Menu Fitness e Sport
In evidenza:
MODULI INTERATTIVI

Indice generale:
Argomenti

LA WII FIT

A cura di Rocco Di Simone

All’inizio l’attività fisica si praticava esclusivamente in palestra. Successivamente si è fatta largo la tendenza dell’home fitness: attrezzarsi nella propria abitazione con macchinari per poter riprodurre quasi tutti gli esercizi che si eseguono in un centro fitness. Da qualche tempo, il settore include una novità che rappresenta una evoluzione, in senso tecnologico, del classico allenamento casalingo attraverso l’utilizzo di quelle stesse console interattive finora usate per i video giochi: la Wii Fit.

Allenarsi in un centro fitness significa avere a disposizione una serie molto ampia di macchinari di ogni genere, da quelli per gli esercizi con opposizione di resistenza a quelli utilizzati per allenare la componente cardiaca come run e cyclette. Oltre a ciò, è possibile sfruttare la competenza nel settore di personale specializzato preposto ad insegnare gli esercizi e costruire un programma di allenamento mirato a seconda delle necessità individuali (perdita di peso, guadagno di massa muscolare o riabilitazione di un articolazione a seguito di un evento traumatico). Allenandosi a casa, oltre che una forte motivazione necessaria per programmare degli appuntamenti settimanali, è necessario accontentarsi di eseguire un numero esiguo di esercizi a causa della limitata attrezzatura a disposizione. Le macchine per l’home fitness, per complete che vogliano essere, non riusciranno mai ad eguagliare la varietà di esercizi praticabili in palestra. Inoltre, se non si possiedono competenze specifiche nel fitness, chiunque trova difficoltà nel programmare una tabella di allenamento ad hoc. E se pure ci può affidare alle tabelle disponibili su Internet, trovando programmi compatibili con le proprie esigenze, si dovranno comunque tralasciare fattori pur importanti ai fini dell’allenamento come il peso, l’età, la forma fisica iniziale, eventuali patologie che dovrebbero limitare la gamma di esercizi da eseguire, problemi legati a particolari stati di rigidità articolare o di equilibrio generale.
Con la pratica del ‘fai da te’, risulta molto facile sbagliare l’allenamento domestico con innegabili ripercussioni sui risultati. E un risultato mal raggiunto o addirittura disatteso porta quasi sicuramente ad abbandonare l’esercizio in casa, spingendo a tornare allo stato di inattività fisica che accomuna gran parte delle persone.

Pubblicità

La Wii Fit, se usata costantemente e correttamente, può ovviare a questo genere di problemi. Con il valore aggiunto di essere divertente e interattiva e quindi motivare il soggetto molto di più di quanto possa fare un allenamento domestico classico.

Premesso che nessuna attività fisica eseguita tra le mura di casa può riprodurre a pieno il lavoro svolto in una palestra attrezzata, la Wii Fit si rivolge a coloro che vogliono integrare all’allenamento in palestra delle sedute aggiuntive svolte in casa o a quelle persone che, per svariati motivi, non hanno la possibilità di frequentare un centro fitness. In questo caso, la console interattiva della Nintendo, rappresenta un valido rimpiazzo all’attività svolta in palestra e garantisce un controllo dei progressi maggiore rispetto all’allenamento casalingo classico.

La Wii Fit è composta da una console Wii da collegare al televisore di casa tramite cavi inclusi nella confezione, nella quale far “girare” programmi (su supporti identici ai Dvd tradizionali) che vanno dal video gioco all’allenamento fisico. Wii Fit è specificatamente il nome del programma (cioè del dischetto) da inserire nella console per poter praticare l’attività fisica. Alla console e al programma va affiancata la cosiddetta Balance Board, un accessorio hardware del pacchetto Nintendo consistente in una pedana interattiva che interagisce con la Wii e con la quale è possibile eseguire un numero abbastanza elevato di esercizi e sport. Ai suddetti strumenti si aggiunge il telecomando Wii per consentire la simulazione dei movimenti relativi a sport manuali, come il tennis e il golf.

Una volta eseguiti i vari collegamenti hardware, si può subito partire con l’attività. La prima volta che viene accesa, la Wii chiederà di scegliere un personaggio virtuale riprodotto sul televisore e che ripeterà o anticiperà i movimenti. Si passa poi ad impostare il sesso e l’età reale. La Balance Board sarà in grado di rilevare automaticamente il peso corporeo dell’utente e di calcolare il suo IMC (Indice di Massa Corporea) che risulta abbastanza affidabile. A questo punto il programma chiederà di eseguire un test fisico di ingresso al fine di poter registrare la condizione di forma fisica ed in base al risultato del test attribuirà al personaggio l’"età Wii Fit". Più questa età è maggiore di quella reale, più duramente si dovrà ‘lavorare’ per riconquistare la forma fisica.
Una particolarità del programma, è che ogni attività fisica prescelta presenta dei livelli di lavoro graduali. L’accesso al livello successivo è possibile solo dopo aver superato il livello precedente. In questo modo, si garantisce la continuità e la progressione dell’allenamento evitando il lavoro massacrante che spesso, chi inizia a fare sport, tende a compiere per riguadagnare il tempo perso, ciò che spesso è anche la causa dell’abbandono dell’attività fisica dopo solo alcune settimane di lavoro.

