Menu Dietetica
Sei in:   benessere.com / Dietetica e nutrizione / Nuove diete / Dieta biologica

LA DIETA BIOLOGICA

A cura del Prof. Maurizio Fraticelli

Nei paesi industrializzati, il sovrappeso e l’obesità sono sempre più diffusi. Tale realtà è riconducibile essenzialmente a uno stile di vita scorretto, caratterizzato da una dieta non equilibrata, ricca di grassi e zuccheri, e ad una non adeguata attività fisica. Qui si prende in considerazione, nel tentativo di migliorare lo stile di vita, l’aspetto alimentare.

Per dimagrire, ma soprattutto per stare bene in salute, non si devono seguire diete 'da fame' e non si devono effettuare perdite di peso drastiche.
Nella visione omotossicologica, che si ripropone di eliminare dall’organismo le tossine, si ingrassa secondo una predisposizione naturale, diversa da individuo ad individuo e specifica per ogni individuo.
Partendo da queste premesse è chiaro che per cercare di ridurre l’eccesso di peso si dovrà osservare con attenzione ogni singolo paziente, studiarne e approfondire oltre la caratteristiche somatiche anche quelle psicologiche, specifiche per ogni individuo.
Oltre alla dieta, verrà quindi prescritta una cura naturale, personalizzata che possa agire ai vari livelli nell’organismo per ottenere un dimagrimento senza effetti collaterali.

Nella dieta biologica i pasti si articolano in diversi momenti nella giornata.
Nella colazione si alterneranno cibi freschi, come una dose adeguata di frutta, dei biscotti con uno yogurt e del thè o caffè.
Il pasto successivo prevede il consumo di verdure con dosi moderate di pasta o riso e formaggio.
Nello spuntino del pomeriggio si raccomanda il consumo di frutta fresca.
La cena è composta a base di pesce magro e verdure.
Il condimento prevede il consumo di olio di oliva extravergine con spremitura a freddo; obbligatorio l’introito di acqua oligominerale naturale per una quantità di almeno 1,5 – 2 litri al giorno.



Pubblicità

La vera novità e caratteristica essenziale della dieta biologica omotossicologica è il drenaggio delle tossine, ossia delle scorie accumulate nell’organismo, quindi identificare le cause che hanno portato il soprappeso.
…Un buon drenaggio è la metà di una buona terapia…”; è quanto affermava negli anni 50 il Dott. H.H. Reckeweg, padre della omotossicologia. Il drenaggio è il primo passo per il successo di ogni terapia, convenzionale o non convenzionale.
Presupposto fondamentale per la conservazione dello stato di salute e per una maggiore efficacia di ogni cura. Drenaggio significa attivazione di tessuti o organi ad attività emuntoriale, capaci cioè di espellere all’esterno fattori tossici.
Si tratta di una vera e propria cura disintossicante che si avvale di farmaci omotossicologici in grado di attivare, di volta in volta, fegato, reni, polmoni, sangue, pelle ed intestino, tramite i quali sono espulse le sostanze nocive.
Le tossine vengono “spostate” dall’interno dell’organismo verso gli organi emuntori attraverso, per esempio il Galium Heel, in grado di centrifugare le tossine ed un farmaco chiamato Lymphomyosot ad azione linfagoga cioè in grado di stimolare l’azione di pompa dei vasi linfatici che trasportano i prodotti di rifiuto.
I tossici sono poi espulse all’esterno tramite la cute attivata da Thuja Compositum, il fegato amplifica le sue possibilità escretrici per mezzo del Lycopodium Compositum, mentre, il Solidago Compositum, considerato il “diuretico naturale” ha invece affinità per il rene.

Altro vantaggio della dieta omotossicologica, oltre al drenaggio, è la possibilità di usare alcune sostanze che, aiutando a sopportare meglio i regimi dietetici ipocalorici, permettono la personalizzazione della terapia dietetica.
Per moderare l’appetito e ridurre la sensazione di fame, si può regolarizzare l’azione ghiandolare con la somministrazione di Hypothalamus. La stabilizzazione del tono dell’umore nelle donne nervose ed eccitabili si ottiene con Ignatia Homaccord. Nelle pazienti il cui soprappeso è da mettere in relazione anche con gonfiore e ritenzione idrica derivante da intossicazione cortisonica, si può utilizzare il Cortison injeel. Spesso i chili di troppo sono dovuti ad attacchi irrefrenabili di gola che possono giovarsi di adeguate dosi giornaliere di Anacardium Hommaccord.
Il dimagrimento stabile e duraturo si potrà avere solo se si riequilibrano i problemi di fondo cioè, come si dice in omotossicologia: si deve trattare il 'terreno'; è qui che interviene la terapia personalizzata vera e propria. Per fare tutto ciò si devono prendere in considerazione alcuni elementi quali: i caratteri fisici, i tratti caratteriali ed infine i gusti alimentari, le malattie e quindi il sovrappero sono correlati a tali caratteri.

Pubblicità

Tra i numerosi rimedi omotossicologici ne esistono 4 che corrispondono ad altrettanti tipi fisici con eccesso di peso localizzato.
Essi sono:

  • il tipo Fosforico con i chili in più localizzati soprattutto a livello delle gambe e delle cosce;
  • il tipo Fluorico il cui problema principale è la ritenzione idrica, con accumuli adiposi, quando presenti, prevalentemente alle cosce;
  • il tipo Carbonico, che tende con facilità al soprappeso, con adipe distribuito uniformemente;
  • il tipo Sulfurico ovvero le donne alte e muscolose che più che grasse sono appesantite.

Appare chiaro, come le frecce a disposizione della medicina omotossicologica nel campo dietologico sono molteplici, in particolare il poter “calibrare” ad personam l’intervento terapeutico sicuramente rappresenta il principale vantaggio. Si deve inoltre considerare che, la delicata regolazione dei vari comparti dell’organismo, ad opera dei farmaci suindicati, avviene senza effetti collaterali. Infine, non deve essere sottovalutata l’importanza della espulsione tossinica, che in un organismo con un peso in eccesso è sicuramente aumentata.

Bibliografia

  • Matarese S. – Appunti di clinica medica omeopatica costituzionale – Ed. Guna, 1996.
  • Ordinatio et Antihomotoxica et Materia Medica – Heel
  • Dizionario Enciclopedico di Omeopatia e Bioterapia – Nuova Ipsa Editore 2007
  • Omotossicologia, Sintesi Moderna della Medicina Olistica – Guna Editore 1995.

DIMAGRIRE IN TOSCANA

Bagni di Pisa - I protocolli del professor Pinchera, primario dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, sono al centro del programma "Dimagrire in Toscana": un modo nuovo e scientifico di intraprendere il percorso del dimagrimento.

Pacchetti multidisciplinari per chi ha seri problemi di obesità o sovrappeso oppure per chi desidera rimettersi in forma.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

Dieta e metabolismo: mangiare fuori orario influisce sull’aumento di peso

Il nostro organismo è soggetto ad equilibri molto delicati ed in particolare l’assimilazione e il consumo di energia sono regolati da ormoni che vengono prodotti in momenti ben precisi della giornata. Mangiare in modo sregolato, con snack calorici e zuccheri complessi soprattutto la...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Menopausa e dieta: consigli e miti da sfatare

I carboidrati a cena fanno solo ingrassare? La soia è indispensabile per i fitoestrogeni? Bisogna bere più latte e mangiare i formaggi? Qual è la verità sull’alimentazione in menopausa e quali miti sono, invece, da sfatare? Ci aiuta ad orientarci la Dott.ssa Sara...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Sulla bilancia con le castagne

Scritto il 21 novembre 2017 da Alberto&Alberto

Per rendere una dieta più allegra e salutare, una buona soluzione è quella di sostituire il pane durante i pasti con un po’ di castagne. A certe condizioni, però…

Pillole di benessere

Sulla “pipì a letto”, c’è da sapere che…

Scritto il 17 novembre 2017 da Welly

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, con una conferenza stampa al Senato, ha voluto attirare l’attenzione su un disturbo che viene generalmente sottovalutato ma che può avere pesanti ricadute, soprattutto sul profilo psicologico. Cosa c’è da sapere sulla “enuresi”.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.