Blog
03 novembre 2017

Malattia di Lyme, vediamo cos’è

Confesso che non avevo mai sentito parlare prima della Malattia di Lyme, finché non ho letto della conduttrice Victoria Cabello, rimasta assente dai teleschermi per circa tre anni per le conseguenze derivanti dalla rara patologia. Che poi tanto rara non è: da Wikipedia apprendo che in Europa è piuttosto comune in Austria, Slovenia, Repubblica Ceca e Slovacchia e che si sta diffondendo negli Stati Uniti (“è la malattia infettiva che si diffonde più rapidamente dopo l'AIDS" ha scritto il New York Times), in Asia e Sudamerica. Proprio agli Usa è legato il suo nome: Lyme è una cittadina del Connecticut dove nel 1975 si verificò una epidemia della malattia. La causa è un batterio spiliforme, la Borrelia burgdorferi, il quale infesta le zecche che a loro volta lo trasmettono negli animali e negli esseri umani. La sintomatologia parte con l’apparizione di un eritema cutaneo che da piccole dimensioni si allarga sempre di più. Insieme all’eritema, insorgono dolori muscolari (furono i tanti, misteriosi casi di artrite infantile a Lyme a dare l’inizio agli studi sulla malattia), mal di testa, rigidità del collo, spossatezza, febbre… Si tratta, in pratica, degli stessi sintomi dell’influenza e ciò fa sì che la malattia sia piuttosto difficile da diagnosticare, tanto più che la puntura della zecca è generalmente indolore e quindi non avvertita dai pazienti. Le diagnosi tardive rallentano la guarigione, ed ecco perché la Cabello è stata così a lungo impossibilitata a lavorare, come già era accaduto per altre due personalità che hanno raccontato la loro drammatica esperienza con la malattia, la cantante americana Avril Lavigne e la modella Bella Hadid (insieme a sua madre!). Se invece diagnosticata per tempo, una semplice terapia antibiotica dovrebbe scongiurare le complicazioni che possono comprendere anche problemi cardiaci e alterazioni neurologiche. Per quanto riguarda la prevenzione non ce n’è che una: tenersi lontani dalle zecche o comunque verificare la loro presenza sui propri abiti o sulla pelle quando si si reca in boschi o in prati con l’erba alta.

thumb_579.jpg


  • Tema: Pillole di benessere
  • 0 Commenti

Lascia un commento

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato