Menu Dietetica

LA DIETA PER LA CONVALESCENZA

A cura di Barbara Asprea

Passata la fase acuta di un’influenza o di una bronchite, tipici malanni di stagione, si entra in quella della convalescenza. In questa fase un’alimentazione attenta, ricca di nutrienti preziosi, riveste un ruolo fondamentale per stimolare il sistema immunitario e recuperare energia, fisica e mentale.
La prima regola della convalescenza sarebbe quella di rimanere a riposo per permettere all’organismo di rimettersi in sesto prima di tornare alle fatiche quotidiane. Regola, però, che raramente ci si può concedere, e già al secondo giorno senza febbre nulla di più facile che ritrovarsi di nuovo dietro la scrivania o comunque sul posto di lavoro o a scuola, con la conseguenza di ritardare e allungare i tempi di guarigione, se non di rischiare ricadute della malattia.
Ma se non si può disertare il lavoro, per fortuna è possibile accelerare la ripresa con una dieta un po’ più attenta del solito. Certamente un’alimentazione equilibrata e sana, che fornisca tutti i nutrienti necessari è indispensabile per avere buoni meccanismi di difesa immunitaria: l’organismo è così messo in condizione di rispondere meglio a qualsiasi attacco di virus e batteri. Perciò, per ammalarsi di meno e per accorciare i tempi della malattia bisognerebbe ricordarsi dell’importanza di un corretto modo di alimentarsi tutto l’anno, e non solo nei momenti critici. In pratica: se si semina bene, si raccoglie bene.

Dopo gli antibiotici

Se si sono assunti antibiotici, bisogna tener presente che - oltre che nei confronti dei germi responsabili dell’infezione – questi hanno anche agito sulla flora intestinale, la cui integrità è fondamentale per le funzioni digestive, per la sintesi di vitamine e di altre sostanze utili e per impedire lo sviluppo di germi patogeni nel colon. Diventa perciò consigliabile per una o due settimane inserire quotidianamente, nella prima colazione o negli spuntini, alimenti ricchi di fermenti lattici, preziosi per la flora intestinale. Quindi yogurt, kefir, latti fermentati: in commercio inoltre è possibile trovare molti prodotti – i cosiddetti probiotici – addizionati di vari fermenti, che resistono meglio all’acidità gastrica arrivando più numerosi là dove servono. Anche le verdure lattofermentate come i crauti sono benefiche non solo per l’intestino, grazie alla loro ricchezza di fermenti e di vitamine del gruppo B e C. A casa, o nei negozi di alimentazione naturale, è possibile trovarli preparati nel modo tradizionale, mentre quelli in scatola che si trovano nella grande distribuzione sono stati sottoposti ad alte temperature e perciò hanno perso in parte le loro virtù.

Alimenti sì, alimenti no

Dopo una malattia l’inappetenza è piuttosto comune e bisogna un po’ forzarsi per mangiare a sufficienza: in linea generale è importante però non cedere ai peccati di gola e non “tirarsi su” solo con cioccolatini e caramelle, ma scegliere pietanze cucinate semplicemente, con pochi grassi e facilmente digeribili, che non stressino il fisico già indebolito. Quindi, meglio dimenticare per un po’ fritture, salumi e formaggi grassi, dolci ipercalorici e superalcolici. Un’alimentazione sana e bilanciata tra i vari nutrienti, basata sui cereali, ricca di frutta e verdura e con un corretto apporto di proteine e grassi è fondamentale per tornare in salute. E durante la convalescenza è altrettanto importante assumere cibi ricchi di tutte le vitamine in generale, in particolare della C per il suo ruolo immunostimolante e di quelle del gruppo B (dalla B1 alla B12) indispensabili negli stati di affaticamento per ridare energia, aiutare il cervello e stimolare il processo di guarigione.
Inoltre, i trattamenti con antibiotici possono provocare degli stati di carenza: sintomi tipici di mancanza della vitamina B sono le screpolature della labbra e i tagli agli angoli della bocca, o la lingua e le mucose infiammate. Ma dove si trovano queste preziose sostanze? Trattandosi di vitamine diverse, anche se della stessa famiglia, le fonti non sono sempre uguali; in generale tra quelle vegetali troviamo tutti i cereali integrali (riso e frumento, miglio, segale, grano saraceno, orzo), i semi oleosi (arachide, sesamo, pinoli ecc.), la frutta secca (mandorle, noci, nocciole, ecc.), i legumi (soia in particolare), e anche alcuni ortaggi (cavoli, radicchio, asparagi, spinaci).

Pubblicità
Tra le fonti animali il fegato è l’alimento che ne contiene di più, mentre si trova la B12, quasi assente nel mondo vegetale, anche nel pesce, nelle uova e nei latticini.
Se però lo stato di debolezza è particolamente persistente e col passare dei giorni la situazione non migliora, può servire l’aiuto di integratori naturali, come il germe di grano, ricco di vitamine B, E e di preziosi acidi grassi o il lievito di birra, ottimo ricostituente generale, vitaminico (gruppo B) e minerale.

Un menu salutare ed energetico

Ecco un meno di un giorno, che contiene tutti i nutrienti di cui l’organismo ha bisogno durante la convalescenza, dalle vitamine del gruppo B a quelle antiossidanti (C, A, E), fondamentali per aiutare il sistema immunitario. Un menu ricco anche di minerali (potassio, fosforo, calcio, magnesio, zinco e selenio), di fibre e fermenti lattici per ripristinare la funzionalità intestinale. L’eventuale aggiunta alle pietanze di integratori naturali quali il germe di grano e il lievito di birra, accresce l’apporto di vitamine e minerali.

Colazione - Uno yogurt magro - Con muesli a base di fiocchi di cereali, frutta secca e semi (due cucchiai)

Spuntino - Una spremuta di agrumi

Pranzo - Riso integrale speziato (zenzero, alloro, rosmarino ecc.) - Filetto di salmone con broccoletti al cartoccio - Una fettina di pane integrale (30 g)

Merenda - Un frutto di stagione - Della frutta secca (2-3 noci, mandorle, nocciole ecc.)

Cena - Crema di verdure (zucca, carote, patate ecc.) con erbe aromatiche - Ricotta fresca - Insalata mista con semi di girasole (oppure sesamo, zucca ecc.) - Una fettina di pane integrale - Un frutto di stagione (lontano dai pasti)

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

Tumore al seno: la prevenzione parte dalla dieta

Il tumore al seno è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile. Nel 2017, in Italia, si sono ammalate di cancro alla mammella oltre 50.000 donne e 500 uomini. Per questo motivo la prevenzione diventa quanto mai essenziale, con controlli periodici...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Menopausa e dieta: consigli e miti da sfatare

I carboidrati a cena fanno solo ingrassare? La soia è indispensabile per i fitoestrogeni? Bisogna bere più latte e mangiare i formaggi? Qual è la verità sull’alimentazione in menopausa e quali miti sono, invece, da sfatare? Ci aiuta ad orientarci la Dott.ssa Sara...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Al mercato, allegria e benessere

Scritto il 17 aprile 2018 da Alberto&Alberto

Una passeggiata in un qualsiasi mercato rionale è una sana iniezione di allegria. E ci racconta lo spirito di una città e di coloro che la abitano.

Pillole di benessere

Contro l’ictus, misuriamo la pressione

Scritto il 30 marzo 2018 da Welly

Aprile è il mese di prevenzione dall’ictus; un’occasione per ricordare come il controllo periodico della pressione sia fondamentale a causa del ruolo rappresentato dall’ipertensione come fattore di rischio. 

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato