Menu Estetica e trattamenti

I MASSAGGI ANTICELLULITE PER L’ESTATE

A cura di Stefania Foti

Sono tanti e diversi i trattamenti che si possono fare prima dell’estate per giungere alla prova costume in piena forma. I centri estetici, le beauty farm, le Spa di tutta Italia propongono trattamenti ad hoc per ogni tipo di inestetismo. Si consigliano sempre cicli di almeno 10-12 sedute con frequenza in base all’entità del problema: a scopo preventivo, o in caso di cellulite in fase iniziale, se ne raccomanda uno alla settimana, mentre per la cellulite più ostinata, di antica formazione, si eseguono anche due trattamenti alla settimana.

Massaggio del fuoco per riattivare la circolazione
Si chiama così perché rende l’epidermide rossa, la riscalda generando un maggior afflusso di sangue. Sta proprio qui la sua peculiarità: stimolare la circolazione sanguigna e linfatica periferica, migliorando le condizioni dei tessuti e rallentando i processi di invecchiamento.
È un massaggio che si basa su un ampio ventaglio di manovre per riattivare in profondità la circolazione del sangue e della sua linfa, con un forte effetto detox, detossinante, ossigenante e rivitalizzante.
Diverse sono le tecniche che utilizza questo massaggio per agire in profondità: sfioramenti, frizioni, impastamenti e pressioni per combattere il rallentamento della circolazione periferica. Ogni manovra ha una sua specifica funzione, ma tutte agiscono in sinergia per “spremere” i tessuti, rimuovendo i liquidi ristagnati e le tossine accumulate, e per favorire il ritorno della linfa e del sangue venoso verso il cuore. Ripristina il corretto flusso sanguigno e linfatico e inoltre si possono prevenire o attenuare tutti i disturbi legati a deficit circolatori come la ritenzione idrica, i gonfiori, il senso di pesantezza alle gambe, la cellulite agli stadi iniziali e gli accumuli adiposi localizzati. Ma non solo, riequilibrando il metabolismo cellulare, migliorano anche il tono dei tessuti, la compattezza e l’aspetto della pelle.
Durante la seduta si lavora su tutto il corpo anche se il lavoro maggiore viene fatto nella zona di gambe, fianchi e glutei. La seduta segue uno schema di base che prevede una fase iniziale dedicata alla respirazione, perché riequilibrare il ritmo del respiro è utile ad un miglior ossigenazione dei tessuti. Quindi si procede all’esecuzione del massaggio vero e proprio, che comincia sull’addome e sui linfonodi della zona inguinale, per spostarsi poi alla parte anteriore delle gambe, alle braccia, ai glutei e alla parte posteriore delle gambe. Il tutto si conclude con una breve fase di rilassamento.

Pubblicità
Massaggio anti-ritenzione idrica
Il tè verde è ricco di antiossidanti ed è considerata fra le bevande che aiutano a depurare l’organismo con effetto drenante. Ma questo elisir può essere impiegato per un massaggio davvero eccezionale: un trattamento d’urto contro i ristagni linfatici e la cellulite, adatto a tutti che sfrutta l’azione combinata di manovre ad hoc e di prodotto specifici naturali. Il massaggio interessa tutto il corpo, perché per risolvere gli inestetismi localizzati è necessario riequilibrare la funzionalità dell’intero organismo, allentando le tensioni eccessive e stimolando globalmente la circolazione sanguigna e linfatica. Alle zone critiche, dalla vita in giù si dedicano però anche cure circoscritte e mirate, applicando una maschera riducente e lipolitica.
Il trattamento è efficace in tutti i casi di ritenzione idrica e pelle a buccia di arancia. Ai benefici delle manualità drenanti, che mobilizzano i liquidi e ne favoriscono il deflusso, si aggiungono quelli di vari principi attivi, che sono veicolati attraverso i cosmetici. Gli oli essenziali usati per il massaggio contengono estratti di agrumi (antisettici, antimicrobici, antiossidanti e liscianti) e di eucalipto (stimolante per il microcircolo). Invece, nella maschera che viene applicata su gambe, glutei e addome la componente attiva è il tè verde, di cui sono note le proprietà riducenti e anti-age.
Si comincia la seduta con una fase preparatoria dedicata allo scrub, allo zucchero di canna, zucchero raffinato e semi di kiwi. Si passa poi all’applicazione della maschera al tè verde nelle zone interessate e si lascia in posa per circa 20 minuti per favorire l’eliminazione dei ristagni linfatici e stimolare la lipolisi, predisponendo i tessuti a ricevere il massaggio. Questo verrà eseguito su tutto il corpo ma soprattutto sulle gambe, glutei con manovre scivolate, mutuate dal classico linfodrenaggio, ma anche mobilizzazioni più profonde, per sbloccare gli accumuli adiposi. Alla fine, per completare il trattamento, il corpo verrà cosparso di oli drenanti con un effetto anticellulite.

Massaggio agli estratti vegetali per modellare
Il punto di forza di questo trattamento snellente e rimodellante è la sinergia fra un lungo massaggio mirato, che interessa tutto il corpo ma si sofferma soprattutto sulle zone in cui sono presenti cellulite e accumuli adiposi e l’applicazione di una soluzione a base di estratti vegetali che riattiva il metabolismo cellulare e facilita la riduzione degli inestetismi. La penetrazione dei principi attivi, e quindi l’efficacia del trattamento, viene potenziata riscaldando il corpo con una termocoperta.
Le manovre di questo massaggio sono molto articolate e differenziate, lo rendono adatto anche per la cellulite negli stadi più avanzati, quando ha consistenza più dura e nodulosa. L’estetista privilegia manualità di intensità e scopo differenti. Ci sono le frizioni, che servono a riscaldare il corpo, accelerando il consumo energetico e promuovendo la lipolisi. E poi le manovre scivolate , tipiche del linfodrenaggio, che stimolano il deflusso di liquidi intercellulari e favoriscono l’eliminazione delle tossine. Infine ci sono le percussioni, che smuovono i tessuti e riattivano la circolazione. Il lavoro manuale è integrato dagli effetti dei principi attivi vegetali, che vengono applicati durante il trattamento: la caffeina, che ha potere lipolitico, la rutina e la ruscogenina, protettive per le pareti dei capillari.
Il lavoro mirato si apre con la fase del massaggio che dura un’ora circa. La muscolatura viene rilassata, tutte le stazioni linfatiche vengono stimolate a ricevere e a drenare il flusso dei liquidi accumulati negli spazi intercellulari, poi ci si concentra sulle gambe, sulle cosce e sui glutei. Alla fine del massaggio, sulle zone critiche viene applicata una soluzione a base di caffeina, ruscogenine e rutina: dalla vita in giù, oppure solo su glutei, sulle cosce, o nelle zone delle ginocchia, secondo la necessità. Il corpo viene avvolto in una termocoperta e il prodotto si lascia in posa per 15-20 minuti: il calore che favorisce la penetrazione dei principi attivi, non è mai eccessivo e non è controindicato nemmeno nei casi di fragilità capillare. La seduta si conclude con la pulizia della pelle e con l’applicazione di una crema idronutriente.

Pubblicità
Massaggio con il fieno
Ricco di sostanze benefiche per la salute della pelle e per la cura dei suoi inestetismi, il fieno è il protagonista assoluto di questo trattamento, che prevede protocolli di lavoro differenziati a seconda del tipo di cellulite. Li accomuna l’applicazione di speciali cuscini in tessuto sottile, riempiti di fieno e scaldati con il vapore. L’azione anticellulite del fieno è integrata da manovre e massaggi.
Il fieno contiene erbe officinali dalle molteplici proprietà, come ad esempio genziana, ortica e tarassaco (depurativi e drenanti), equiseto (rimineralizzante ed elasticizzante), salvia, malva e iperico (antisettici e calmanti), achillea (astringente), arnica (stimolante per il microcircolo). Le sue potenzialità curative sono variamente sfruttate in questo trattamento, perché lo si applica al corpo sotto forma di cuscini, ma anche di fango (miscelato all’argilla) e decotto negli oli da massaggio. I cuscini caldi cedono facilmente i loro principi attivi all’epidermide, facilitando la lipolisi, lo smaltimento dei liquidi in eccesso e il ricambio cellulare. Analoga azione drenante e ristrutturante hanno gli oli potenziati con estratti di fieno; il fango di argilla e fieno, infine asciuga i tessuti molto in profondità, depurandoli dalle tossine.
Il trattamento comincia con una spazzolatura di tutto il corpo, che agisce come un delicato scrub e stimola il microcircolo superficiale. Si passa poi all’applicazione dei cuscini di fieno e degli altri cosmetici al fieno, adattando questa fase della seduta alle esigenze individuali. Se, infatti, la cellulite è compatta, dura e fibrosa si massaggiano le zone critiche (addome, glutei, cosce) con olio arricchito e si applica il fango caldo e si avvolge il corpo con un lenzuolo, lasciando il tutto in posa per 20 minuti. Se invece la cellulite è edematosa, molle e associata a fragilità capillare si esegue un bendaggio a freddo sulle gambe e si dispone un cuscino di fieno caldo sotto ai reni, per facilitare la diuresi e la depurazione dell’organismo. Durante il tempo di posa dei cosmetici si esegue un massaggio plantare, secondo i principi della riflessologia, per riequilibrare le funzionalità di fegato e reni. La parte conclusiva del lavoro prevede un massaggio rimodellante sulle zone trattate.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.