Blog
26 agosto 2016

Stop ai dolci fino ai 2 anni

Che negli Stati Uniti il problema dell'obesità sia più presente che altrove è cosa risaputa ed evidentemente legata ad abitudini alimentari discutibili, a partire dal consumo smodato di dolci e di bevande gassate. Così che ora arriva un giro di vite: l’American Heart Association, l'organizzazione statunitense che si occupa di ridurre le morti causate da problemi cardiaci e ictus, ha espresso chiaramente delle linee guida da seguire per prevenire l'obesità e, di conseguenza, la salute del cuore e delle arterie. Niente più zucchero ai bambini fino all'età di due anni: il che non significa che non debbano assumere zuccheri ma solo quelli presenti naturalmente nella frutta e soprattutto nel latte. Il divieto riguarda evidentemente biscotti, merendine e bibite gasate, prodotti nei quali gli zuccheri vengono aggiunti, spesso in quantità che superano di gran lunga il fabbisogno giornaliero. Se il divieto di consumare merendine & Co., è tassativo fino ai due anni, negli anni successivi non si può certo lasciare andare a bagordi. Sempre la AHA consiglia, almeno fino ai 18 anni, di limitare l'assunzione di zuccheri entro il livello di 25 grammi ai giorno, che equivalgono più o meno a 6 cucchiaini. Per dare un'idea: in una lattina di una bibita gassata la quantità di zucchero può arrivare a 9 cucchiaini, i cereali fino a 4. E da adulti, è sempre bene mantenere livelli di guardia: non più di 50 grammi di zuccheri al giorno, l'equivalente di 10 cucchiaini, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità. I medici americani non sono soli nella loro guerra all'obesità: in Gran Bretagna, ad esempio, è già passata una legge che tassa le bibite zuccherate (entrerà in vigore nel 2018) e i cui introiti sono emblematicamente destinati a costruire strutture sportive o comunque promuovere stili di vita all'insegna del benessere: una disposizione non dissimile da quella che era stata già proposta in Italia nel 2012 ma che non ha trovato riscontro in Parlamento. E dire che anche da noi i dati sull'obesità non sono da trascurare: i bambini italiani tra i 2 e i 9 anni, secondo l'indagine europea Idefics del 2015, assumono zuccheri in quantità pari a 87 grammi al giorno (15 cucchiaini), sotto la media europea di 97. E anche da noi, come altrove, i bambini sembrano fuggire quegli alimenti che farebbero così bene alla loro salute, a partire dalla frutta

thumb_481.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato