Menu Psicologia
Sei in:   benessere.com / Psicologia / Articoli vari / I disturbi

I disturbi

mutismo selettivo

LA SINDROME DI TOURETTE

La Sindrome di Tourette è una malattia definita "da alterato sviluppo del sistema nervoso" ed è caratterizzata dalla presenza di almeno due “tic” motori ed almeno un “tic” vocale, che non necessariamente si manifestano allo stesso momento

mutismo selettivo

L'IPOCONDRIA

Secondo il DSM-IV-TR Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, l'Ipocondria viene diagnosticata quando “la preoccupazione è legata alla paura di avere, oppure alla convinzione di avere, una malattia grave, basate sulla erronea interpretazione di sintomi somatici da parte del soggetto

mutismo selettivo

IL MUTISMO SELETTIVO

Il "Mutismo Selettivo", è caratterizzato dall'uso appropriato del linguaggio in alcune situazioni, in particolare quelle familiari e da una totale e persistente assenza dell'uso della lingua parlata altrove, ad esempio a scuola. Proprio per questo motivo la presenza del disturbo viene spesso riconosciuta solo dopo l’ingresso a scuola, mentre in realtà i primi sintomi compaiono generalmente tra 1 e 3 anni di età.

IL DISTURBO DELL’ATTACCAMENTO NELL’INFANZIA

Il termine attaccamento viene utilizzato per indicare l’intenso legame affettivo che si stabilisce con persone particolari, la cui presenza rassicura nei momenti di tensione emotiva e procura un senso di benessere, di gioia e di piacere nelle diverse situazioni della vita quotidiana.

IL DISTURBO DA ANSIA DA SEPARAZIONE

Il Disturbo da Ansia da Separazione colpisce circa il 4% dei bambini provenienti soprattutto da famiglie molto unite; la separazione da casa o dalle figure di accudimento provoca una serie di reazioni emotive quali apatia, tristezza e ritiro sociale ma, soprattutto, condotte ansiose.

I DISTURBI DELLA NUTRIZIONE NEI PRIMI ANNI DI VITA

I disturbi dell’alimentazione nel corso dell’infanzia testimoniano difficoltà della regolazione emotiva del bambino. È indiscutibile come le prime relazioni avvengono con il seno della madre che è ricompensatore di nutrimento e, nel contempo, mezzo di contatto e di riconoscimento del reale.

I DISTURBI DELL'EVACUAZIONE

La manifestazione fondamentale dell'enuresi è una ripetuta emissione di urine, involontaria ma occasionalmente anche intenzionale, che avviene generalmente durante il sonno, in bambini di almeno cinque anni di età, in assenza di lesioni all'apparato urinario e di condizioni mediche generali.

IL DISTURBO DELLA CONDOTTA

Caratteristica fondamentale del Disturbo della Condotta, secondo il DSM IV, è una modalità di comportamento ripetitiva e persistente in cui i diritti fondamentali degli altri oppure le norme o le regole della società appropriate per l'età adulta vengono violate (Criterio A).

IL DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE/IPERATTIVITÀ

La definizione di vivacità del bambino dipende, in gran parte, da ciò che il genitore o la figura di accudimento attribuisce a tale concetto. Il significato di vivacità, di fatto, non è univoco anche per il ricercatore: ci sono delle diversità, se non proprio delle discordanze o delle incomprensioni, tra i punti di vista del neurofisiologo, dell’insegnante, dello psicologo e del pediatra.

IL DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO

Secondo la classificazione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali dell'American Psychiatric Association, la caratteristica fondamentale del Disturbo Oppositivo Provocatorio è una modalità ricorrente di comportamento provocatorio, negativistico...

I DISTURBI DELLA COMUNICAZIONE

Durante l’età evolutiva, cioè dall’infanzia all’adolescenza, i cambiamenti da affrontare per un essere umano sono numerosi e riguardano sia lo sviluppo fisico che quello cognitivo, affettivo e comportamentale. In tali anni, si è chiamati dunque a gestire numerose tappe di sviluppo...

I DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO

All’interno delle varie difficoltà che possono colpire un minore, i disturbi dell’apprendimento si presentano con proprie specificità e precise richieste di interventi. Si tratta di un disturbo in forte aumento tra la popolazione generale tale da richiedere interventi individualizzati proprio per evitare un...

DISTURBI GENERALIZZATI DELLO SVILUPPO NEL BAMBINO E NELL’ADOLESCENTE

Il DSM, come è noto, è una classificazione diagnostica e statistica curata dall'American Psychiatric Association, giunta alla sua quarta edizione, che riguarda soprattutto i disturbi mentali dell'adulto e ha una parte dedicata a quelli che insorgono nell'infanzia e nell'adolescenza.

DISTURBI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA: IL RITARDO MENTALE

Così definiti in quanto la loro insorgenza si colloca prima della maggiore età, i disturbi dell’infanzia e dell’adolescenza presentano in generale degli aspetti riguardanti comportamento personale e interpersonale, sviluppo cognitivo, funzionamento globale che si discostano da ciò che viene considerato “normale” in un determinato contesto storico, sociale e culturale.

LA DISLESSIA

Alcuni bambini mostrano una specifica difficoltà di lettura, caratterizzata da errori peculiari che riguardano quest’abilità di apprendimento e che sono presenti in modo indipendente dalla constatazione di una sufficiente o buona capacità intellettiva, nonché dall’assenza di concomitanti problemi psicologici o neurologici.

IL DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO DI PERSONALITÀ

Il Disturbo Ossessivo-Compulsivo di Personalità rientra, secondo la classificazione proposta dalla IV revisione del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM IV,) insieme al Disturbo di Evitamento di Personalità e al Disturbo Dipendente di Personalità nel cluster C. Esso è qui descritto come un quadro caratterizzato da: preoccupazione per l’ordine, perfezionismo ed esigenze di controllo.

IL DISTURBO DIPENDENTE DI PERSONALITÀ

La dipendenza affettiva è una tematica che riscuote da sempre un interesse universale. Ogni individuo è in qualche misura dipendente dagli altri e sono numerosi i pazienti che in un setting clinico presentano conflitti sui loro sentimenti di dipendenza. Soprattutto nella cultura americana, dove vige il mito dell’indipendenza e dell’individualismo, il termine dipendenza viene spesso usato in senso peggiorativo.

IL DISTURBO EVITANTE DI PERSONALITÀ

Secondo il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM IV – TR), un disturbo di personalità rappresenta un modello di esperienza interiore e di comportamento che devia marcatamente rispetto alle aspettative della cultura dell’individuo, esordisce nell’adolescenza o nella prima età adulta e determina disagio o menomazione.

IL DISTURBO ANTISOCIALE DI PERSONALITÀ

Il termine antisociale viene, dunque, utilizzato oggi per descrivere quella serie di condotte un tempo denominate psicopatie e successivamente sociopatie. Di fatto, il passaggio dall’uno all’altro nome deriva proprio dall’osservazione che il conflitto, in cui si trova chi è affetto da tale disturbo, non si gioca tra le sue istante psichiche, ma piuttosto tra lo stesso e il gruppo sociale di appartenenza.

IL DISTURBO ISTERICO E ISTRIONICO

Nel passaggio dal Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi mentali - DSM II - (American Psychiatric Association, 1968) al DSM III (American Psychiatric Association, 1980) il disturbo isterico scompare dalla nomenclatura diagnostica della psichiatria americana. Il DSM III sostituì tale entità diagnostica con il disturbo istrionico di personalità che, suggerisce il manuale, è sinonimo di disturbo isterico di personalità.

IL DISTURBO DI PERSONALITÁ BORDERLINE

Un disturbo di personalità rappresenta un modello di esperienza interiore e di comportamento che devia marcatamente rispetto alle aspettative della cultura dell’individuo, è pervasivo e inflessibile, esordisce nell’adolescenza o nella prima età adulta, e determina disagio o menomazione.

IL DISTURBO SCHIZOTIPICO DI PERSONALITÀ

Tra i disturbi di personalità del gruppo A, oltre al disturbo paranoide e al disturbo schizoide, occupa un posto a se stante il disturbo schizotipico di personalità. Si tratta di un disturbo che fino al 1980 veniva considerato accorpato al disturbo schizoide...

I DISTURBI DI PERSONALITÀ: IL DISTURBO SCHIZOIDE

In psicologia, quando i tratti di personalità di un individuo risultano rigidi e non adattivi e causano una compromissione significativa o una sofferenza soggettiva, essi costituiscono un Disturbo di Personalità.

I DISTURBI DI PERSONALITÀ: IL DISTURBO PARANOIDE

Ognuno di noi possiede fin sin dalla nascita un fondamento biologico: il patrimonio organico innato che ciascuno riceve attraverso la trasmissione ereditaria da cui deriva la costituzione morfologica e le modalità di funzioni vitali dipendenti dal sistema nervoso e endocrino.

I DISTURBI DEL SONNO: ASPETTI PSICOLOGICI

I disturbi del sonno sono diventati un serio problema medico, psicologico e ad elevata incidenza sulla popolazione mondiale. Le principali alterazioni che possono essere subite dal sonno riguardano sia aspetti quantitativi sia aspetti qualitativi.

IL DISTURBO POST TRAUMATICO DA STRESS

L’emergenza ansiosa rappresenta la porta di ingresso per la maggior parte delle condotte psicopatologiche. Essa assume, tuttavia, una connotazione peculiare e un disturbo a se stante quando l’esposizione a un evento ansiogeno è talmente intensa o prolungata nel tempo da alterare in modo, spesso, irreversibile la normale funzionalità dell’individuo.

PSICOLOGIA DEI DISTURBI SESSUALI

L’accresciuta popolarità delle tecniche comportamentali nel trattamento delle disfunzioni sessuali nell’individuo o nella coppia, può aver portato alcuni psicologi clinici a ritenere gli approcci di terapia psicodinamica meno rilevanti nel trattamento di questi disturbi.

I DISTURBI SOMATOFORMI

Mente e corpo: entità spesso considerate come separate che invece sono strettamente collegate e interdipendenti, la psiche rappresenta infatti una complessa funzione del nostro corpo inscindibile da esso. Insieme formano un unico sistema integrato, influenzato da fattori biologici, psicologici, sociali.

LA CLEPTOMANIA

Il termine cleptomania deriva dal greco kléptein (rubare) e μανία (mania): esso significa dunque, letteralmente, “mania di rubare”. Nella categoria dei disturbi mentali la cleptomania rientra tra i disturbi del controllo degli istinti...

I DISTURBI DA TIC

I tic sono movimenti involontari rapidi, improvvisi e finalistici che tendono a ripetersi con un ritmo irregolare e che si distinguono in semplici, se costituiti da movimenti brevi e stereotipati del volto, delle spalle e degli arti ed in complessi, se costituiti da sequenze di movimenti.

IL DISTURBO DELLE CAPACITÀ MOTORIE

Secondo il DSM IV il Disturbo delle Capacità Motorie è anche detto Disturbo dello Sviluppo e della Coordinazione. Esso presenta come caratteristica fondamentale una marcata compromissione dello sviluppo della coordinazione motoria. Nello specifico, la prestazione nelle attività quotidiane che richiedono coordinazione motoria, sono sostanzialmente inferiori rispetto a quanto previsto in base all’età cronologica del soggetto e alla valutazione psicometrica della sua intelligenza

I DISTURBI D'ANSIA

"Una certa quota di ansia è dunque utile nella quotidianità, ma, in alcune situazioni, quando è eccessiva può bloccare l’individuo, trasformarsi in panico, in una parola, può diventare patologica. L’ansia può essere espressione di un conflitto interno che va indagato per poi essere rielaborato: essa può rappresentare un segnale in risposta al quale l’Io mette in atto delle difese per impedire che pensieri e sentimenti inaccettabili giungano alla consapevolezza.

Video consigli di psicologia

I nostri esperti rispondono, in una rubrica settimanale, pubblicata ogni lunedi', alle domande poste dai nostri utenti. Gli argomenti trattati sono i rapporti di coppia, le ansie, i problemi di autostima, ed altri da voi proposti.
Scriveteci!
Ultimo video consiglio pubblicato

Ludopatia giovanile: fenomeno in aumento

Un adolescente su quattro è vittima di ludopatia: slot machine, gratta e vinci e giochi d’azzardo online. È quanto emerso dal recente studio su 20.791 studenti 15enni italiani e 13.725 studenti tra i 16 e i 19 anni condotto dal dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della...

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Dislessia: dalle neuroscienze nuovi studi per la diagnosi e la riabilitazione

Oggi la dislessia è un disturbo sempre più indagato e seguito a livello pedagogico, tanto che la maggior sensibilità da parte degli insegnanti può portare ad un eccesso di diagnosi, che di conseguenza può portare a errori nella scelta delle terapie, identificando...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato