Menu Dietetica

LA OLIGOTERAPIA

A cura del Prof. Maurizio Fraticelli

Gli oligoelementi
Nella costituzione degli organismi viventi rientrano diverse molecole. L’acqua è sicuramente l’elemento principale, le membrane sono formate da grassi e proteine e agli zuccheri spetta, tra l’altro, il compito energetico. Oltre questi componenti ci sono anche altre sostanze poco rappresentate, ma che svolgono compiti di primaria importanza, sono gli oligoelementi, tra i quali rientrano, ad esempio, zolfo, zinco, bismuto e magnesio.

La parola oligoelemento deriva dal greco “Oligos=poco”, ed indica che la sua presenza è molto piccola, appunto infinitesimale.
Si cominciò a parlare di oligoterapia alla fine dell’800 quando lo studioso Bernard comprese l’importanza di queste “tracce” per gli esseri viventi. All’inizio del ‘900, poi, iniziò a diffondersi la pratica di indossare braccialetti di rame forgiato per difendersi dalle infezioni e per il trattamento di alcune malattie della pelle; infine, poco prima del secondo grande conflitto mondiale, si proponevano soluzioni iniettive di oligoelementi per trattare alcune patologie funzionali.

La carenza degli oligoelementi nell’organismo conduce, con il tempo, alla comparsa di disturbi inizialmente funzionali, responsabili di assopimento di alcune funzioni, come quelle ghiandolari; successivamente se la carenza dei minerali continua, la patologia si approfondisce con danni organici e quadri clinici più rilevanti. Sostanzialmente gli oligoelementi sono minerali in grado di favorire sia le reazioni enzimatiche che i processi metabolici organici in generale; si tratta cioè di “starter” che permettono ai “catalizzatori” delle reazioni chimiche, gli enzimi, di funzionare correttamente. Una ridotta concentrazione degli oligoelementi od una loro diminuita attività comporta, a sua volta, un sussulto negativo dell’attività enzimatica con blocco delle reazioni chimiche e l’istaurarsi di disturbi di varia entità, sia negli individui più giovani, che negli anziani. Infatti una volta istauratosi questo disequilibrio, ci sarà un viraggio da uno stato di salute con buona forza (Vis), ad uno stato di ipo-energia caratterizzato da una riduzione anche cospicua dell’energia vitale. In generale una carenza di oligoelementi deriva da diverse cause: inquinamento ambientale, abuso di farmaci, di stress, alimentazione non corretta e soprattutto l’uso in agricoltura di sostanze fuorilegge che alterano la qualità dei micro e macro componenti degli alimenti. Principale compito della oligoterapia è quello di regolare l’equilibrio (omeostasi) dell’organismo attraverso una rimodulazione energetica, con miglioramento delle difese organiche, attraverso diversi preparati: l’oligoel 1 contiene l’alluminio che partecipa alla regolazione delle funzioni cerebrali; principale costituente dell’oligoel 3 è il cobalto che presiede alla regolazione del sistema nervoso vegetativo soprattutto a livello dell’apparato digerente; gli oligoel 4 e 5 contenenti rispettivamente fluoro e fosforo svolgono un ruolo importante nel metabolismo del calcio; la presenza di litio nell’oligoel 7 giustifica il suo impiego nei disturbi ansiosi depressivi, il rame rappresentato nell’oligoel 15 stimolando le difese organiche ha funzione antimicrobica.
Molto valide sono anche le associazioni tra gli oligoelementi come, per esempio:
manganese-rame-cobalto (oligoel 12) può essere usato come trattamento complementare nella cura delle anemie;
nichel-cobalto (oligoel 13), stimolando l’apparato digerente, può contribuire alla correzione di disturbi funzionali quali: digestione lenta, eruttazioni, sonnolenza post-prandiale.

È interessante notare come il trattamento oligoterapico può essere abbinato alle diatesi, ossia agli stati di squilibrio psico-fisico e alle tendenze patologiche dell’organismo.

Pubblicità

Esistono 5 diatesi
Diatesi allergica (manganese)
Si tratta di pazienti giovani in buono stato di salute caratterizzati da una iper-reattività energetica di fondo. Per cui si riscontrano, con una certa frequenza, patologie come asma, allergie, riniti, eczemi, orticarie.

Diatesi ipostenica (manganese-rame)
In questi soggetti la caratteristica fondamentale è una riduzione graduale dell’energia sia dal punto di vista fisico che psichico che nel tempo può sfociare in malattie croniche.

Diatesi distonica (manganese-cobalto)
Una situazione del genere è tipica della vecchiaia allorquando comincia a venir meno l’energia che ha caratterizzato le precedenti fasi floride della vita. Il manganese-cobalto può contribuire a riequilibrare le anomalie dell’attività vascolare tipiche di queste fasi della vita.

Diatesi anergica (rame-oro-argento)
Fase caratterizzata da marcata riduzione o assenza della reattività dell'organismo con astenia psico-fisica, riduzione libido, depressione, infezioni recidivanti e comparsa di malattie di degenerativo, tipo l’artrosi. La triade rame-oro-argento è in grado di opporsi a questi stati di affaticamento psico-fisico ed alla riduzione delle difese immunitarie.

Diatesi della sindrome di adattamento tipo A (zinco-rame)
Diatesi della sindrome di adattamento tipo B (zinco-nichel-cobalto)
In risposta a determinati stress, nell’organismo si determinano squilibri ormonali responsabili di alterate funzioni sessuali e malattie metaboliche come il diabete; il tandem zinco-rame esprime la sua attività contribuendo a ridurre i disturbi funzionali della menopausa. Il range di azione dello zinco-nickel-cobalto si estrinseca soprattutto nei confronti delle insufficienze funzionali pancreatiche.

Il riconoscimento di malattie legate a una determinata diatesi permetterà di scegliere uno specifico oligoelemento in grado di sbloccare i sistemi enzimatici ridando l’energia persa e favorendo il raggiungimento dell’equilibrio.
L'oligoterapia è una terapia naturale che può essere impiegata da sola od insieme ad altre terapie, deve comunque rispettare le proprie modalità e tempi di assunzione e i propri dosaggi. Le preparazioni degli oligoelementi sono generalmente sotto forma di gluconati. I preparati si somministrano in bassissima concentrazione, le diluizioni più usate, infatti, sono tra la D3 e la D7, possono essere somministrati per via orale in gocce da 2 a 4 volte al giorno secondo i casi, riducendo il numero di somministrazioni man mano che il paziente migliora.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

Endometriosi: l'alimentazione d'aiuto contro i sintomi della malattia

L’endometriosi è un disturbo che colpisce il 8% della popolazione femminile e provoca forti dolori addominali, difficoltà nei rapporti sessuali se non addirittura, nei casi più gravi, l’infertilita. È una malattia poco conosciuta e spesso ignorata dalle donne...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Menopausa e dieta: consigli e miti da sfatare

I carboidrati a cena fanno solo ingrassare? La soia è indispensabile per i fitoestrogeni? Bisogna bere più latte e mangiare i formaggi? Qual è la verità sull’alimentazione in menopausa e quali miti sono, invece, da sfatare? Ci aiuta ad orientarci la Dott.ssa Sara...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

L’allegria di un compleanno “social”

Scritto il 23 gennaio 2018 da Alberto&Alberto

L’avvento di Facebook ha cambiato il modo di rapportarsi tra le persone. La maggior parte degli auguri – siano essi legati ad un compleanno, un anniversario o una festività – giungono ora ‘via social’, senza contatti diretti. Ma prendiamola per il verso giusto

Pillole di benessere

Dieta mediterranea e longevità

Scritto il 19 gennaio 2018 da Welly

Gli italiani sono tra le popolazioni più longeve del mondo e ciò è probabilmente dovuto ad una alimentazione che comprende quella stessa quantità di macronutrienti che due recenti studi associano ad una minore mortalità.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato