Blog
27 novembre 2015

Più attenzione agli antidepressivi per i minori

Torno ad occuparmi di bambini, come pure la settimana scorsa e a pochi giorni di distanza dalla Giornata Mondiale dell'Infanzia dell'ONU che si è svolta il 20 novembre. Nell'occasione, infatti, il Ministero della Salute italiano ha aperto un tavolo tecnico accogliendo le sollecitazioni del Comitato "Giù le mani dai Bambini" che da alcuni anni porta avanti una campagna di farmacovigilanza pediatrica in Italia. Ma il tavolo tecnico voluto dal Ministro Lorenzin si è reso necessario anche a seguito dei casi riscontrati su bambini e adolescenti che hanno assunto antidepressivi e che hanno in seguito manifestato tendenze suicide. Sotto accusa vi è in particolare una molecola, la paroxetina, alla base di prodotti che si possono acquistare aggirando le indicazioni terapeutiche; il Parlamento Europeo ne ha già chiesto il ritiro dal commercio, ciò che non potrà accadere prima di altre accurate verifiche da parte dell'Agenzia Europea del Farmaco. Intanto, però, il British Medical Journey ha pubblicato una ricerca che dimostra come la paroxetina non sia più efficace del placebo ed anzi può comportare seri danni collaterali tra i quali, appunto, la tendenza al suicidio. Si annuncia una dura battaglia in merito, che vedrà da una parte le associazioni a difesa dell'infanzia (e le istituzioni, si spera), dall'altra una importante multinazionale farmaceutica, leader nel mondo nella produzione di psicofarmaci a base di paroxetina che rischia di compromettere un ampio fatturato a livello mondiale. Le associazioni a difesa dei diritti dei minori - con in testa la già citata Giù le mani dai bambini - hanno però accolto con favore l'iniziativa del Ministero della Salute di attivare un tavolo tecnico sul monitoraggio della somministrazione dei psicofarmaci in tenera età. Con l'augurio che ciò segni un primo passo su una seria riflessione sulla necessità di vigilare con più attenzione sull'uso adeguato e responsabile delle molecole psicoattive che vengono attualmente - e oggi purtroppo talvolta indiscriminatamente - utilizzate nel trattamento del disagio psichico durante l'età evolutiva.

thumb_402.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato