Menu Fitness e Sport

IL BOSSABALL

A cura di Andrea Carlucci

Il Bossaball è un gioco di squadra che combina elementi e gesti tecnici della pallavolo, del calcio, della ginnastica e della capoeira (sorta di lotta/danza brasiliana). Il campo di gioco è costituito da “materassoni” gonfiabili con al centro una struttura lunga 18 metri e larga 14 metri divisa al centro da una rete simile a quella della pallavolo di altezza regolabile. Da entrambe le parti della rete sono inseriti dei trampolini elastici di 3,5 metri di diametro. La cosiddetta “Bossaball-Court” può essere posizionata ovunque dove ci sia sufficiente spazio, ad esempio su un campo da tennis, su una spiaggia, su un prato ma anche all’interno di palazzetti sportivi.

Origini
Attività di forte ispirazione brasiliana, il Bossaball origina da un'idea del belga Filip Eyckmans risalente al 2004 ma il suo sviluppo e la sua diffusione si devono all'olandese Wilco Nijland, ex giocatore di pallavolo della serie A. In Italia, per il momento, è relegato all'interno delle attività che si svolgono nelle spiagge più frequentate mentre nel mondo si svolgono già numerosi tornei soprattutto in Olanda, in Cile, in Romania, nel Kuwait, in Turchia, in Ecuador, in Francia, in Arabia Saudita e nella Repubblica Ceca. La parola “bossa” è spesso tradotta dal portoghese come “stile”, “fascino” o “atteggiamento” ed è generalmente conosciuta in abbinamento per il termine bossanova, un genere di musica brasiliana. In effetti, anche nel Bossaball la musica svolge un ruolo importante; l’intenzione è quella di racchiudere, in uno sport, il movimento, la musica e la danza. Colui che supervisiona la partita viene denominato “arbitro samba” ed oltre ad effettuare le chiamate arbitrali assume un ruolo simile a quello dell'“animatore”. Il fischietto viene quindi utilizzato sia per interrompere le azioni che per ritmare il samba.

Pubblicità
Il gioco
Le squadre del Bossaball sono formate da 3, 4 o 5 giocatori a seconda della tipologia di torneo. Si hanno a disposizione 8 tocchi prima che un giocatore lanci la palla nel campo degli avversari dal trampolino elastico nel modo più incisivo possibile. Ogni giocatore può effettuare un lancio alla volta con le mani, o fino a due coi piedi. L'obiettivo del gioco del bossaball è quello di far cadere la palla nel campo degli avversari: se si fa atterrare la palla sul materasso avversario, quindi sul contorno di campo, si segna 1 punto, se cade sul trampolino al centro del campo dei rivali i punti saranno 3. La squadra che per prima totalizza 25 punti vince la partita. Il giocatore che staziona all’interno del cerchio del trampolino è definito “portiere” e il suo compito è dunque quello di difendere questa zona che vale 3 punti; egli diventa invece il perno dell’attacco nel momento in cui la propria squadra entra in possesso di palla compiendo acrobazie nell’aria grazie all’elasticità della rete. Il Bossaball viene in genere praticato sulle spiagge o sui prati poiché il campo gonfiabile ove viene giocato necessita di un ampio spazio, tuttavia si adatta anche a situazioni indoor.

Preparazione atletica
La sicurezza fornita dalla superficie gonfiabile permette ai praticanti del Bossaball una ampia gamma di tecniche, tattiche, strategie di squadra e azioni acrobatiche per colpire la palla che comprendono avvitamenti, rovesciate e capovolte in aria. Dal punto di vista fisico, ogni giocatore è in continuo movimento, ciò che richiede una significativa capacità di resistere alla fatica e un grosso impegno cardiovascolare. Le sollecitazioni a livello muscolare, soprattutto degli arti inferiori, sono quasi sempre al massimo e per questo sono consigliabili allenamenti preparatori sulla forza elastica, esplosiva e sulla pliometria Il lavoro di controllo e di aggiustamento posturale per preparare, ad ogni rimbalzo, un nuovo colpo o un’azione difensiva è costante e rientra anch’esso nell’allenamento specifico. La mobilità articolare, la capacità di destrezza e di combinazione motoria vengono anch’esse esaltate: ogni gesto è una combinazione di diversi movimenti organizzati e realizzati in una successione precisa che mira alla massima efficacia. Da non trascurare tutti gli aspetti tecnici legati ai fondamentali individuali che ogni sport richiede: buon palleggio e bagher, controllo della palla con i piedi e con la testa, senso ritmico, tempismo, elevata capacità tecnica per quanto riguarda l’uso della rete elastica e delle tecniche di acrobatica.

Il materiale fotografico è stato gentilmente concesso da bossaballsports.com

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Acquamove: idromassaggio e pedalata che sciolgono la cellulite

Pedalare al ritmo di musica, immerse nell'acqua, con il massaggio di getti mirati sulle zone critiche, l'azione dell'ozono e il relax della cromoterapia. E' AcquaMove, l'allenamento personalizzabile che unisce l'esercizio cardio-muscolare della bicicletta, all'efficacia dell'idromassaggio con...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Metti la musica in cassetta

Scritto il 21 marzo 2017 da Alberto&Alberto

Dopo il ritorno in auge del vinile, non senza comprensibili motivazioni, si assiste ora al revival delle musicassette, dopo quasi trent’anni di oblio. In questo caso, però, è solo la nostalgia a trainare il fenomeno…

Pillole di benessere

Pausa pranzo, attenti al sale

Scritto il 24 marzo 2017 da Welly

In occasione della Settimana Mondiale per la Riduzione del Consumo di Sale, in svolgimento fino a domenica 26 marzo, gli esperti dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica mettono in guardia dall’eccesso di sodio che si può annidare in quei piatti che generalmente vengono consumati nei pasti fuori casa.

Offerta del mese
Bio-mex

FORMATO MAXI!!

850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Offerta del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici. Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica... Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!

Vedi prodotto

Novità
Sedia ergonomica naturale - Nera
Novit del mese

La sedia ergonomica professionale ideale chi svolge un lavoro sedentario: comoda e discreta, aiuta a mantenere la posizione corretta della spina dorsale, l'inclinazione è regolabile. La seduta è di alta qualità con imbottitura INDEFORMABILE e tessuto di ricopertura molto resistente. Le imbottiture sono sagomate per offrire un supporto confortevole Altezza:63 cm Larghezza:45 cm Profondità:50 cm.
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.