Menu Estetica e trattamenti

LO SPICY WELLNESS

A cura di Stefania Foti

Lo Spicy Wellness prevede l’impiego di spezie aromatiche come curcuma, curry, ginepro, vaniglia e zenzero nei trattamenti di bellezza e di benessere. Preparate e combinate in diversi modi le spezie vengono utilizzate per il corpo attraverso bagni aromatici, maschere, impacchi e massaggi.

Un po’ di storia
Dalle origini misteriose, le spezie erano trasportate nel mondo dai mercanti arabi che fungevano da intermediari fra le lontane Indie, l’Africa e l’Europa. Da sempre le spezie sono state considerate bene raro e prezioso, equiparate nei testi antichi alle perle, all’oro e alle pietre di valore, per la loro lontananza dei paesi d’origine e gli alti costi e rischi del trasporto, per la loro funzione di preservare i cibi e di confondere i cattivi odori, oltre ad essere ingredienti indispensabili per i riti religiosi di diverse culture. Nel Medioevo divennero richiestissime per le loro virtù curative e per la cucina. E quando Cristoforo Colombo scoprì nel XV secolo il "nuovo mondo" importò dalle Americhe il peperoncino, il pimento, le bacche di vaniglia, ecc. Con l’affermarsi di svariate culture gastronomiche, queste preziose essenze hanno conosciuto negli ultimi anni una sorta di nuovo rinascimento, grazie ai particolari e unici sapori e odori dei paesi d’origine.

Come si applicano
Diversi sono gli impieghi delle spezie in campo estetico e nei trattamenti di bellezza. Esse possono essere adoperate fresche (tritate o sotto forma di polveri) o essiccate e sbriciolate, ma anche cotte nell’olio o sotto forma di profumati oli essenziali.
L’estetista professionista deve conoscere approfonditamente le proprietà di ogni spezia per poterne sfruttare correttamente tutte le proprietà e ottenere il massimo rendimento. Devono dunque essere scelte, dosate e preparate da mani esperte. Ogni spezia ha proprietà specifiche molto potenti e un utilizzo inadeguato potrebbe rivelarsi nocivo e deleterio. Le modalità di preparazione dei composti da applicare al corpo e le combinazioni di ingredienti sono numerosi. In funzione del tipo di cute di chi riceve il trattamento e in base al risultato che si vuole ottenere, vengono scelte e mescolate.
Normalmente le spezie non vengono spalmate in forma pura direttamente sulla pelle perché la loro azione potrebbe rivelarsi aggressiva o allergizzante. Seguendo precisi dosature, invece, si impastano dunque a cosmetici “di base” di vario tipo come olii, creme, fanghi e argilla, in modo da renderle compatibili e ben tollerate dall’epidermide.

Pubblicità
Le spezie di benessere

Cannella
Dal profumo forte, caldo e gradevole la cannella è considerata la spezia più importante del mondo ed è una fra le più antiche, insieme al pepe nero e allo zafferano. È una pianta aromatica tropicale di cui si utilizza solo la parte interna della corteccia che dopo l’essicazione si arrotola a forma di bastoncino. La cannella facilita la digestione e ha proprietà toniche, stimolanti e anti stress. L'olio essenziale è considerato uno stimolante del sistema nervoso in grado di accelerare la respirazione e il battito cardiaco. Ha una potente azione antibatterica.

Cardamomo
Pianta erbacea della regione indiana, di cui si usano i semi. Ha proprietà antispastiche, battericide e si usa contro i problemi digestivi e intestinali. Il profumo dell’olio essenziale stimola i sensi ed è ritenuto afrodisiaco.

Cumino
Pianta erbacea di cui si usano i frutti. Regola la funzionalità gastrointestinale, stimola l’appetito e, mediante uso esterno, migliora la circolazione periferica e ha un forte potere disinfettante per l’epidermide e le mucose.

Curcuma
Pianta erbacea diffusa in India e in tutta l’Asia sudorientale. Se ne usa la radice, che ha potere disintossicante per l’organismo, immunostimolante, antinfiammatorio e cicatrizzante per le ferite e le affezioni cutanee. Per le sue proprietà antiossidanti e il contenuto di vitamina C protegge dai radicali liberi e combatte l’invecchiamento cellulare.

Curry
Non è una spezia ma una miscela di origine indiana di aromi e spezie diverse, tostate e polverizzate. Contiene curcuma, zenzero, cardamomo, coriandolo, pepe nero, cumino, noce moscata, chiodi di garofano, cannella e peperoncino.

Noce Moscata
Albero sempreverde proveniente dalle Molucche e diffuso in area tropicale, di cui si usano i semi. È un forte antisettico.

Pepe
Arbusto rampicante originario dell’India. Consigliato fin dalla antichità per combattere i dolori mestruali e come digestivo. Per uso esterno ha un effetto stimolante sulla circolazione.

Peperoncino
Il frutto piccante è ricco di vitamine, sali minerali e flavonoidi antiossidanti. Grazie all’azione stimolante, riattiva il microcircolo, mentre le sue componenti antibatteriche sono utili nella cura di infiammazioni.

Vaniglia
La vaniglia (Vanilla planifolia) è l’aroma più apprezzato del mondo; in natura è il frutto di una pianta rampicante appartenente alla famigliare delle orchidee ed è coltivata non a fini ornamentali ma esclusivamente per la produzione della famosa spezia dall'aroma dolce e la profumazione intensa. Originaria del Messico, è coltivata in tutte le regioni tropicali, in Africa e in Oceania. La vaniglia ha proprietà stimolanti ed antisettiche, è altamente afrodisiaca. Per sfruttarla al meglio l’aroma, è bene grattare la stecca, cercando di non disperdere nessun dei piccoli granelli aromatici.

Zenzero
Pianta erbacea dell’Asia meridionale, di cui si impiega la radice. Ha un forte potere dinamizzante per la circolazione e contiene sostanze antiossidanti e antinfiammatorie, tanto che veniva usato fin dall’antichità dalle medicine orientali per curare contusioni, ematomi, rigidità muscolari e traumi.

Massaggio rilassante total body

Un opportuno mix di varie spezie e una tecnica che si rifà alla tradizione ayurvedica sono alla base di un lungo trattamento, piacevole e profumatissimo, che procura un completo relax psicofisico: l’azione diretta dei principi attivi sul corpo si combina con i benefici meccanici del massaggio e con l’effetto riequilibrante dell’aromaterapia.

Ecco gli step:

1) La seduta comincia con un massaggio, caratterizzato da manovre scivolate molto avvolgenti che interessano tutto il corpo, inclusi il viso e il cuoio capelluto, e che allentano gradualmente le tensioni muscolari. L’epidermide viene cosparsa con un olio molto aromatico, che si ottiene facendo cuocere cannella, zenzero, cardamano in una base di olio di mandorle, ribes nero, sesamo o nocciola, scelto in funzione dei bisogni individuali e del tipo di pelle.
2) La fase successiva è dedicata ad un gommage: si cosparge il corpo con una polvere finissima, ricavata dalle tre spezie utilizzate in precedenza. L’olio rimasto sul corpo assorbe questa polvere profumata formando un impasto esfoliante. Un massaggio con frizioni e strofinamenti che interessano tutto il corpo, inclusi i piedi, esfolia e riattiva la circolazione periferica, scaldando i tessuti: in questo modo gli aromi si diffondono maggiormente e i principi attivi penetrano in profondità. I residui vengono asportati con spugne imbevute di acqua tiepida.
3) Si passa poi all’applicazione di un fango, preparato mescolando polveri di zenzero, cannella, cardamano e limone (ricco di antiossidanti e preziose vitamine) con argilla bianca e acqua. La crema così ottenuta viene spalmata sulle zone che, secondo la medicina ayurvedica, sono più soggette a dispersione di calore, cioè di energia: la parte bassa della schiena, i piedi e le mani.

Impacco anticellulite
Una delle proprietà comuni a molte spezie è l’azione vasotonica e stimolante per la circolazione, che migliora l’afflusso di sangue nelle zone su cui la si applica. Questo le rende utilissime nella prevenzione e cura della cellulite. Uno dei trattamenti più efficaci per contrastare questo inestetismo è l’impacco al peperoncino.
Per questo trattamento viene utilizzato uno speciale mix ricavato dalla fermentazione di alghe marine (ricche di oligominerali e drenanti), frutta mista (ricca di antiossidanti), salice (antifiammatorio), centella e rusco (vasotonici), canfora e peperoncino rosso, mescolati secondo precise proporzioni.
Questa mousse viene poi applicata localmente, sulle zone interessate dal pannicolo adiposo, per mezzo di piccole tele di cotone imbevute, che si fanno aderire a mo’ di patch. Il tempo di posa è di 60 minuti ma i benefici effetti continuano anche a fine seduta: quando infatti l’impacco viene rimosso, si applica un olio ricco di ceramidi che ha la funzione di mantenere attive le sostanze medicamentose 24 ore.
L’impacco anticellulite svolge una azione lipolitica (cioè promuove il consumo del grasso accumulato) e riequilibra il metabolismo cellulare, favorendo lo smaltimento delle tossine accumulate nei tessuti. L’impacco è sconsigliato a chi soffre di capillari evidenti, perché rischierebbe di accentuarli. Dura circa un’ora e mezza.

Pubblicità
Trattamento per il viso
L’impiego delle spezie nelle maschere e nei massaggi del viso, volti a migliorare il tono, la lucentezza, la compattezza e l’idratazione dell’epidermide, non è frequente e richiede molte precauzioni: infatti qui la pelle è particolarmente delicata e più soggetta a irritarsi. Inoltre se si usano ai lati del naso oli essenziali di spezie in quantità eccessiva, può provocare reazioni allergiche.
Sul viso sono possibili massaggi antiage con applicazione di olio di mandorle dolci o di rosa, emolliente e nutritivo, in cui siano state precedentemente diluite poche gocce di oli essenziali di cannella, di pepe nero o di cumino (il rapporto ideale è di una goccia di olio essenziale per 10 ml di olio base).
Si possono anche effettuare analoghi trattamenti con l’impiego della curcuma o con lo zenzero, molto efficaci in caso di pelle grassa e impura, utilizzando però le spezie cotte in un olio base, anziché l’olio essenziale.
Un altro trattamento di suggestione thai, prevede una maschera a base di curcuma e di yogurt: la prima rende elastica la pelle e ne accentua il colorito naturale, il secondo nutre e addolcisce l’effetto pigmentante della curcuma stessa. Massaggi e maschere per il viso durano circa 20/30 minuti.

Crema per tonificare il seno
Per un seno con maggior turgore e con un effetto estetico desiderabile è possibile effettuare nelle beauty farm dei trattamenti naturali per migliorare l’elasticità del seno. Una manciata di semi di anice vengono macinati dall’estetista in un mixer o in un mortaio. Si aggiungono, poi, due cucchiai di argilla e acqua fredda. Il tutto ben amalgamato fino ad ottenere una morbida crema di consistenza omogenea. L’estetista la applica per circa 15 minuti su tutto il seno. Al termine si risciacqua con dell’acqua fresca. Per avere dei risultati visibili è fondamentale effettuarlo almeno una volta a settimana.

Bagno rivitalizzante
Oltre che per le proprietà fitoterapiche e aromaterapiche, le spezie si usano anche per quelle cromoterapiche. È il caso di un trattamento rigenerante con l’acqua termale al curry.
La persona viene immersa nella vasca idromassaggio, in cui è stato sciolto del curry. Le proprietà stimolanti si esplicano sia attraverso il profumo inebriante, sia attraverso il colore: un bagno arancione vivo, infatti oltre a promuovere il buonumore, stimola le funzionalità dell’organismo collegate allo smaltimento dei grassi e al drenaggio linfatico. Non bisogna rimanere immersi oltre i 20 minuti.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato