Blog
16 settembre 2016

Tutti pazzi per il ‘gluten free’

Trovo sempre più presente in Rete il tema della celiachia, proporzionalmente all'aumento dei prodotti 'gluten free' sugli scaffali dei supermercati. Ma le due questioni sono tutt'altro che strettamente collegate, come si apprende leggendo un articolo pubblicato un paio di giorni fa dall’edizione on line del Corriere della Sera. Il boom dell'alimentazione per celiaci, infatti, non è da attribuirsi all'aumento del numero degli intolleranti al glutine ma alla crescente convinzione, da parte di molti consumatori, che i prodotti 'gluten free' siano più sani di quelli contenenti glutine. Un’autorevole rivista di medicina ha pubblicato una indagine condotta per 5 anni (2009-2014) coinvolgendo oltre 22.000 persone il cui risultato dice essenzialmente che, nell'arco di un lustro, il numero delle persone che consumano alimenti privi di glutine è triplicato; di contro il numero dei celiaci è rimasto pressoché stabile (0,7 secondo lo studio, ma in Italia la percentuale è leggermente superiore). Se pure è vero che un elevato consumo di glutine è considerato un fattore di rischio rispetto all'insorgenza della celiachia (ed ecco che si spiega la maggiore presenza di celiaci nel nostro Paese, ove si assume più glutine che altrove), è anche vero che la dieta 'gluten free' si sta diffondendo perlopiù in base a convinzioni errate. Come quella per cui gli alimenti privi di glutine possano offrire sollievo a chi soffre di disturbi gastrointestinali. Più in generale, ci sono persone che si convincono di essere celiache confondendo la celiachia con l'ipersensibilità al glutine che si può verificare anche in assenza della malattia vera e propria e che ha un differente percorso terapeutico. Insomma, in caso di dubbi è sempre auspicabile consultare un medico e fare i doverosi accertamenti: la dieta 'gluten free' resta però prerogativa dei soli celiaci. E per coloro che invece sono semplicemente incuriositi dai prodotti - effettivamente sempre più vari e apparentemente anche gustosi - si accomodino pure: un consumo sporadico sembrerebbe non arrecare alcun danno alla salute.

thumb_488.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato