette in pericolo il ruolo fondamentale ricoperto nella vita di tutti noi dalle relazioni interpersonali e dallo scambio diretto del proprio pensiero”.

thumb_309.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato