Menu Fitness e Sport

IL NETBALL

A cura di Andrea Carlucci

Il Netball è uno sport di squadra veloce e con continui cambi di gioco. Molto simile al basket ma con regole e aspetti tattici che lo rendono particolarmente adatto al genere femminile, con il tempo si è affermato anche come disciplina maschile.

Cenni storici

Il Netball affonda le sue radici nella pallacanestro e deve la sua origine all'istruttrice di educazione fisica americana Clara Gregory Bear la quale a partire dal 1892 ha reinterpretato e modificato molti aspetti della pallacanestro, inventato l’anno prima dal collega James Naismith per i suoi allievi nella scuola per gli operai cristiani, fino a realizzarne una versione  'al femminile'. Prevalentemente praticato nel Commonwealth britannico, attualmente è lo sport di squadra femminile con il numero maggiore di praticanti in Australia e in Nuova Zelanda ma si sta diffondendo in Giamaica, alle Barbados, in Sudafrica, in Sri Lanka e nel Regno Unito. Il primo incontro di Netball fu giocato nel 1895, presso il College di Madame Oxenburg. Il primo organismo nazionale ha avuto origine in Nuova Zelanda (1924); a livello internazionale solo nel 1960 è stata costituita l’IFNA, la Federazione Internazionale delle Associazioni Netball che riunisce Inghilterra, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa e le Indie Occidentali. Oggi l’IFNA ha sede a Manchester e coinvolge circa 20 milioni atleti in oltre 80 paesi; comprende ben 74 squadre nazionali di 5 federazioni, Africa Netball, American Federation of Netball Associations, Netball Asia, Federation of European Netball Associations e Oceania Netball Federation.

Pubblicità
La prima competizione internazionale di Netball è stata giocata a Melbourne nell’agosto del 1938 e ha visto confrontarsi l’Australia contro la Nuova Zelanda con la vittoria dell’Australia. A partire dal 1963 ogni 4 anni si disputano i Campionati del Mondo di Netball che ha visto l’ultima edizione (2011) svolgersi a Singapore; l’Australia ha dimostrato la propria supremazia in questa disciplina vincendo 10 volte su 13 tornei giocati; nel 1995 è divenuto sport olimpico; nel 1998 è stato inserito tra i nuovi sport ai Giochi del Commonwealth.
Uno degli eventi di maggior prestigio sono in assoluto le “World Series” che vedono contrapporsi le migliori 6 squadre nazionali; viene organizzata annualmente dall’IFNA che si fa carico di tutte le spese e della gestione dei team. La prima edizione si è svolta nel 2009.

Il gioco
Scopo del Netball è infilare la palla in un “cesto” o canestro posto a 3,05 m di altezza sprovvisto di tabellone; questo ovviamente rende le azioni di attacco più complesse e rende più difficile l’esecuzione di un canestro rispetto al basket. Il suo regolamento contempla e fonde insieme elementi di diversi giochi: la pallacanestro in primis, la suddivisione del campo a zone simile al rugby e il Korfball olandese con la riduzione dei contatti fisici. Una squadra è composta di 7 giocatrici che scendono in campo sfidandosi in 4 tempi di gioco effettivi di 15 minuti ciascuno. I ruoli sono: portiere, difensore “sotto canestro”, terzo di campo “sotto canestro”, centravanti, attaccante laterale, attaccante a canestro, attaccante “sotto canestro”.


Il campo da gioco del Netball è lungo 30,5 metri e largo 15,25 metri. È, inoltre, suddiviso in aree dette di zonizzazione, che ogni giocatore, a seconda della zona di appartenenza, dovrà pattugliare e controllare. Due atleti si dispongono in difesa, due in attacco e tre al centro del campo; ogni giocatore appartenente ad una delle tre zone indossa un distintivo che lo rende identificabile dall’arbitro. Coloro che giocano a centro campo godono di un margine di azione maggiore; essi possono spostarsi e occupare tutte le zone del terreno di gioco ma non possono concludere a canestro; devono dunque restare fuori dal semicerchio di tiro! Appena riceve la palle, il giocatore deve rimanere fermo e non può trattenerla in mano più di tre secondi. Ogni contatto fisico è vietato e viene sanzionato; ciascun giocatore ha uno spazio “prossemico” di 90 centimetri che l’avversario non può invadere.

Pubblicità
La palla è generalmente costituita di cuoio o gomma, con un diametro di 22 cm e un peso di 40 grammi. Essa si muove sul campo attraverso una rete fitta di passaggi con lo scopo di andare a canestro. Una volta che un giocatore prende palla, deve tenere almeno un piede ben piantato sul campo fino a quando non passa a un altro giocatore. Gli avversari non possono tentare di togliere la palla dalle mani del portatore di palla. Per ottenere il controllo della palla un giocatore può colpire o far rimbalzare la palla una sola volta. È contro le regole lanciare la palla in aria, prima di colpirla o di farla rimbalzare. La squadra opposta deve avere l’opportunità di rubare la palla, quindi i giocatori della squadra devono lasciare abbastanza spazio tra di loro, in modo che un avversario possa essere in grado di muoversi tra di loro e intercettarla.

Col passare degli anni anche il regolamento ha subito dei cambiamenti volti a rendere il gioco sempre più spettacolare per il pubblico. Il Netball indoor, ad esempio, si gioca all’interno di palestre o palazzetti con la caratteristica di avere i muri perimetrali molto vicini alle linee laterali e di fondo campo affinché vengano ridotte al massimo le pause di gioco.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Simone Moro e Tamara Lunger: l'alpinismo come sfida estrema ai propri limiti

Missione: quasi impossibile. Eppure Simone Moro, che ha condotto spedizioni in zone impervie e remote della Terra e detiene il record di ascensioni nella stagione invernale su quattro delle vette oltre gli ottomila metri, è riuscito a stupire ancora con la sua ultima impresa in Siberia. A...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato