Menu Dietetica
Sei in:   benessere.com / Dietetica e nutrizione / Articoli vari / Vari / Salutisti o scellerati

GLI ITALIANI E IL BENESSERE NELL'ALIMENTAZIONE: SALUTISTI O SCELLERATI?

  Riportiamo un'indagine sullo stato di salute e di benessere degli Italiani condotta su vasta scala (4700 questionari) che ha evidenziato l'approccio più o meno "salutista" allo stile di vita, sponsorizzata dalla Ricerca Acqua Panna.

Salutisti - Giudiziosi - Indifferenti- Scellerati

Sono queste le quattro tipologie di Italiani individuate dalla Ricerca. L'obiettivo? Rilevare il livello di sensibilità, cultura e consapevolezza sul tema e il relativo grado di influenza sullo stile di vita. La Ricerca è stata giudicata "molto interessante e in piena linea con le strategie OMS nell'acquisizione di elementi per valutare e migliorare la qualità della vita" dal Dr.Nikolai Khaltaev del Dipartimento Malattie Non Trasmissibili OMS Ginevra (delegato a gestire la giornata Mondiale per la Salute Move for Health). I dati saranno utilizzati dalla stessa OMS e la ricerca verrà proposta come modello per gli altri Paesi.

In generale è emerso che gli Italiani sono tutti potenzialmente salutisti: sanno quali sono i cardini di uno stato di benessere psico-fisico, dunque una corretta alimentazione, una giusta idratazione, un'adeguata attività fisica, un buon livello di controllo dello stress. Ma la verità è che solo il 2%, perlopiù donne, dei 4700 rispondenti alla ricerca segue le regole. La maggioranza conosce la teoria, ma fa finta di niente.

Gli scellerati dichiarati sono solo il 9% e tra questi il maggior numero è composto di uomini.

Vicini a questo gruppo ci sono gli indifferenti - il 47%, più spesso uomini , che presentano atteggiamenti e comportamenti simili. In particolare, hanno una vita piuttosto sedentaria, fumano tanto, consumano superalcolici e hanno minori capacità di gestire lo stress.

I giudiziosi (42%), invece, sono più spesso donne , hanno una vita più dinamica , si nutrono in modo corretto , concedendosi solo qualche saltuario gratificante "strappo" alla regola, fumano poco o niente, bevono acqua minerale più spesso che possono, gestiscono meglio le situazioni di stress .

Interessante notare come sempre di più i due mondi - uomo, donna - si stiano avvicinando: in tema di gestione dello stress, per esempio, entrambi quando si sentono depressi o sotto pressione escono a comprarsi qualcosa di nuovo, in genere un vestito (il 76% delle donne, il 56% degli uomini) - oppure si regalano un trattamento estetico o un massaggio (il 55% delle donne, il 44% degli uomini).

Rimane sempre valido, per le donne , l'assunto "magro è bello" per cui si nutrono o cercano di farlo con cibi considerati sani - verdura, yogurt, cereali - e hanno come obiettivo principale tenere sotto controllo il "peso forma", seppure in qualche caso sono state registrate situazioni di sottopeso (soprattutto tra le giovanissime: 22% ).

I comportamenti alimentari risultano abbastanza in linea con le dichiarazioni d'intenti espresse in tema di nutrizione e benessere. Ciò testimonia un livello piuttosto elevato di informazione e di "cultura" di base e consapevolezza rispetto a ciò che fa bene o no. Esiste però una divaricazione tra informazione e applicazione.

La piramide nutrizionale

  •  Gli alimenti consumati quotidianamente sono pane, pasta, riso (più consumati dai maschi), frutta e verdure, latte yogurt (maggiormente dalle femmine); e la verdura (più dagli adulti over 45 che dai giovani);
  • più volte a settimana vengono consumate carni bianche e pesce, formaggio e burro, carni rosse e merendine (queste ultime consumate maggiormente dai maschi e dai 18-24enni di entrambi i sessi ), cereali per la prima colazione (maggiormente dalle femmine) e dolciumi (graditi ad entrambi);
  • "consumati settimanalmente": insaccati, legumi, uova (più graditi ai maschi).

Più occasionali, fritti e salse (come margarina, maionese, etc…) ancora una volta maggiormente consumati dai maschi.

 
  • L'abitudine al fumo: Il 31% dei rispondenti fuma e consuma in media 11 sigarette al giorno. Tra coloro che non fumano attualmente gli ex-fumatori sono il 26% circa e ben il 75% non ha mai fumato
    I fumatori sono più spesso maschi (34% vs. 28% delle donne) e tendenzialmente giovani (40% maschi nella classe 18-24 contro il. 28% degli over 45 anni).
    Ma sono proprio gli over 45 a fumare di più : ben il 21% di questi, infatti, fuma oltre 20 sigarette al giorno contro il 6% nella classe 18-24.
  • I consumi di superalcolici: Il consumo di superalcolici (quali Vodka, Tequila, Gin, Rum, Whisky) è tendenzialmente piuttosto frequente, soprattutto fra gli uomini (77% vs. 58% delle donne), ed in particolare fra i giovani (73% nella classe d'età 18-24 anni) con un vero e proprio "picco" a favore di un consumo frequente "molto spesso o spesso" (30%).
 

Bere acqua è entrato nella cultura del vivere quotidiano. In sostanza, l'acqua minerale è considerata come l'elemento più sano e naturale (80% degli intervistati) . Non esistono però livelli di 'cultura' e 'informazione' sufficienti relativamente al consumo di acqua. In sintesi:  

  • le acque minerali erroneamente sono ritenute più o meno tutte uguali. Solo il 7% va alla ricerca acque minerali con particolari proprietà organolettiche;
  • il 51% degli intervistati beve solo quando ha sete, mentre si dovrebbe bere prima di aver sete;
  • durante i pasti la donna beve meno spesso dell'uomo (8% vs 14%); beve di più 'fuori dai pasti' (13% contro il 9%), forse perché ritiene, a torto, che bevuta durante i pasti l'acqua gonfia e fa ingrassare;
  • la donna, però, beve meglio dell'uomo poiché il carico idrico è meglio distribuito nell'arco del tempo (risposta "più spesso che posso": 31% le donne; 22% gli uomini).
 
30 minuti al giorno per 3 volte alla settimana con intensità medio-alta: è questa l'attività minima necessaria per ridurre il rischio di malattie cardiocircolatorie e metaboliche (cfr American College Sports Medicine). Gli italiani si "stancano" molto meno: dalla ricerca si evince, infatti, che la grande maggioranza della popolazione esaminata non pratica un livello di attività fisica adeguata: il 61% pratica attività fisica meno di 2 volte a settimana , soprattutto nella classe di età 25-34 e 35-44 (rispettivamente il 57% e il 48% per le donne, per esempio).  Eppure la maggior parte degli intervistati definisce il proprio stile di vita "dinamico" o "leggero" (76%) , il 18% si dichiara sedentario e il 7% svolge un'attività fisica "pesante" .
 

L'area "controllo dello stress" appare costituire uno dei punti di debolezza più evidenti. Oltre il 35% degli intervistati segnala sintomi di "sofferenza" da stress dichiarando che spesso

  • si sentono tesi e nervosi
  • hanno bisogno di star soli
  • si svegliano prima dell'ora prevista, anche dopo una buona notte di sonno
  • hanno bisogno di evadere dalla vita quotidiana
  • hanno bisogno di relax.

Fortunatamente quasi nessuno si dimentica di ridere.  Sono più stressati gli uomini rispetto alle donne, mentre i giovani appaiono sorprendentemente stressati quanto gli adulti.

Pubblicità

Campione e metodo di rilevazione

L'indagine è stata condotta nel periodo aprile-giugno 2002 in occasione di I Feel Good , un tour di sessioni gratuite dedicate al fitness e alle regole per uno stile di vita salutare. Nel corso delle 8 tappe (Bari, Bologna, Catania, Genova, Milano, Roma, Torino, Verona) sono stati distribuiti 8000 questionari sia ai partecipanti alle cosiddette masterclass che agli spettatori. La raccolta dei dati è stata curata dall'Istituto Taylor Nelson Sofres Abacus. Sono risultati validi 4.706 questionari.

2040 uomini e 2666 donne  

 18-24 ANNI  1345
 25-34 ANNI  1811
 35-44 ANNI  968
 over 45 ANNI  582
TOTALE  4706

COMITATO SCIENTIFICO ACQUA PANNA

  • Prof. Umberto Solimene, Idrologia e Medicina Termale, Università di Milano;
  • Prof. Gian Paolo Buzzi, Esperto in Medicine Naturali, Università di Milano;
  • Prof. Marisa Porrini, Nutrizionista, Università di Milano;
  • Prof. Arsenio Veicsteinas, Fisiologia Umana della Facoltà di Scienze Motorie, Univ. Milano.

Video consigli di dietetica

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni giovedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono il peso ideale, le diete, con i relativi vantaggi e i rischi associati, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

Tumore al seno: la prevenzione parte dalla dieta

Il tumore al seno è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile. Nel 2017, in Italia, si sono ammalate di cancro alla mammella oltre 50.000 donne e 500 uomini. Per questo motivo la prevenzione diventa quanto mai essenziale, con controlli periodici...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Menopausa e dieta: consigli e miti da sfatare

I carboidrati a cena fanno solo ingrassare? La soia è indispensabile per i fitoestrogeni? Bisogna bere più latte e mangiare i formaggi? Qual è la verità sull’alimentazione in menopausa e quali miti sono, invece, da sfatare? Ci aiuta ad orientarci la Dott.ssa Sara...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Al mercato, allegria e benessere

Scritto il 17 April 2018 da Alberto&Alberto

Una passeggiata in un qualsiasi mercato rionale è una sana iniezione di allegria. E ci racconta lo spirito di una città e di coloro che la abitano.

Pillole di benessere

Contro l’ictus, misuriamo la pressione

Scritto il 30 March 2018 da Welly

Aprile è il mese di prevenzione dall’ictus; un’occasione per ricordare come il controllo periodico della pressione sia fondamentale a causa del ruolo rappresentato dall’ipertensione come fattore di rischio. 

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato