Menu Estetica e trattamenti

LA LIPOSUZIONE

A cura di Francesca Soccorsi,
con la consulenza del Dott. Bruno Bassetto,
specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva

La liposuzione è una tecnica chirurgica che consiste nell’asportazione di parte del grasso sottocutaneo allo scopo di rimodellare il profilo corporeo quando dieta e attività fisica si rivelino insufficienti. Ogni anno in Italia si eseguono circa 60mila interventi di questo tipo.

Indicazioni
Il paziente ideale presenta adiposità localizzata in specifiche zone del corpo, cute sufficientemente elastica in grado di adattarsi ai cambiamenti indotti dall’intervento, età non superiore ai 60-65 anni e non inferiore ai 20-25. La liposuzione non è indicata, al contrario, quando non vi siano accumuli di grasso ma solo cellulite diffusa.
La disposizione delle cellule adipose nel corpo è geneticamente predeterminata a seconda della morfologia della persona: alcuni individui, soprattutto di sesso femminile, tendono ad accumulare grasso nei distretti inferiori, dalla vita in giù, su fianchi, basso addome, natiche e gambe; altri prevalentemente nei distretti superiori, su sottomento, braccia, torace, addome alto. È compito del chirurgo verificare l’inestetismo e stabilire la tecnica più idonea a trattarlo.

Controindicazioni
Prima di procedere con la liposuzione è indispensabile che il chirurgo effettui un’accurata anamnesi del paziente. Alcune patologie costituiscono, infatti, una controindicazione importante, quando non assoluta, all’esecuzione dell’intervento, in particolare le cardiopatie, il diabete e le gravi patologie del fegato e dei reni. Varici, flebite e capillari molto evidenti sono altri possibili ostacoli. Nei casi, poi, di notevole sovrappeso può essere indicato effettuare una seria dieta dimagrante con stabilizzazione dell’indice di massa corporea nei mesi antecedenti all’appuntamento con la sala operatoria. Infine se la persona è in cura con farmaci anticoagulanti deve informarne il medico che programmerà la sospensione del medicinale in genere fino al termine del periodo di convalescenza.

Pubblicità
Procedura
La tecnica base per la liposuzione prevede l’aspirazione del tessuto adiposo mediante cannule meccaniche inserite nel tessuto sottocutaneo attraverso piccole incisioni di alcuni millimetri. Una volta introdotte le cannule, la procedura più diffusa consiste nell’aspirazione del grasso con una pompa che genera vuoti: si tratta della cosiddetta liposuzione ad aspirazione assistita (SAL). In aggiunta può essere utilizzato un motore che viene inserito all’interno della cannula (Power Assisted Liposuction o PAL). Inoltre esistono apparecchiature che utilizzano ultrasuoni, vibrazioni, laser, getti d’acqua per sciogliere meglio le adiposità localizzate. L’intervento viene eseguito in day hospital, in anestesia locale, ma quando è necessario aspirare grandi quantità di grasso è preferibile optare per quella generale. I risultati sono definitivi a patto di non aumentare eccessivamente di peso (tolleranza di 4 kg circa). In questo caso è possibile eseguire piccoli ritocchi.

La vibroliposcultura
È una nuova tecnica per “scolpire” il corpo che permette di asportare in modo definitivo i cuscinetti di grasso in eccesso e di rimodellare la silhouette. Rispetto alla liposuzione tradizionale presenta diversi vantaggi: elevata velocità di estrazione del grasso, diminuzione di ecchimosi e dolore, tempi di recupero ridotti poiché i tessuti non subiscono traumi importanti. Inoltre è possibile effettuare incisioni molto più piccole dal momento che le cannule utilizzate sono particolarmente sottili. L’intervento avviene in anestesia locale con sedazione, in anestesia peridurale-spinale o generale a seconda dell’entità di grasso da asportare. Le cannule vengono collegate a un aspiratore apposito e a una macchina che impartisce loro delle vibrazioni in grado di rompere la cellule di grasso che successivamente vengono aspirate. È importante che nei giorni successivi all’intervento il paziente continui a essere seguito dal chirurgo e prenda precauzioni tra cui riposo relativo (non immobilità), presenza di una persona nei primi due giorni per possibili sbalzi pressori, uso di una guaina elastica contenitiva, medicazioni regolari.

Pubblicità
Rischi
L’intervento di liposuzione “non comporta rischi specifici e anche tenendo conto di alcune complicanze gravi, talvolta mortali che hanno caratterizzato questa chirurgia in passato, si è sempre trattato di episodi successi perché avvenuti nel mancato rispetto delle norme, semmai eseguiti da mani non esperte e in ambulatori di fortuna” (SICPRE, Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica). Le complicazioni sono transitorie e di norma non importanti: edema, ematomi, sanguinamento, irregolarità cutanee, cambiamento di sensibilità. In rari casi si possono verificare situazioni più gravi come infezioni ed embolia di grasso ma le nuove metodiche come la vibroliposcultura hanno azzerato il rischio.

Costi
Il costo di una liposuzione oscilla tra i 4.000 e i 6.000 euro e dipende dalle sedi da trattare, dal tempo necessario per eseguire l’intervento, dal tipo di anestesia, dalla necessità o meno di pernottare presso la struttura scelta. La raccomandazione è di rivolgersi sempre a centri altamente specializzati in cui operino chirurghi d’esperienza e di non lasciarsi tentare da tariffe troppo basse.

Bibliografia
Hetter G, Lipoplasty: The Theory and Practice of Blunt Suction Lipectomy, Brown & Co.
Pittman G, Teimourian B., Suction lipectomy: Complications and results by survey, Plastic & Reconstructive Surgery 1985; 76(1):65-72.
Rohrich R. J. M.D., Beran, S. J. M.D, Is Liposuction Safe?, Plastic & Reconstructive Surgery 1999; 104 (3): 819-822.

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato