Menu Dietetica

LA DIETA DUKAN

A cura di Francesca Soccorsi

Dilaga tra le star, ma spopola anche fra i comuni mortali: è la dieta conosciuta come “Modello Dukan”, dal nome del nutrizionista francese – Pierre Dukan - che l’ha ideata. Il metodo di dimagrimento, studiato anche per casi di forte obesità, ricorda molto da vicino la Dieta iperproteica, ma a distinguerlo è una rigida scansione in quattro fasi da rispettare con rigore pressoché matematico: nessun conteggio ossessivo delle calorie, solo una scelta attenta e soprattutto programmata degli alimenti. Il regime dietetico previsto, molto ricco in proteine e povero di carboidrati e lipidi, riduce l’appetito, costringe l’organismo a utilizzare le riserve di adipociti e provoca, così, perdita di peso senza intaccare la massa muscolare.

Le quattro fasi
Le quattro fasi del “Modello Dukan” sono ciascuna un vero e proprio programma alimentare completo, ma nessuna può essere utilizzata separatamente dalle altre: è solo la corretta sequenza a garantire il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Tutte le fasi devono essere accompagnate da una moderata attività fisica: bastano 20 minuti di passeggiata al giorno nella prima fase, da aumentare a mezz’ora al giorno nelle successive.

Fase 1 - Attacco. Dura da 3 a 10 giorni a seconda della quantità di peso da smaltire. In questa fase, che assicura risultati rapidi e motivanti, sono ammesse solo proteine pure, ovvero carne bianca e rossa, pesce, prosciutto sgrassato, frutti di mare, latticini a base di latte scremato.

Pubblicità
Fase 2 - Crociera. È caratterizzata da una dieta alternata: giornate interamente riservate alle proteine pure si alternano ad altre a base di verdure, crude o cotte, senza limiti di quantità e orario. Sono ammesse tutte, a eccezione dei farinacei come patate, mais, piselli, lenticchie, fagioli e avocados. Questa fase permette di raggiungere il giusto peso, stabilito in partenza dal nutrizionista, e si conclude proprio quando l’obiettivo viene raggiunto.

Queste prime 2 fasi vengono ripetutamente alternate fino al raggiungimento del peso desiderato.

Fase 3 - Consolidamento. Concepita per evitare l’effetto rimbalzo che spesso si verifica dopo una rapida perdita di peso, questa parte del programma prevede che vengano reintrodotti alimenti tra cui pane integrale (due fette al giorno), formaggio stagionato (una porzione al giorno), legumi (una porzione al giorno) e frutta (una porzione al giorno, di qualunque tipo tranne banana, uva e ciliegie). È la fase in cui sono ammesse anche due “cene di gala” a settimana, ovvero due serate dedicate ai peccati di gola. Ha una durata calcolata matematicamente: dieci giorni per ogni chilo perso in precedenza. In occasione dei “pasti festa” settimanali è consentito mangiare qualunque cibo, a condizione di rispettare due regole: non servirsi mai due volte della stessa portata e non consumare due “cena di gala” consecutivamente.

Fase 4 - Stabilizzazione o mantenimento. È un passaggio fondamentale che si basa su alcune “misure di sicurezza” semplici ma necessarie per conservare il peso conquistato: mangiare tre cucchiai di crusca d’avena al giorno e riservare a vita una giorno a settimana, possibilmente il giovedì, al consumo esclusivo di proteine pure. Per il resto le altre giornate tornano a essere a “dieta libera”.

In tutte le fasi acqua, tè e caffè possono essere consumati a volontà. Quanto all’acqua è necessario berne in abbondanza, comunque mai meno di 1,5lt al giorno.

Vantaggi
I vantaggi della Dieta Dukan si possono sintetizzare in alcuni punti:
- La perdita di peso è inizialmente piuttosto veloce e poi controllata: la fase di mantenimento serve a evitare l’effetto yo-yo.
- I risultati immediati nelle fasi iniziali possono aumentare la motivazione.
- È una dieta che non richiede il conteggio delle calorie, meccanismo che spesso si traduce in un calcolo ossessivo.
- Prevede versioni alternative per i vegetariani.
- Nella fase di consolidamento sono ammesse due “cene di gala” a settimana che permettono di scongiurare sentimenti di frustrazione e accrescono la motivazione a seguire la dieta.
- Rispetto agli altri regimi alimentari iperproteici, assicura il ritorno progressivo a un’alimentazione completa che include anche pane e pasta.
- Sfama: l’elevata quantità di proteine introdotte garantisce a lungo senso di sazietà.
- Generalmente non provoca debolezza.

Pubblicità
Svantaggi
Come molti regimi alimentari particolarmente rigorosi e centrati su alcuni alimenti anziché su una dieta variata, anche il programma Dukan ha diversi “contro”:
- Nelle prime fasi prevede un menù monotono che non assicura l’apporto di tutti i nutrienti indispensabili al buon funzionamento dell’organismo, in particolare i carboidrati.
- Soprattutto nella fase 1, povera di fibre, il rischio è di andare incontro a costipazione e stipsi.
- La fase 1 ha anche tutti gli inconvenienti della dieta iperproteica, ovvero il rischio di carenze dei principali micronutrienti. Pertanto è meglio completare la propria alimentazione con alcuni integratori di vitamine e minerali, dopo aver chiesto consiglio al medico curante.
- Le uova e la carne consumate in grandi quantità possono far aumentare il livello di colesterolo “cattivo” nel sangue.
- A causa dell’elevato consumo di proteine è indispensabile incrementare la quantità di liquidi introdotti giornalmente, bevendo fino a tre litri d’acqua al giorno.
- È una dieta molto restrittiva che, in alcune fasi, comporta l’eliminazione di molti alimenti sani tra cui frutta, cereali, legumi e frutta a guscio.
- In alcuni casi una dieta povera di carboidrati è mal tollerata e provoca bruschi cali d’energia.
- Le fasi iniziali tendono a stancare: la scelta degli alimenti è limitata, soprattutto per chi non ama quelli di origine animale.
- Può esporre l’organismo a rischi per la salute a causa dell’elevato contenuto in proteine.

Bibliografia
- Atkinson L., The ultimate diet: The French have kept it a secret for years. Now the protein rich Dukan Diet is coming to Britain, Daily Mail
- Dukan P., Non riesco a dimagrire, Tecniche Nuove

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

Dieta e metabolismo: mangiare fuori orario influisce sull’aumento di peso

Il nostro organismo è soggetto ad equilibri molto delicati ed in particolare l’assimilazione e il consumo di energia sono regolati da ormoni che vengono prodotti in momenti ben precisi della giornata. Mangiare in modo sregolato, con snack calorici e zuccheri complessi soprattutto la...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Menopausa e dieta: consigli e miti da sfatare

I carboidrati a cena fanno solo ingrassare? La soia è indispensabile per i fitoestrogeni? Bisogna bere più latte e mangiare i formaggi? Qual è la verità sull’alimentazione in menopausa e quali miti sono, invece, da sfatare? Ci aiuta ad orientarci la Dott.ssa Sara...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Sulla bilancia con le castagne

Scritto il 21 novembre 2017 da Alberto&Alberto

Per rendere una dieta più allegra e salutare, una buona soluzione è quella di sostituire il pane durante i pasti con un po’ di castagne. A certe condizioni, però…

Pillole di benessere

Sulla “pipì a letto”, c’è da sapere che…

Scritto il 17 novembre 2017 da Welly

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, con una conferenza stampa al Senato, ha voluto attirare l’attenzione su un disturbo che viene generalmente sottovalutato ma che può avere pesanti ricadute, soprattutto sul profilo psicologico. Cosa c’è da sapere sulla “enuresi”.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.