Menu Estetica e trattamenti

GLI INTERVENTI PER UNA PANCIA TONICA E PIATTA

Testo a a cura di Monica Alberti
Con la collaborazione del dott.
Carlo Alberto Pallaoro

Ventre adiposo, con eccesso di pelle o con un misto dell'uno e dell'altro. Oppure ventre rilassato con pelle flaccida e cascante. Una dismorfia dell'addome incide notevolmente sul complesso generale della silhouette. Un intervento chirurgico si rivela in questi casi di particolare efficacia estetica per un rimodellamento armonioso dei profili del corpo.

L'età, la sedentarietà, gli eccessi nell'alimentazione, la gravidanza od una significativa variazione di peso sono fattori che si fanno pesantemente sentire (dal punto di vista della forma fisica) e vedere (dal punto di vista estetico). L'addome é tra le parti del corpo maggiormente colpita da dismorfie di carattere cutaneo (addome grinzo) o adiposo (addome pendulo). Molto spesso l'eccesso di pelle e di grasso coesistono nello stesso soggetto creando problemi non solo di natura estetica ma anche "funzionale". Gli interventi chirurgici che correggono un ventre con queste caratteristiche vengono realizzati in anestesia locale ed in regime day hospital.

LE DISMORFIE DELL'ADDOME

ADDOME CON ECCESSO DI PELLE ADDOME CON ECCESSO DI GRASSO ADDOME GLOBOSO

ADDOME CON ECCESSO DI PELLE
E' il grado più lieve di dismorfismo addominale. L'addome grinzo può interessare anche le donne giovani e manifestarsi con una certa incidenza dopo il parto. L'eccesso di cute é concentrato prevalentemente nelle regioni sottombelicale mediana e paramediane . Può esserci presenza di smagliature. Indicazione terapeutica: dermolipectomia addominale o lifting micro-chirurgico dell'addome .

ADDOME CON ECCESSO DI GRASSO
Questo tipo di dismorfia si rileva prevalentemente nei quadrati inferiori e laterali dell'addome ("maniglie"). L'indicazione terapeutica propria di questa situazione é la lipoaspirazione della regione fianchi/addome.

ADDOME GLOBOSO
Con questa terminologia si intende un addome interessato da un eccesso sia di cute che di adipe. Tra le alterazioni della parete addominale, questa é la situazione più estrema. L'addome si presenta pendulo o addirittura cascante, con eventuale diastasi ("separazione") dei muscoli retti. L'unica soluzione in grado di riportare la zona alle migliori condizioni é la dermolipectomia addominale od il lifting micro-chirurgico dell'addome con aspirazione simultanea del grasso in eccesso.

La visita dal chirurgo

Il rimodellamento dell'addome viene personalizzato in modo da offrire al paziente il massimo beneficio morfologico e funzionale. Nel corso della visita preliminare, il chirurgo valuterà lo stato dell'addome rilevando la quantità di cute e di grasso da asportare e l'eventuale grado di rilassamento dei muscoli addominali. L'incontro preliminare con il chirurgo servirà inoltre a raccogliere tutte le informazioni possibili sulla tecnica di intervento, sugli esami da preparare e sulle indicazioni relative al post-operatorio.

Dimmi che pancia hai... e ti dirò che cosa fare

Marcella ha un fisico snello e scattante ma da qualche tempo il suo giro-vita si é allargato un po' perché per motivi di lavoro trascorre molte ore seduta un po' perché mangia in modo irregolare, saltando i pasti ed abbuffandosi la sera. Sandra invece, in seguito ad una dieta, é riuscita a perdere circa venti chili ma il suo addome ne ha risentito diventando pendulo.

Pubblicità
Fabrizia infine si ritrova con un ventre "a grembiule", cioé con un doppio problema di grasso localizzato e rilassamento muscolo-cutaneo. Il rimodellamento chirurgico di fianchi/addome costituisce per queste tre donne l'optimum per ritrovare un profilo del corpo più armonioso ma la via da seguire é differente. "Nel primo caso - spiega il dottor Carlo Alberto Pallaoro, specialista in chirurgia plastica a Padova - sarà sufficiente una semplice aspirazione del grasso in eccesso mentre negli altri due casi bisognerà ricorrere al lifting addominale in modo da riportare la struttura muscolo-cutanea alla sua sede ideale". L'evoluzione delle tecniche chirurgiche consente oggi una chirurgia in giornata priva di ogni disagio. Il rimodellamento dell'addome avviene in pochi minuti, in anestesia locale accompagnata da sedazione e comporta tempi di guarigione ridottissimi. Gli interventi hanno un'elevata resa estetica sia perché il ritocco avrà un aspetto non solo armonioso ma anche naturale, sia perché le cicatrici lasciate dall'intervento potranno non essere visibili se trattate successivamente con la microchirurgia.

L'età, la sedentarietà, l'alimentazione scorretta od una gravidanza possono comportare eccessi di grasso e di cute sulla regione addome/fianchi, accompagnati o meno da rilassamento muscolo-cutaneo. La dismorfia dell'addome può essere corretta con un intervento in day hospital ed il rimodellamento può coinvolgere simultaneamente anche altre zone del corpo come le cosce ed i glutei.

Ventre adiposo: LA LIPOSUZIONE
L'accumulo dell'adipe in eccesso viene rimosso con una lipoaspirazione realizzata in anestesia locale per mezzo di sottili cannule. Eliminando la sproporzione tra busto e bacino si ottiene così un rimodellamento più armonioso della zona fianchi/ventre. Al termine dell'intervento, la parte trattata viene fasciata con un bendaggio compressivo da tenersi per circa una settimana. Il requisito principale richiesto da questo tipo di intervento é un sufficiente grado di elasticità cutanea, necessaria per consentire alla pelle di adattarsi adeguatamente ai nuovi volumi raggiunti.

Prima e dopo il trattamento con la Liposuzione

Ventre adiposo e rilassato: DERMOLIPECTOMIA ADDOMINALE
In questo caso non é sufficiente eliminare solo l'adipe in eccesso (attraverso la lipoaspirazione) ma occorre risollevare contemporaneamente l'intera parete addominale. Intervenendo con la dermolipectomia addominale, si asportano cute e grasso in eccesso, si risolleva la struttura muscolo-cutanea e si riposiziona l'ombelico. L'evoluzione della tecnica chirurgica ha permesso due grandi vantaggi: una ridotta tensione della pelle dopo la sutura e l'eliminazione della depressione della cicatrice che, risultando appena sopra al pube, si può nascondere anche con uno slip ridotto. Per rendere più apprezzabile dal punto di vista estetico il rimodellamento del ventre l'esito cicatriziale, sottile ed orizzontale, potrà essere asportato successivamente con una seduta di micro-chirurgia estetica.

Prima e dopo il trattamento con la Dermolipectomia addominale

Ventre adiposo e rilassato: LIFTING MICRO-CHIRURGICO
Il rimodellamento dell'addome può avvenire anche in più sedute evitando così la cicatrice caratteristica della dermolipectomia addominale. Per un risultato estetico privo di esiti cicatriziali esteticamente rilevanti si può ricorrere al lifting micro-chirurgico dell'addome. Con questa tecnica, la stessa quantità di cute asportata tradizionalmente in un'unica seduta viene rimossa in due o tre sessioni con il trilix, un particolare drill di micro-chirurgia estetica con il quale si prelevano porzioni di derma di appena un millimetro di diametro. Queste multiple micro-asportazioni non innescano importanti processi di cicatrizzazione per cui la parte trattata guarirà nell'arco di una settimana senza dare origine ad esiti cicatriziali evidenti."

IN BREVE

  • Il dismorfismo della regione addominale può avere diverse caratteristiche: eccesso di cute (addome grinzo), eccesso di grasso (addome adiposo) o entrambi gli inestetismi (addome globoso).
  • Il rimodellamento dell'addome avviene in regime day hospital (senza ricovero), in anestesia locale accompagnata da sedazione. In caso di grasso in eccesso, si interviene con la lipoaspirazione mentre per un addome rilassato e con eccesso di pelle si ricorre alla dermolipectomia addominale o al lifting micro-chirurgico.
  • La dermolipectomia addominale lascia una cicatrice sottile appena sopra il pube, posizionata entro il bordo dello slip. La cicatrice potrà essere asportata a distanza di due mesi dall'intervento con la tecnica di micro-chirurgia estetica.
  • Per un rassodamento dell'addome privo di esiti cicatriziali esteticamente rilevanti c'é ora il nuovo lifting micro-chirurgico, realizzato attraverso micro-asportazioni di tessuto del diametro di appena un millimetro.
Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato