Blog
10 giugno 2016

HIV tra bene e male

Buone e cattive notizie sul fronte dell'HIV. Cominciamo con la cattiva: l'infezione da Hiv anziché arrestarsi è in fase di aumento, soprattutto tra i giovani. Se n'è appena discusso a Milano durante l'ottava edizione dell'Icar, l'Italian Conference on Aids and Antiviral Research: i giovani rappresentano la maggioranza di quei 4.000 casi di infezione che si registrano ogni anno e la maggioranza delle nuove diagnosi sono da attribuire a rapporti sessuali senza preservativo, senza distinzione tra omosessuali ed eterosessuali. Altri dati resi noti al congresso sono che la Lombardia è la regione italiana più colpita, annoverando 20.000 persone sieropositive; seguono Lazio, Emilia Romagna e Liguria. Nel complesso sono ben 120.000 le persone che convivono in Italia con l''HIV e negli ultimi due anni i casi riguardano soprattutto i giovani in età compresa tra i 25 e i 29 anni.
Ma veniamo alle buone notizie: il calo significativo della mortalità è cosa nota da tempo, attribuibile alle nuove e più efficaci terapie. Queste ultime, tuttavia, potrebbero essere ulteriormente migliorate attraverso la somministrazione di un vaccino terapeutico che è stato sviluppato da un gruppo di ricercatori italiani. Il relativo studio è già nella sua seconda fase, condotto in Sudafrica dove a tutt'oggi il 20% della popolazione (7 milioni!) sono infettate dall'HIV. Qui sono stati presi in esame 200 pazienti  nell'ambito di un programma di cooperazione bilaterale tra il governo italiano e quello del Sudafrica per la lotta contro l'Hiv/Aid. Trattati con il vaccino cosiddetto "Tat", i pazienti già in terapia con i farmaci anti-Hiv hanno sviluppato più cellule immunitarie di coloro che aveva ricevuto una dose di placebo. Vaccino che è stato sviluppato nei laboratori dell'Iss dal Centro Nazionale Aids (Cnaids) diretto da Barbara Ensoli. Si cercano fondi per proseguire la sperimentazione con una terza fase.

thumb_459.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato