Menu Dietetica

LE PROPRIETÀ BENEFICHE DELLA PAPAYA

Un frutto grande, succoso, dall'inconfondibile aroma tropicale e dalle proprietà riconosciute dalla medicina ufficiale e popolare. La papaya non appartiene sicuramente alla tradizione gastronomica occidentale, ma nel corso degli anni questo frutto è stato sempre più scoperto e valorizzato anche fuori dall'America, il suo continente d'origine. A tavola può essere consumato come frutto fresco, nelle ricette si abbina a tantissime preparazioni (non solo dolci ma anche, a sorpresa, con il classico barbecue di carne), la medicina ne sfrutta le capacità relative alla facilitazione della digestione delle proteine.
L'albero da cui proviene, la Carica Papaya, della famiglia delle Caricacee, è relativamente piccolo, se si considera che è perennemente carico di fiori e soprattutto frutti che possono arrivare fino al peso di nove o dieci chili. Si tratta di una pianta alta da tre a non più di dieci metri, per quanto in genere vengano coltivate le varietà nane; nel'industria alimentare sono preferiti i frutti (in genere di buccia verde-gialla e polpa arancione, ma esistono varietà di frutti gialli, arancioni, rosa  o verdi) con un peso intorno al mezzo chilo. Il frutto in sé è una bacca, ha in genere forma sferica od ovoidale, buccia verde-gialla, e all'interno contiene una notevole quantità di piccoli semi.
L'albero predilige climi tropicali ed è facilmente adattabile: originario del Centro America, viene oggi coltivato anche in Africa e in Asia; particolare successo ha avuto l'adattamento nelle Filippine, che sono ormai tra i paesi che più utilizzano e valorizzano queste coltivazioni.
Il principale impiego in medicina è l'estrazione e l'uso della papaina, un enzima proteolitico, che aiuta nella digestione delle proteine.

Pubblicità
La papaya in cucina
Il frutto può essere consumato crudo o cotto; se preso acerbo va lasciato a temperatura ambiente, poiché matura lentamente. Va sempre sbucciato e vanno eliminati i piccoli semi scuri centrali. Dopodiché, può essere consumato semplicemente crudo a fette o cubetti, come se fosse un melone; sempre a crudo può essere aggiunto a un'insalata o utilizzato per frullati, anche in abbinamento con altri tipi di frutta, come ad esempio la pesca, o può essere l'ingrediente base di un sorbetto.
Come detto, la papaya può accompagnare la carne, e anzi questo abbinamento è consigliabile poiché aiuta la digestione delle proteine; ma anche con il pesce è facile trovare il giusto connubio, poiché ha un sapore fresco che esalta anche questo ingrediente.
In Asia la papaya accompagna tantissimi tipi di ricette: in Thailandia è l'ingrediente principale della Som Tam, un'insalata di papaya verde; nelle Filippine viene utilizzata in tantissimi modi, dal succo come bevanda all'ingrediente di zuppe; un utilizzo tipico è come contorno, tagliando il frutto acerbo a strisce sottili.

Proprietà salutari
La prima delle proprietà della papaya è relativa alla papaina, un enzima proteolitico estratto dal frutto. La papaina rende più facile la digestione delle proteine, e in questo senso viene sfruttata sia dalla medicina canonica sia dalla tradizione popolare. Non è un caso, infatti, se il succo di papaya, un frutto dolce tendenzialmente consumato a crudo o nei dessert, venga spesso utilizzato per insaporire carni alla brace. La papaya è quindi indicata per problemi digestivi e per facilitare l'attività dell'intestino, anche grazie all'apporto di fibre. La papaina inoltre ha tradizionalmente funzioni antielmintiche.
Pubblicità
L'elevata quantità di acqua ne fa un frutto dissetante ma anche con proprietà diuretiche, e non sono da trascurare i benefici apportati dai minerali presenti.
Per quanto riguarda le vitamine, oltre ad alcune del gruppo B e a una discreta presenza di vitamina A, la papaya spicca soprattutto per essere ricca di vitamina C, il che la rende un frutto utile per le proprietà antiossidanti e di contrasto ai radicali liberi.
In Asia la medicina popolare attribuisce molte funzioni anche ai semi di papaya, a partire dalla protezione del fegato.

Valori nutrizionali
Un etto di papaya è composto circa all'80 per cento da acqua, e fornisce tra le 30 e le 40 kcal, per la maggior parte da zuccheri, che rappresentano quasi il 10 per cento del totale, insieme a circa il 2 per cento di fibre. Tra i minerali più presenti ci sono potassio, calcio, fosforo, magnesio, sodio e ferro. Per quanto riguarda le vitamine sono presenti vitamina B1, B2 e B3, ma la vera ricchezza della papaya consiste nella presenza di vitamina A e soprattutto vitamina C.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

Dieta senza glutine: non è adatta a chi non è celiaco

Solo qualche anno fa i soggetti celiaci avevano grosse difficoltà nel reperire alimenti specifici, la qualità della consistenza e il sapore erano spesso scadenti e mangiare in un ristorante complicato. Oggi i cibi "gluten free" sono sempre più diffusi e i ristoranti si sono...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Menopausa e dieta: consigli e miti da sfatare

I carboidrati a cena fanno solo ingrassare? La soia è indispensabile per i fitoestrogeni? Bisogna bere più latte e mangiare i formaggi? Qual è la verità sull’alimentazione in menopausa e quali miti sono, invece, da sfatare? Ci aiuta ad orientarci la Dott.ssa Sara...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato