Blog
13 gennaio 2017

Uno smartphone ci salverà?

Contrordine, il cellulare fa bene alla salute! Vabbè, non è che ci si riferisca ad una improbabile scoperta di effetti positivi da parte delle onde elettromagnetiche che si prosegue a sospettare possano provocare danni all’organismo, bensì all’opportunità che gli smartphone vengano usati per contrastare ansia e depressione e preservare la salute mentale. Sul sito di La Stampa leggo oggi di uno studio pubblicato dal Journal of Medical Internet Research e condotto da ricercatori della Northwestern University su un campione di 100 persone cui sono stati diagnosticati problemi psichiatrici. A tali persone è stato chiesto di utilizzare, per circa due mesi e diverse volte al giorno, degli smartphone a scopo di gioco; ebbene tutti, ma proprio tutti, ne hanno ricavato benefici a livello mentale. Allo scopo erano state ideate, sempre dai ricercatori della Northwestern University, delle ‘app’ con potenziali effetti positivi sul cervello; “Boost Me” (una specie di agenda che consente di pianificare cose o azioni gratificanti) e “Social Force” (creato proprio perché gli utenti potessero tornare in contatto con le persone positive che avevano perso di vista). Qualcosa di simile è stato sperimentato anche da noi, in Piemonte, dove 30 anziani affetti dal morbo di Alzheimer sono stati invitati a sfidarsi in gruppo con giochi di memoria e logica: anche questo studio, a cura del geriatra Fausto Fantò e della psicologa Chiara Niger, ha rilevato una correlazione tra l’allenamento mentale e un rallentamento dei sintomi della malattia. Se ne deduce che tali strumenti, siano essi ludici o ‘social’, possano essere utilizzati preventivamente, già a partire dai 30 anni di età, quando cioè inizia il declino cognitivo. A questo proposito, la dottoressa Niger consiglia di adottare due buone abitudini quotidiane: leggere a voce alta e fare giochi enigmistici. Quali? La studiosa non ha dubbi: il Sudoku (con cui personalmente mi diletto periodicamente già da qualche anno, evviva!) e il “Bersaglio”, il gioco che richiede l’associazione di parole e che vanta tanti appassionati tra i lettori della Settimana Enigmistica.

thumb_519.jpeg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato