Blog
30 giugno 2017

Ipertensione e Parkinson, il binomio è malsano

L’ipertensione è una condizione caratterizzata da un aumento dei valori della pressione arteriosa ed è il principale fattore di rischio per la patologie cardiovascolari: se i valori della pressione aumentano, il cuore deve compiere uno sforzo supplementare e alla lunga può aumentare di volume mentre il sangue che scorre con pressione elevata può danneggiare i vasi, con ripercussioni su cuore, cervello, reni e occhi. La terapia medica è mirata quindi a portare la pressione ai valori i più possibili normali tramite farmaci “ipotensivi”. Ed è importante curarsi, se ipertesi, non solo per scongiurare le situazioni di cui sopra ma anche - la scoperta è recente - per alleviare i sintomi della malattia di Parkinson. Ipertensione e Parkinson, insomma, sono collegati, come documentato in un lavoro presentato al 3° Congresso dell’Accademia europea di neurologia (EAN) tenutosi ad Amsterdam, i cui risultati sono citati in un articolo apparso stamattina sul sito on line di La Stampa. La ricerca, di provenienza italo-inglese, è stata condotta analizzando i dati provenienti dal database dell’associazione promossa dall’attore Michael J. Fox, da anni affetto dalla malattia di Parkinson. Da qui emerso che i malati di Parkinson che sono anche ipertesi hanno sintomi motori più gravi dei pazienti “normotesi”, come una maggiore rigidità muscolare e un rallentamento delle attività motorie volontarie. Il Dott. Beniamino Giordano del Neurodegeneration Imaging Group del King’s College di Londra, che ha presentato la ricerca al congresso di Amsterdam, precisa che si tratta di dati preliminari e che la comprensione dei nessi tra ipertensione e Parkinson è ancora in una fase iniziale. Ma l’obiettivo è chiaro: se il nesso sarà definitivamente dimostrato, allora i farmaci antiipertensivi si renderebbero particolarmente utili per rallentare la progressione della malattia, con conseguente miglioramento della qualità della vita dei pazienti.

thumb_550.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato