Menu Estetica e trattamenti

LA CHIROPRATICA

A cura di Francesca Soccorsi

«Disciplina scientifica olistica e arte curativa, nell’ambito del diritto alla salute, che concerne la patogenesi, la diagnosi, la cura, la terapeutica nonché la profilassi di disturbi funzionali; essa si occupa, altresì, delle sindromi del dolore e degli effetti neurofisiologici relativi a disordini statici e dinamici del sistema neuro-muscolo-scheletrico»: così l’AIC, Associazione italiana chiropratici, definisce la Chiropratica (dal greco keir = mano, praxis = azione). Nata nel 1895 a Davenport, nell’Iowa, per merito di Daniel David Palmer, essa è oggi uno dei metodi di cura naturale più diffuso al mondo, terza professione sanitaria negli Stati Uniti per numero di praticanti, dal 2008 riconosciuta legalmente anche in Italia. Palmer sottolineò l’importanza della manipolazione della colonna vertebrale e ipotizzò che la compressione di un nervo o di una radice nervosa a livello della colonna possa causare sintomi locali ma anche distanti dal sito della lesione. E considerò la Chiropratica una “disciplina olistica”, che studia l’uomo nella sua interezza: l’equilibrio di una persona sarebbe paragonabile a un triangolo equilatero, i cui tre lati coincidono con gli aspetti fondamentali dell’essere umano, biochimico, strutturale, psicologico. La condizione di salute è buona solo quando esiste armonia tra questi aspetti: malesseri e dolori sono in relazione con un indebolimento di uno di essi, cioè con una disarmonia.

In cosa consiste
Anziché intervenire sui sintomi, la Chiropratica tratta le cause che provocano il disturbo, concentrando la propria attenzione sulle relazioni tra struttura (principalmente la colonna vertebrale) e funzione (coordinata dal sistema nervoso) e sul modo in cui questo binomio influenza il recupero e il mantenimento della salute. Un difetto biomeccanico del complesso vertebrale, infatti, compromette l’equilibrio neuro-fisiologico dell’organismo ed è causa di molte patologie: problemi a livello della colonna possono dare origine a un disallineamento o blocco, chiamato anche sublussazione. Le sublussazioni sono in grado di originare disturbi eterogenei tra cui mal di schiena, dolore al collo e alle spalle, cefalea, parestesia degli arti, sciatalgie, ma anche gastrite, costipazione, crampi mestruali. La Chiropratica interviene con un “aggiustamento”, ovvero una manipolazione che ripristini la corretta funzionalità vertebrale eliminando l’irritazione sul nervo. Una volta ristabilito lo stato della colonna, il corpo è capace dì autoguarirsi e di liberarsi del dolore. L’aggiustamento non è doloroso, né espone a particolari rischi; le tecniche manuali sono numerose e vanno dallo sfioramento leggero all’esercizio di una pressione più o meno moderata. Alcune di esse sono controindicate in caso di fratture recenti, ernie gravi e tumori ossei. La maggior parte delle persone si rivolge al chiropratico a dolore già insorto, ma la Chiropratica ha anche un’efficacia preventiva. Le disfunzioni dell’apparato neuro-muscolo-scheletrico su cui la metodica agisce, infatti, possono essere presenti prima della comparsa dei sintomi.

Pubblicità

L’approccio del chiropratico
Il chiropratico ha un approccio che si articola in tre fasi:
- Anamnesi: è la raccolta di informazioni sulla storia del paziente.
- Valutazione: consiste nella presa in visione di eventuali indagini strumentali, come radiografie, risonanza magnetica, ecografie effettuate sull’apparato osteo-muscolo-scheletrico del paziente.
- Indagine fisica: prevede un accurato controllo dell’atteggiamento posturale e della colonna vertebrale, le cui eventuali anomalie di struttura possono influenzare o causare il problema in atto.

Il numero di trattamenti necessari varia di caso in caso. Una volta ottenuto sollievo dai sintomi, la frequenza delle sedute diminuisce. In generale, per assicurare una maggiore stabilità tra gli anelli vertebrali, sono necessari almeno 5 trattamenti nei casi più semplici e 10 nei più complicati (raramente anche 15-20). Queste variazioni dipendono dall’età del paziente, dalla cronicità o dalla presenza di altri problemi come l’artrite. Infine viene prescritta una terapia di mantenimento con esercizi da eseguire anche a casa e controlli più distanziati ma regolari per prevenire e correggere in tempo piccoli problemi, prima che diventino più gravi.

Chiropratica e bambini
La Chiropratica nei più piccoli è efficace e sicura. Problemi alla colonna vertebrale possono colpire anche soggetti molto giovani ed essere causa di numerose patologie infantili. Spesso l’origine dei disturbi della colonna è un trauma verificatosi al momento della nascita. I segnali che potrebbero rivelare un disequilibrio sono scapole sporgenti, asimmetria delle spalle, scoliosi, cifosi e lordosi, camminata con un piede ruotato all’intero o all’esterno, cadute frequenti, dolori alle orecchie, problemi dentali. Controlli chiropratici durante la fase della crescita sono in grado di aiutare il bambino a evitare problemi in età adulta. Gli aggiustamenti sui bambini si effettuano utilizzando tecniche dolci e indolori che hanno lo scopo di ripristinare il normale funzionamento vertebrale e assicurare una crescita sana e armoniosa.

Pubblicità

A chi rivolgersi
Il paziente, prima di sottoporsi a un trattamento, dovrebbe sempre assicurarsi, attraverso l’AIC, che il chiropratico a cui si affida abbia il diploma di laurea di “Dottore in Chiropratica”. Non è possibile ottenere il titolo in Italia, perché nel nostro Paese non esiste ancora un iter di studi mirato all’esercizio della professione. Questo spiega il pericoloso proliferare di persone che millantano di essere chiropratici pur in assenza di un’abilitazione adeguata conseguibile solo all’estero. Attualmente per diventare chiropratici, o, meglio, Doctor of Chiropratic, è necessario frequentare college ad hoc negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, Francia, Canada e Nuova Zelanda, dove il percorso che porta alla laurea è adeguato agli standard indicati dalla Federazione Mondiale di Chiropratica (World Federation of Chiropractic), che ha per interlocutore l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Bibliografia
- Rovere P., Postura etica. Chiroratica posturale, ed. Etimpresa.
- Chapman-Smith D., La professione chiropratica, ed. Castello.
- Sonaglio M., Therbault P., Le terapie manuali. Tecniche osteopatiche e chiropratiche, ed. Minerva Medica.

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Scende la pioggia ma che fa…

Scritto il 14 November 2017 da Alberto&Alberto

Proviamo a trasformare le avversità in opportunità di buonumore. Ad esempio: se usciamo di casa e piove, pensiamo ad una canzone allegra sul tema. Perché "le gocce cadono/ma che fa/se ci bagniamo un po'!"

Pillole di benessere

Sulla “pipì a letto”, c’è da sapere che…

Scritto il 17 November 2017 da Welly

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, con una conferenza stampa al Senato, ha voluto attirare l’attenzione su un disturbo che viene generalmente sottovalutato ma che può avere pesanti ricadute, soprattutto sul profilo psicologico. Cosa c’è da sapere sulla “enuresi”.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.