La Wii Fit è in grado di elaborare un programma di allenamento abbastanza affidabile in base alle caratteristiche fisiche dell’utente e i suoi obiettivi personali. È inoltre possibile scegliere un personal trainer che mostrerà l’esercizio da svolgere e successivamente controllerà che l’esecuzione dell’utente sia stata svolta in modo corretto. Il fatto che alcuni sport possano essere praticati in coppia, stimola l’agonismo e rende l’attività più coinvolgente e divertente. I risultati e i progressi potranno inoltre essere registrati e confrontati, via Internet, con quelli di altri utenti sparsi in tutto il mondo.

Pubblicità
QUALCHE ESEMPIO DI ESERCIZIO CON LA WII FIT

Flessioni a terra
Il personal trainer mostrerà prima di tutto come si eseguono. In seguito chiederà di posizionarsi a terra e di poggiare le mani sulla Balance Board. A questo punto darà il 'fischio di via' dando la cadenza del movimento, “giù” “su”, e così via fino a conclusione dell’esercizio. Al termine dello stesso esprimerà un risultato.

Corsa
Per questo esercizio la Bilance Board non serve, basta tenere in mano o in tasca il telecomando Wii. Il personaggio rappresentato sullo schermo inizia a correre attraverso un sentiero mentre l’utente simula una corsa sul posto. In base alla velocità, il personaggio virtuale si avvicina o si allontana dagli altri corridori.

Step
Per eseguire lo Step è necessario utilizzare la Balance Board. L’esercizio inizierà con la musica ed una serie di passi coreografici da ripetere insieme.

Yoga
Si esegue tramite la Balance Board. Le varie posizioni dello yoga vengono mostrate prima dal trainer e poi lo stesso invita a ripeterle controllando la forma di esecuzione e l’equilibrio.

PRO E CONTRO DELLA WII FIT

Pro
• Il fatto di poter eseguire esercizi fisici e praticare, seppure virtualmente, degli sport comodamente a casa. Rappresenta uno sprono anche per i più pigri ad eseguire attività fisica.
• Il fatto di essere seguiti da un personal trainer che mostra il modo corretto di eseguire gli esercizi e segue l’intero programma di allenamento.
• La varietà degli esercizi possibili è abbastanza ampia ed anche la qualità dei movimenti è apprezzabile.
• La sensibilità del sistema è molto alta, i movimenti vengono riprodotti in maniera molto fedele alla realtà.

Contro
• I test del corpo vanno eseguiti più o meno nelle stesse condizioni. Ciò vuol dire se la prima volta è stato eseguito al termine di un pasto dovrà essere ripetuto in condizioni simili. Farlo a digiuno potrebbe falsare il risultato e registrare un dato sbagliato.
• Il test dell’IMC è attendibile se si è una persona sedentaria. Se chi lo pratica è un culturista o comunque uno sportivo che ha quindi una percentuale di massa muscolare alta il risultato diventa inattendibile.
• La Balance Board ha dimensioni buone a patto che non si abbia un numero di piede che supera il 44. In questo caso il piede non entrerà perfettamente sulla pedana e per poter lavorare si dovranno tenere i piedi a V.

A chi è consigliata

• Alle persone pigre che hanno bisogno di uno sprono e di un sostegno continuo per poter eseguire una quasiasi attività fisica in modo regolare.
• Agli sportivi occasionali che praticano jogging o qualche esercizio a casa e che durante l’inverno hanno bisogno di uno strumento per mantenere la forma fisica.
• Alle donne che amano fare yoga o step.
• Ai ragazzi che per fare sport hanno bisogno essenzialmente di divertirsi.

Alcuni esercizi di Yoga

La Mezzaluna
Il Cobra
Il Guerriero
La Palma

Alcuni esercizi di potenziamento muscolare

Equilibrio su una gamba
Flessioni sulle braccia
Affondi
Sollevamenti da terra

Esercizi Aerobici

Step
Corsa
Hula Hoop
Boxe a ritmo

Giochi di equilibrio

Slalom
Snowboard
Salto con gli sci

Si ringrazia per la collaborazione ed il materiale fotografico la Sig.ra Francesca Prandoni, responsabile PR di Nintendo Italia.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Simone Moro e Tamara Lunger: l'alpinismo come sfida estrema ai propri limiti

Missione: quasi impossibile. Eppure Simone Moro, che ha condotto spedizioni in zone impervie e remote della Terra e detiene il record di ascensioni nella stagione invernale su quattro delle vette oltre gli ottomila metri, è riuscito a stupire ancora con la sua ultima impresa in Siberia. A...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Al mercato, allegria e benessere

Scritto il 17 April 2018 da Alberto&Alberto

Una passeggiata in un qualsiasi mercato rionale è una sana iniezione di allegria. E ci racconta lo spirito di una città e di coloro che la abitano.

Pillole di benessere

Contro l’ictus, misuriamo la pressione

Scritto il 30 March 2018 da Welly

Aprile è il mese di prevenzione dall’ictus; un’occasione per ricordare come il controllo periodico della pressione sia fondamentale a causa del ruolo rappresentato dall’ipertensione come fattore di rischio. 

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato