Menu Fitness e Sport
Sei in:   benessere.com / Fitness e Sport / Articoli vari / Vari / Powerbocking

POWERBOCKING: ALLENARSI CON LE MOLLE SOTTO I PIEDI

A cura di Rocco Di Simone

Una delle mode fitness di più recente diffusione è l’allenamento tramite i poweriser.
La denominazione corretta della pratica è Powerbocking, e consiste essenzialmente in una serie di saltelli e corse eseguite con ai piedi gli attrezzi chiamati Poweriser ma conosciuti anche con altri nomi come powerbock, Powerizer, Street Jumper, Velocity Stilts, Skyrunner, Fly Jumper e Pro Jump.
Si tratta, in ogni caso di speciali trampoli dotati di molle in grado di far percorrere distanze sorprendenti. Se utilizzati a dovere, questi attrezzi consentono di correre e saltare oltre la norma realizzando delle evoluzioni simili a quelle praticate dai circensi. A metà tra lo sport estremo e l’attività fisica, il tipo di movimento fisico imposto dai Poweriser consente di allenarsi in maniera efficace con estremo divertimento.

I primi attrezzi di questo tipo, sono comparsi in Germania intorno al 2004. La loro origine si deve al tedesco Alexander Bock da cui prendono anche il nome. Negli anni, poi, le diverse aziende che si sono cimentate nella produzione di queste lunghe gambe meccaniche, hanno battezzato il loro attrezzo con nomi sempre diversi per distinguerli gli uni dagli altri. In effetti, anche se leggermente differenti nella forma, i vari modelli in circolazione hanno tra loro caratteristiche similari. La variante di prezzo può esserci a patto che non sia eccessiva; un prezzo troppo basso (vedi gli attrezzi di provenienza cinese) potrebbe essere indice di cattiva qualità del prodotto. Al fine di garantire la sicurezza durante l’utilizzo, è importante che l’attrezzatura sia costruita con materiali di qualità.
Una parte fondamentale del poweriser è sicuramente la molla, cioè la parte elastica che garantisce all’utilizzatore la possibilità di saltare o correre in maniera amplificata. La scelta del poweriser deve essere fatta in base al peso corporeo dell’utilizzatore. Quelli attualmente in commercio sono per atleti da 60 a 120 Kg per gli adulti e da 30 a 70 kg. per i bambini. Ogni molla è tarata per sopportare un certo peso. Scegliere un attrezzo con caratteristiche al di sotto del proprio peso potrebbe provocare la rottura delle molle, mentre sceglierlo con molle sovradimensionate potrebbe rendere i poweriser troppo rigidi per un buon utilizzo. Oltre che un vero e proprio attrezzo per il fitness, il poweriser può essere considerato anche un mezzo di trasporto alla stregua dello skateboard o dei roller blade. Nel caso in cui la città dove abitate si estende prevalentemente in pianura, i poweriser possono rappresentare una valida scelta per gli spostamenti.

Pratici, veloci, ecologici e divertenti, i poweriser consentono anche di rimanere in forma mentre ci si muove per raggiungere il posto di lavoro o si esce per un appuntamento con gli amici. Ad apprezzarli particolarmente, non sono i ragazzi come verrebbe da credere bensì le persone adulte. Sempre più spesso capita infatti di vedere uomini d’affari in giacca e cravatta che si muovono con i trampoli ai piedi. Ne esiste sia un modello da bambini sia uno da adulti. I prezzi variano rispettivamente all’incirca da €250 a €300. Usarli è particolarmente facile e divertente. Per il primo utilizzo occorre solo scegliere il kit giusto in base al proprio peso, indossarli, sollevarsi con l’ausilio di un compagno e trovare l’equilibrio. Una volta in piedi è possibile iniziare con piccoli passi (coadiuvati possibilmente sempre da un compagno). Quando si sarà acquisita una buona stabilità sull’attrezzo, si potrà iniziare a compiere i primi salti e in seguito a correre “come canguri”.
Le prestazioni raggiungibili con questi trampoli ai piedi sono davvero ragguardevoli. Si può saltare da 1 a 2 metri, fare passi lunghi anche 3 metri e correre sino a 30 Km/h. Il tutto è possibile grazie alla maggiore lunghezza delle leve e alla spinta prodotta dal proprio peso corporeo. Nel momento in cui si sarà raggiunta l’eccellenza nell’utilizzo, si potrà provare anche a fare capriole in avanti e indietro o superare ostacoli alti anche 2 metri. Le possibilità di cadere sono veramente limitate; nel caso si dovesse perdere l’equilibrio il rischio maggiore è di andare all’indietro. Per questo è il caso di utilizzare delle protezioni per mani e gomiti e - perché no? - anche un buon casco e delle ginocchiere. La sicurezza in questi casi non è mai sufficiente.

Come iniziare con i trampoli ai piedi

• Acquistare il kit corretto in base al proprio peso corporeo
• Indossare gli attrezzi avendo cura di allacciare correttamente i gambali agli stinchi
• Munirsi di tutte le protezioni necessarie (casco, paracolpi vari)
• Per le prime volte è meglio iniziare con una persona a fianco che aiuti sia ad alzarsi, sia a compiere i primi passi. In alternativa è possibile sfruttare un supporto stabile come un muro o una palizzata
• Una volta acquisita sicurezza e stabilità provare a camminare da soli ma sempre con un compagno a fianco
• Aumentare gradualmente la velocità di camminata provando nello stesso tempo a superare piccoli ostacoli
• Quando si è diventati bravi nella camminata e nella corsa, tentare i primi salti. All’inizio provare con movimenti semplici
• I salti possono essere fatti su una singola gamba o su entrambe. Saltare su una gamba è molto più facile poiché richiama il movimento della camminata ma verso l’alto. Farlo con entrambe è leggermente più difficile a causa della possibilità di perdere l’equilibrio.
• A questo punto, dopo diverse settimane di pratica sull’attrezzo, si può provare a fare delle capriole sia in avanti sia indietro.

Allenarsi con i poweriser ai piedi potrà, per alcuni versi, accomunare l’utente con Oscar Pistorius, il velocista diversamente abile che corre sulle brevi distanze di atletica e che da alcuni anni sta provando a concorrere con gli atleti normodotati.

Pubblicità

Vantaggi dell’allenamento con i Poweriser

• Sono facili da usare
• L’utilizzo è estremamente divertente
• Non richiede particolari doti atletiche tranne un po’ di buon senso
• Può essere utilizzato sia dai bambini sia dagli adulti
• Ci si può allenare giocando e divertendosi nello stesso tempo
• Consente di allenare doti fisiche importanti come l’equilibrio, la coordinazione, la propriocezione
• Allena prevalentemente la parte bassa del corpo ma con un po’ di fantasia è possibile stimolare anche i muscoli del busto. Usare un paio di polsiere da sovraccarico o dei piccoli manubri completa il lavoro generale su tutto il corpo
• È utile nella preparazione atletica di sport come lo snowboard o lo sci alpinismo dove le doti di equilibrio sono fondamentali
• Si può utilizzare come vero e proprio mezzo di trasporto negli spostamenti quotidiani, rimanendo in forma senza dispendio di ulteriore tempo libero

A chi è adatto l’uso dei poweriser

• Un po’ a tutti gli individui ma in particolare a chi ha voglia di sperimentare un nuovo modo di fare sport
• A persone in lieve soprappeso che non trovano mai il tempo per fare un po’ di sano movimento
• A chi è particolarmente pigro nello sport e ha bisogno di uno stimolo facile e divertente
• Agli amanti degli sport estremi dove la componente adrenalinica è fondamentale

L’uso di questo attrezzo è sconsigliato alle persone che soffrono di gravi patologie osteo articolari come scoliosi, gravi lombalgie o infiammazioni croniche alle ginocchia. In questi casi, prima dell’utilizzo è bene consultarsi con il proprio medico curante.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Simone Moro e Tamara Lunger: l'alpinismo come sfida estrema ai propri limiti

Missione: quasi impossibile. Eppure Simone Moro, che ha condotto spedizioni in zone impervie e remote della Terra e detiene il record di ascensioni nella stagione invernale su quattro delle vette oltre gli ottomila metri, è riuscito a stupire ancora con la sua ultima impresa in Siberia. A...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Al mercato, allegria e benessere

Scritto il 17 April 2018 da Alberto&Alberto

Una passeggiata in un qualsiasi mercato rionale è una sana iniezione di allegria. E ci racconta lo spirito di una città e di coloro che la abitano.

Pillole di benessere

Contro l’ictus, misuriamo la pressione

Scritto il 30 March 2018 da Welly

Aprile è il mese di prevenzione dall’ictus; un’occasione per ricordare come il controllo periodico della pressione sia fondamentale a causa del ruolo rappresentato dall’ipertensione come fattore di rischio. 

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato