Blog
20 novembre 2015

No ai colpi di testa per i bambini

Frequento da anni, per motivi familiari, i campi da calcio dove si allenano o giocano bambini, anche di età molto bassa. Ho dunque assistito spesso a competizioni tra minicalciatori che tentano di emulare i loro campioni preferiti e che per questo si impegnano con agonismo e serietà in uno sport certamente sano per la formazione fisica e per la socialità ma che può essere anche pericoloso. Mi chiedo quindi come sarà accolta, nelle migliaia di circoli sportivi che sono nel nostro paese, la notizia proveniente dagli Usa dove la Federcalcio sta per introdurre una nuova regola per cui ai bambini al di sotto dei 10 anni potrebbe venire vietato l'uso di colpire la palla con la testa. La disposizione nasce come risposta a una class action di genitori statunitensi contro i dirigenti calcistici e prendendo atto di uno studio per cui dal 2010 ad oggi, almeno negli Stati Uniti, ben 50.000 ragazzi hanno subito un trauma cranico durante una partita di calcio, un numero che è maggiore delle vittime di altre discipline come basket, baseball e softball messi tutti insieme. Un colpo di testa male assestato e soprattutto senza che la materia cerebrale e il collo siano ancora pienamente formati può essere quindi letale: per gli esperti, i rischi sono quelli di ledere alcune aree cerebrali importanti o provocare il morbo di Lou Gehrig, che sarebbe poi la Sclerosi Laterale Amiotrofica (il nome deriva da quello di un giocatore di baseball americano che ne fu la prima vittima accertata). Vietati del tutto, quindi, i "colpi di testa" ai bambini al di sotto dei 10 anni e comunque sconsigliati anche per quelli della fascia di età che va dai 10 ai 13 anni. Un ulteriore normativa in materia dovrebbe consentire agli allenatori di fare uscire temporaneamente un calciatore che potrebbe aver subito un trauma cranico senza che ci sia l'obbligo di sostituzione.
Ho cercato in rete notizie su eventuali reazioni alla notizia nel nostro paese e ho trovato una dichiarazione del responsabile di Medicina dello Sport dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, Alessio Turchetta, che ridimensiona l'allarme sostenendo che i traumi cranici che si possono verificare sul campo di calcio, in grande misura non sono altro che semplici contusioni. E che comunque le probabilità di traumi immediati o latenti non siano più alte di quelle che si possono verificare in altri sport come ad esempio i tuffi.

thumb_400.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato