Menu Estetica e trattamenti

TUINA E DOLORI ARTICOLARI

A cura di Anna Paola Tortora con la consulenza di Maria Paola Pacifico

"Πάντα ῥεῖ (Panta Rei)
Tutto scorre"
(Eraclito, I secolo a.C)

Un ambito di applicazione del massaggio Tuina molto diffuso e che presenta ottime percentuali di successo è la cura per i dolori articolari. L'interpretazione di questi disturbi in Medicina Classica Cinese prende prima di tutto in esame le cause della comparsa del dolore, tenendo in considerazione le sue origini più profonde e le sue possibili evoluzioni, al fine di comprendere le debolezze dell'organismo e aiutarlo a ripristinare il corretto flusso energetico per bloccare la patologia ed evitare conseguenze più gravi.
Il Tuina nella cura dei disturbi articolari è spesso associato ad altre pratiche di Medicina Cinese come l'Agopuntura e il Qi Gong.

Le energie perverse
I dolori articolari in Medicina Classica Cinese sono associabili a patologie che vengono chiamate "sindromi Bi", ovvero "sindromi da ostruzioni". Queste ultime si creano a causa di delle cosiddette energie “perverse”, elementi di disturbo che creano dei blocchi che impediscono lo scorrere dell'energia e il nutrimento dell'organismo: essi possono essere di origine esterna o interna. I primi sono legati alle energie climatiche, i secondi invece agli stili di vita o alla sfera emotiva.

Le energie perverse esterne sono: il vento, il freddo, il calore e l'umidità. Questi fattori difficilmente intervengono da soli: il vento generalmente agisce in modo vettoriale, facendo da “apripista”, agevolando quindi la penetrazione di altri perversi. Tra le energie perverse esterne possono essere annoverati anche l'inquinamento o l'esposizione a fattori di rischio.

I perversi interni sono strettamente legati alla persona, alla sua sfera più intima ma anche alle sue abitudini. Essi possono essere originati dalla tristezza, da uno shock, da un lutto, da una morale o un'etica particolarmente ristrette, ma dipendere anche da stili di vita e comportamenti alimentari sbagliati, posture scorrette o anche dallo stress. Intervenire sul corpo senza modificare le proprie consuetudini è inutile: uno dei più importanti strumenti che il paziente può ottenere in seguito all'accostamento alla Medicina Cinese è la consapevolezza di cosa fa bene e cosa fa male al proprio organismo, per preservarlo e per vivere meglio.

Il corpo e le sue energie
L'energia, secondo la Medicina Classica Cinese è una ma, secondo la fisiologia, può essere distinta in: energia difensiva (più esterna e che scorre nei meridiani tendino muscolari), energia nutritiva (che scorre nei meridiani principali e nei meridiani Luo) e un'energia costituzionale (più interna, che ha a che fare con il patrimonio fornito alla nascita, riguarda la Yuan Qi e scorre nei meridiani curiosi e distinti).

La comparsa della malattia
La patogenesi è originata dall’intervento di energie perverse.
Le energie climatiche esterne attaccano il corpo intaccando per prima, l'energia difensiva. La penetrazione dell'elemento patogeno ha successo in diversi casi: quando il corpo è in deficit di quest'ultima ma anche quando l'energia climatica è in eccesso rispetto alla stagione o quando non è consona al periodo in cui ci si trova.

Il corpo non riesce a rigettare indietro il perverso che quindi entra, dando luogo alla sintomatologia.

Per arrivare a una diagnosi e a un trattamento di successo è importante capire quale sia il perverso esterno coinvolto nella comparsa del disturbo. Sarà il paziente, descrivendo il dolore provato, a fornire informazioni rivelatrici per il massaggiatore Tuina.

Nel caso delle energie perverse esterne i campanelli d’allarme da tenere in considerazione sono vari: un attacco del vento dà luogo a un fastidio non localizzabile, che tende a spostarsi. Un dolore di tipo trafittivo è tipico del freddo. Il calore invece porta la comparsa di gonfiore e rossore. L'umidità origina invece un dolore di tipo gravativo e non circoscritto: il punto del corpo colpito viene percepito come pesante.

Anche un perverso interno può rendersi responsabile di una disarmonia: la comparsa di una fragilità si riversa su un organo o sul suo meridiano principale e poi sulla sfera articolare. Per esempio: un'intolleranza alimentare o anche una semplice colite di origine emotiva, possono mettere in difficoltà l’intestino, bloccando la sua circolazione energetica o quella del meridiano collegato all’organo (grosso intestino), favorendo la comparsa di disturbi della schiena.

Pubblicità
Il trattamento attraverso Tuina e il coinvolgimento dei diversi "strati" energetici
Il lavoro sulle articolazioni in Medicina Classica Cinese è molto importante: lavorare su di esse è fondamentale per rigettare la patologia. Per questo si rivela molto utile una pratica come il Qi Gong: gli esercizi di mobilizzazione delle articolazioni aiutano a far fluire energia e sangue, agevolando la liberazione dell'organismo dal fattore patogeno.

Inizialmente l'obiettivo è eliminare il dolore. In seguito, dopo una diagnosi accurata, il terapeuta deciderà quale trattamento seguire, per favorire un armonioso fluire del Qi (energia) al fine di espellere la malattia e respingere l'attacco patogeno. Il trattamento sarà diverso secondo il grado di profondità raggiunto dal perverso.

Nel momento in cui perverso esterno colpisce l'organismo la patologia è ancora in una fase primordiale che viene definita acuta. Il massaggiatore quindi interviene trattando i meridiani tendino muscolari.

Vengono stimolati dei punti e massaggiate zone che servono a bloccare e a rigettare fuori il patogeno. In assenza di un trattamento in fase iniziale, con un corpo in deficit energetico, il disturbo può viaggiare verso gli strati energetici più profondi, andando a intaccare, subito dopo in successione, l'energia nutritiva.

Con gli anni una problematica simile, se non affrontata, può approfondirsi ulteriormente e degenerare in patologie come artrite reumatoide, reumatismi, artrosi deformante e altre malattie gravi delle articolazioni. Esse originano quando l’organismo non riesce a rigettare la patologia che quindi progredisce, intaccando un sistema più profondo.
Il coinvolgimento delle grandi articolazioni deve essere interpretato come una fase successiva, in cui la malattia può essere giunta molto in profondità, arrivando a coinvolgere i meridiani distinti. Questi cercano di mettere in latenza il patogeno, veicolandolo sulle grandi articolazioni al fine di tutelare organi e visceri.

Patologie che si presentano in modo cronico o con intermittenza possono far pensare al sintomo di un disturbo che può essere arrivato a un livello più profondo. Quel dolore fornisce al massaggiatore un'informazione: il corpo sta cercando di tenere ferma la patologia, sperando che l'energia si ricostituisca (attraverso un lavoro mirato) e che l'organismo riesca a respingere l'attacco.

In questa fattispecie la scomparsa improvvisa di una patologia importante a carico delle articolazioni deve allertare il terapeuta: questo può significare che il corpo non è riuscito a tenere bloccato in superficie il fattore patogeno, che è quindi entrato più in profondità andando a colpire gli organi e intaccando quindi la costituzione.

La sfera emotiva
La depressione e altri stati d'animo similari possono essere anch'essi responsabili di un blocco del Qi. Le emozioni sono fisiologiche. Quando però queste persistono possono arrivare a intaccare il corretto flusso energetico. La tristezza porta ad esempio il Qi verso il basso. Al contrario la rabbia, che corrisponde a un'emozione bloccata collegata al fegato, porta questa energia verso l'alto. La troppa gioia dissipa il Qi mentre la paura lo sospende. In base a questo potrebbero verificarsi anche dolori articolari.

Medicina Classica Cinese come medicina preventiva
La Medicina Cinese nasce come medicina preventiva proprio perché l'operatore, grazie alle proprie conoscenze e alla diagnosi sul paziente, riesce non solo risalire alla causa del disturbo che porta il paziente a rivolgersi al terapeuta, ma anche ad ipotizzare dove si sposterà un determinato fattore patogeno se non si interviene bloccandolo e facendolo fuoriuscire. In questo modo si agisce sullo stato di salute futuro.

Meridiani e articolazioni
Tutti i meridiani attraversano le articolazioni. Ogni punto del corpo a livello articolare quindi può essere ricollegato a un meridiano. Un deficit di energia di fegato e rene può portare a problemi alle ginocchia; un problema a carico della milza invece può determinare fragilità delle caviglie.

Interpretare i disturbi articolari di una persona significa anche individuare quali possano essere i suoi "punti deboli" e quali meridiani debbano essere tonificati per ristabilire all'interno dell'organismo del paziente il corretto flusso energetico. Ma questa è solo una delle tante visioni del corpo umano che possono essere adottate in Medicina Classica Cinese: esistono, infatti, diverse possibilità di trattare e interpretare la patologia. Spetta al terapeuta comprendere il fenomeno in atto, arrivare alla diagnosi e alla terapia migliore.

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato