Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Vari / Cura e igiene piedi

LA CURA E L’IGIENE DEI PIEDI

Una recente indagine ha rivelato una crescente attenzione nei confronti della cura e dell’igiene dei piedi e dunque di una sempre più ampia diffusione di una cultura della salute del piede nella consapevolezza di come le buone condizioni dell’estremità siano essenziali per lo stato di salute generale del corpo. La crescita di tale attenzione è dimostrata dal fatto che il tempo dedicato alla sola cura dei piedi - bagni e docce escluse – ammonti mediamente a 52 minuti alla settimana, in netta crescita rispetto ad un rilevamento precedente.

Cura, igiene e salute del piede non possono prescindere da una sua conoscenza – anche se sommaria – nonché dall’osservazione di alcuni accorgimenti.

Il piede ha due archi che sostengono il corpo: l'arco mediale (interno) e l'arco trasverso . Quando l'arco mediale cede (fenomeno del piede piatto) si accuserà dolore sotto la pianta nonché al tendine del muscolo tibiale-posteriore con la conseguenza di una alterazione della postura ed una accentuazione della curvatura lombare e predisposizione alla sciatica. Se è invece l'arco trasverso a cedere, il peso andrà a finire sulle cosiddette teste metarsali 2-3-4 con metarsalgie e/o neuroma di Morton.

Tali fenomeni si possono verificare a causa della scorretta – e innaturale – posizione del piede costretto a camminare su superfici non deformabili, e dunque inadatti al piede come asfalto, marmo e cemento.  A questo proposito è bene ricordate che camminare scalzi fa bene solo sulla sabbia . MAI camminare scalzi su superfici dure e indeformabili che a lungo andare possono provocare patologie dalle gravi conseguenze sulla salute generale.

Pubblicità
Tra i problemi del piede più comuni si annovera quindi l’alluce valgo, conseguenza biomeccanica di un alterato appoggio del piede: si eredita una lassità muscolare-tendinea che fa sì che il peso corporeo si scarichi tutto sul primo dito del piede. Giorno dopo giorno - sotto l’effetto del peso - il primo dito si deforma, fino ad accavallarsi sul secondo. Chi ha l’alluce valgo presenta generalmente anche tutta la postura alterata, con problemi alle articolazioni di caviglia, ginocchio, anca e dischi intervertebrali. Non trattandosi di una problema congenito, quello dell’alluce valgo può essere risolto bloccandone tempestivamente l’evoluzione attraverso il ricorso ad un plantare. Per questo è consigliato rivolgersi ad un medico podologo specializzato , che studi il caso e metta a punto un plantare personalizzato, adatto a risolvere il problema. Solitamente lo specialista richiede una radiografia del ginocchio destro e sinistro in carico in proiezione frontale e laterale. Questo perché quando un piede appoggia e “lavora” in maniera errata si ha come conseguenza un’usura precoce del ginocchio e dell’anca, con conseguente artrosi.

Corretta posizione del piede, uso di plantari, sorveglianza medica sono requisiti indispensabili per salvaguardare le proprie estremità. Ma la salute del piede può essere tutelata anche e soprattutto da una igiene regolare e corretta.

L’igiene corretta:

  1. È buona norma fare quotidianamente un pediluvio serale.
  2. Alla sera, quando si tolgono le calzature, eseguire una costante ginnastica al piede per conservare una buona mobilità. Indicato soprattutto per chi svolge un lavoro sedentario.
  3. Servirsi periodicamente di un bravo specialista per la pulizia e il controllo delle unghie.
  4. È buona abitudine calzare due paia di scarpe al giorno, riservando al pomeriggio quelle con maggior calzata. Così i piedi si mantengono più freschi ed la traspirazione migliora.

Anche la scelta delle scarpe è molto importante infatti le scarpe più appropriate sono quelle che abbiano al massimo 5 mm di spazio tra l’estremità del dito più lungo e la punta delle scarpe. Non è necessario comprare scarpe più lunghe solo perchè i piedi sono larghi! Esistono, infatti, in commercio modelli comodi a pianta larga con tomaia cedevole specifici per piedi larghi.

Alcune regole per mantenere i piedi in buona salute:

  1. La calzatura che ospita il piede dev’essere confortevole non solo in lunghezza, ma anche in larghezza ed in altezza. Questo eviterà il formarsi di callosità nella parte superiore e laterale, favorirà la mobilità di deambulazione del piede e ritarderà l’invecchiamento articolare e muscolare. Controllare, quindi, quando si tolgono le scarpe che non vi siano zone di arrossamento sul piede.
  2. Il piede dovrebbe preferibilmente essere supportato da un appoggio morbido o semirigido che accompagni l’andatura del piede (plantare), piuttosto che appoggiare su una superficie piatta e dura. Così si migliora il ritorno venoso e si stimola la sensibilità dei piedi. Controllare se sono presenti callosità sotto la pianta e gambe gonfie a fine giornata.
  3. Il fondo e il tacco delle calzature sono di importanza capitale poiché riflettono e condizionano la postura. Se troppo alto o troppo basso, il tacco può nuocere, come anche la suola se troppo rigida o troppo flessibile. Controllare se vi è dolore ai talloni, alle caviglie, sotto la pianta del piede ma anche alle gambe e alla colonna.
  4. È buona norma che i materiali delle scarpe siano naturali. La pelle lascia infatti passare l’ossigeno attraverso il “fiore” e cede l’umidità. Controllare se vi è senso di bruciore, se la sudorazione è aumentata, se i piedi sono freddi e maleodoranti.

Se non sussistono problemi particolari e se la calzatura è di qualità, il piede non avrà difficoltà di adattamento. Se invece il piede presenta alterazioni, dovrà essere la scarpa ad essere personalizzata grazie ad un plantare specifico, così da adattarsi al piede e garantirne la comodità.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Il dolore in emofilia: le nuove strategie

L’emofilia è una patologia genetica rara e cronica che coinvolge, in Italia, oltre 5000 persone. Più del 50% di esse, convivono con il dolore cronico, con grave impatto sulla qualità della vita. Il dolore è legato ai sanguinamenti, alle infusioni (tra i pazienti...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

A teatro con allegria

Scritto il 17 luglio 2018 da Alberto&Alberto

La commedia ha origini antiche e legate a riti ludici; pur trasformata attraverso i secoli, il suo intento resta quello di suscitare allegria e divertimento in un benefico contesto di condivisione.

Pillole di benessere

Malattie rare, assistenza in crescita

Scritto il 20 luglio 2018 da Welly

Il IV Rapporto sulla condizione delle persone con Malattia Rara in Italia, presentato alla Camera dei Deputati, fa il punto sull’epidemiologia, sull’accesso alla diagnosi, alle terapie, all’assistenza oltre che sull’organizzazione socio-sanitaria, giuridica ed economica. Con buone notizie.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato