Menu Fitness e Sport
Sei in:   benessere.com / Fitness e Sport / Check / Quale sport per tuo figlio?

TEST: QUALE SPORT PER TUO FIGLIO?

a cura di Andrea Carlucci

I baobab prima di diventare grandi cominciano con l’essere piccoli”
Antoine De Saint-Euxpéry, “Il Piccolo Principe”.

Alcuni genitori tendono a preconizzare la scelta dello sport per il proprio figlio, preoccupati che se non comincia subito a “specializzarsi” in uno sport non diventerà mai un “campione”. In realtà, bisognerebbe dare al bambino il tempo di arricchire il proprio “bagaglio” motorio, lasciandogli sperimentare l’attività a lui più adeguata, e senza stressarlo con l’agonismo. Fino all’età di 10 anni, l’attività sportiva dovrebbe essere soprattutto gioco; la prestazione e l’allenamento puramente tecnico verranno in un secondo momento. Se poi i centri sportivi sono ben disposti ad accogliere bambini sempre più piccoli, ciò lo si deve soprattutto alla loro necessità di compensare la diminuzione degli iscritti nelle età che vanno dai 14 ai 18 anni, il periodo nel quale più frequentemente avviene l’abbandono dell’attività sportiva. Senza pensare che, forse, le ragioni dell’abbandono possono risiedere in una disaffezione per la pratica provocata da una prematura introduzione degli aspetti tecnici e degli obiettivi prestativi.

Prima di cominciare il test verifica se le tue conoscenze intorno allo sport educativo e alle fasi di sviluppo motorio sono corrette; rispondendo con vero e falso:

A) Lo sport va scelto in base alla volontà e alle reali attitudini psicomotorie di mio figlio:
Vero
Falso

B) Mio figlio praticherà solo sport che hanno praticato i genitori.:
Vero
Falso

C) L’età giusta per praticare uno sport non esiste, meglio cominciare al più presto per avere successo:
Vero
Falso

D) Dai 5 ai 7 anni lo sport deve essere il più possibile occasione di socializzazione e di gioco:
Vero
Falso

E) Il “Periodo d’oro della motricità” si attesta dagli 8 ai 10 anni, è il periodo migliore per avviare esperienze motorie anche sul piano tecnico:
Vero
Falso

Ora fai il test e vedi a quali sport corrisponde la personalità di tuo figlio.

1) In che modo tuo figlio si relaziona con gli altri suoi coetanei?
Tende ad essere molto timido e impaurito quando è con gli altri.
Tende a fare il “capo”, si pone quasi sempre come leader del gruppo.
È spesso aggressivo, specialmente se non ottiene ciò che vuole.
È sereno e disponibile nei confronti di tutti.

2) Quando tuo figlio gioca…:
Preferisce giocare da solo, quando è con gli altri viene un po’ emarginato.
È sempre con altri bambini, non ama stare da solo.
Anche se è insieme agli altri fa fatica a “legare” e a fare amicizia.
La musica è la sua migliore compagnia

3) In che modo gioca tuo figlio?
È un po’ "pasticcione" ed è ancora poco coordinato; ama i giochi tranquilli.
È veloce e preciso nei movimenti; ama i giochi di società ed è metodico.
È un “uragano”, travolge tutto e tutti; ama i giochi dinamici di lotta e di guerra.
È molto coordinata/o spesso imita i presentatori o le ballerine in televisione.

4) Quale attività/gioco tra questi credi che possa piacere di più a tuo figlio?
Un gioco con le costruzioni.
Tutti i giochi con la palla.
La lotta o simulazione di guerra.
Suonare uno strumento e ballare.

5) Tuo figlio:
È ancora un po’ gracile.
È piccolino ma molto rapido e scattante.
È più robusto dei suoi coetanei ed è un po’ sovrappeso.
È “delicato” e si muove con grazia.

6) Tuo figlio ha già imparato a stare a galla in acqua alta, ad andare in bicicletta e a sciare?
Nessuna di queste cose.
Tutte queste cose.
Va sempre in bicicletta, in acqua ha ancora un po’ paura.
Sa sciare, va in bicicletta e in acqua si muove molto bene.

7) Al mare tuo figlio:
Preferisce giocare con la sabbia.
Ama stare tanto tempo in acqua con i suoi amici.
Ama tuffarsi, fare gare di nuoto ma a volte fa giochi pericolosi.
Si muove come un “pesce” anche sott’acqua e fa capovolte.

8) Che idea hanno gli insegnanti di scuola di tuo figlio?
Il rendimento è buono ma non partecipa sempre attivamente.
Partecipa con interesse ed interviene in modo appropriato.
È “frettoloso” e riflette poco sul compito assegnatogli.
È sensibile verso gli altri, è ordinato e puntuale nel lavoro scolastico.

9) Durante una gita in montagna:
Di camminare a lungo non se ne parla, tuo figlio preferisce osservare la natura.
Col suo bastone in mano sembra instancabile.
Devi tenerlo sempre sott’occhio e ricordargli le regole soprattutto nei tratti pericolosi
Cammina volentieri e canta sempre qualche canzoncina allegra

10) Quali sono i gusti di tuo figlio:
Lascia che siano i genitori a scegliere per lui un vestito, un gioco etc…
Per scegliere si fa condizionare molto da quello che vede ed hanno già i suoi amici.
È sempre bastiancontrario rispetto a quello che propongono i genitori.
Sceglie da solo i propri abiti o scarpe, li abbina in modo appropriato con buon gusto.




Bibliografia:
- Casolo Fr., Lineamenti di teoria e metodologia del movimento umano, Vita e Pensiero Università, Milano, 2002.
- Le Boulche J., Sport educativo, Psicocinetica e apprendimento motorio, Armando, Roma, 1997

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Sparringball: la boxe più aerobica che c’è

Una vera e propria rivoluzione del fitness kombat: è Sparringball. Una palla derivata dal classico attrezzo da Pugilato, PunchingBall, rivisitata e modificata in chiave fitness, più flessibile e leggera. Si tratta di un attrezzo molto utile per eseguire programmi di kardio kombat, sia...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Acquafitness, allegria e benessere in acqua

Scritto il 16 maggio 2017 da Alberto&Alberto

Il nuoto fa bene ma spesso annoia chi lo pratica. Per questo sono nate alcune discipline che riprendono le caratteristiche delle attività in palestra, trasportandole nel contesto benefico dell'acqua.

Pillole di benessere

Il mal di testa, questo sconosciuto

Scritto il 19 maggio 2017 da Welly

Domani 20 maggio è la IX Giornata Nazionale del Mal di Testa, promossa dalla Società Italiana per lo Studio delle Cefalee per informare correttamente su una patologia che è la terza causa di invalidità al mondo.

Offerta del mese
Bio-mex

FORMATO MAXI!!

850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Offerta del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici. Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica... Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!

Vedi prodotto

Novità
Sedia ergonomica naturale - Nera
Novit del mese

La sedia ergonomica professionale ideale chi svolge un lavoro sedentario: comoda e discreta, aiuta a mantenere la posizione corretta della spina dorsale, l'inclinazione è regolabile. La seduta è di alta qualità con imbottitura INDEFORMABILE e tessuto di ricopertura molto resistente. Le imbottiture sono sagomate per offrire un supporto confortevole Altezza:63 cm Larghezza:45 cm Profondità:50 cm.
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.