Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Fitoterapia / Fitoterapia obesità 02

FITOTERAPIA E OBESITÀ 2/2

A cura di Anna Paola Tortora

Esiste un composto contenente le tinture madri (TM) di cynara (carciofo), taraxacum (tarassaco) e fumaria che assunto nella dose di 30 gocce prima dei pasti per 20 giorni aiuta a depurare il fegato.
La fumaria è una pianta depurativa e diuretica, tra le sue capacità ha quella di riuscire a intervenire sull’atonia intestinale e di svolgere una funzione depurativa sul fegato e in generale su tutto l’organismo. Infine regolarizza la secrezione biliare: questa sua ultima funzione è particolare poiché la fumaria ha il potere di aumentare le secrezioni quando sono insufficienti e di ridurle quando invece sono presenti in misura eccessiva. Utilizzata in passato principalmente come lassativo, si tratta di un'erba che deve essere assunta sotto stretto controllo medico poiché se da una parte si rivela benefica nella cura di svariate patologie (protegge infatti anche la vista), dall’altra un’assunzione prolungata e dosaggi alti di preparati a base di fumaria può avere effetti negativi e depressivi sull’organismo (ad esempio sulla pressione sanguigna). Oltre alla TM sopra citata, la fumaria può essere assunta sotto forma di infuso che diventa tonico e stimolante nella dose di due o tre tazzine al giorno: si prepara mettendo in infusione in 100 ml di acqua 2 g di Fumaria.
Tra le piante con proprietà depuratrici e diuretiche si annovera anche il carciofo. Le foglie sono utilizzate come diuretico, depurativo e hanno anche proprietà epatoprotettrici; si possono assumere sotto varie formulazioni, come tintura madre e decotto. Quest’ultimo si prepara facendo bollire 2g di foglie in 100 ml di acqua ed è da consumare nella dose di una-due tazze al giorno. I boccioli contengono invece proprietà toniche e digestive. Il carciofo è inoltre un coleretico (stimola il fegato), regolatore del flusso biliare, disintossicante e diuretico. Proprietà diuretiche ha anche il rizoma di carciofo con il quale è possibile preparare un decotto (2g in 100 ml di acqua, una tazzina prima dei pasti) o una tintura vinosa che si ottiene lasciando 2g di rizomi di carciofo a macerare per 10 giorni in 100ml di vino assumendo il composto nella misura di una tazzina prima dei pasti.

Pubblicità
Infine anche il tarassaco possiede proprietà diuretiche, depurative e lassative e per questo si rivela utile nella cura di svariate patologie. Ha il potere di abbassare i livelli di glicemia nel sangue e dunque è consigliato ai diabetici; inoltre il tarassaco aumenta le funzioni del fegato, stimola la produzione di bile e si rivela utile in caso di insufficienza epatica. Del tarassaco è possibile mangiare direttamente le foglie crude: dopo averle lavate con cura si possono consumare come una delicata insalata oppure bollirle. Gli steli fioriti del tarassaco hanno azione depurativa: masticare dai 5 ai 10 steli al dì aiuta a rigenerare e pulire l’organismo. Sempre per ottenere lo stesso risultato è possibile bere fino a tre-quattro tazze al giorno di un decotto preparato con 3 g di rizoma di tarassaco in 100ml di acqua, attenzione però, lontano dai pasti.

Durante la dieta è possibile consumare tisane con proprietà dimagranti. Ne è un esempio la tisana ottenuta facendo sciogliere in acqua calda un cucchiaino della polvere ottenuta mescolando 30g di polvere di fucus, 10g di betulla, 10g di coriandolo, 20g di anice stellato, 10g di senna e 10g di liquirizia.

Sempre durante il periodo di dieta – accertata la causa dell’obesità e riscontrati problemi di ordine metabolico – si adottano metodi in grado di intensificare l’azione della tiroide per velocizzare il metabolismo. Spesso vengono somministrati i farmaci tiroidei, sovente dannosi per il soggetto e per la funzionalità stessa della ghiandola. Per chi volesse intervenire attraverso la fitoterapia – sempre sotto stretto controllo medico – è importante sapere che esistono delle piante in grado di agire sulla tiroide andando ad intensificare la sua azione ma senza comportare gli effetti collaterali che potrebbero derivare dall’assunzione di un farmaco di sintesi. A stimolare l’azione della tiroide è lo iodio e sono le alghe le piante maggiormente ricche di questo elemento. Il fucus, ad esempio, è un’alga marina particolarmente adatta per chi voglia perdere peso su fianchi e cosce; può essere assunto da solo come TM (50 gocce 3 volte al giorno), come polvere, 2 compresse da 300 mg dalle 2 alle 4 volte al giorno, oppure in compresse in associazione con la polvere di salvia e valeriana. Gli amenti delle piante della famiglia delle betulacee contengono ormoni in grado di agire stimolando la tiroide, oltre a possedere un’azione riequilibrante più generica dell’intero organismo. La betulla inoltre ha un’azione diuretica in grado di combattere anche gli inestetismi della cellulite, è particolarmente adatta quindi per tutte le donne in dieta che vogliono sconfiggere i cuscinetti di grasso su gambe e fianchi.

Il the verde ha la capacità di abbassare il livello di grassi all’interno del sangue. Un'azione lipolitica ha invece l’efedra che può essere assunta sotto forma di TM (30 gocce 2-3 volte al giorno) o di polvere (capsule da 150-200 mg fino a sei al giorno). Diminuisce l’appetito e ha un’azione lipolitica e diuretica anche il mate; proprietà ipolipidemizzanti e anoressigene (ovvero riduttive del senso della fame) ha la garcinia.

Pubblicità
Esistono poi piante in grado di esercitare un’azione benefica sul fegato. Nella maggior parte dei casi l’obesità, come detto, dipende da una cattiva alimentazione; questa abitudine oltre ad avere pesanti ripercussioni sul fisico, le ha ovviamente anche sul fegato fino a volte a portare a disfunzioni epatiche gravi. Meglio intervenire subito, prima che il quadro sia definitivamente compromesso, ecco allora quali sono le piante che vengono in aiuto: tarassaco, carciofo, fumaria – le cui proprietà sono state già ampiamente descritte - e il cardo mariano. Per quanto riguarda le prime tre, è possibile utilizzare la stessa composizione di TM utilizzata per drenare ma aumentare la dose a 50 gocce per 3 volte al giorno. Il cardo mariano invece possiede proprietà antiepatotossiche, colagoghe e coleretiche. È particolarmente indicato nei casi di soggetti con insufficienza epatica avendo proprietà depurative note sin dall’antichità. La parte della pianta più efficace nella cura delle patologie del fegato sono i semi con i quali è possibile preparare un decotto (3g in 100ml di acqua, due-tre volte al giorno) o una tintura (20g in 100 ml di alcol A 60°) da usare nella dose di 20 gocce fino a 3 volte al giorno. Anche il marrubio è efficace per combattere i disturbi del fegato: come digestivo è indicato l’infuso preparato con 1g di sommità fiorite in 100 ml di acqua da consumare due o tre volte al giorno. Una pianta che interviene e aiuta a depurare è il fegato è il fieno greco; una delle sue proprietà principali però è quella di ricostituente, il che lo rende particolarmente indicato nei casi di dimagrimento eccessivo: con il fieno greco è possibile preparare un decotto (2g di semi in 100 ml di acqua per 3-4 volte al giorno), una tintura vinosa (5g di semi a macerare per 10 giorni in 100 ml di vino bianco, un bicchierino prima dei pasti) o una polvere (0,5g di polvere di semi in un'ostia o dentro al miele fino a 3 volte al giorno).

Da non sottovalutare, infine, i trattamenti esterni: l’equiseto ha proprietà rassodanti come anche l’echinacea, mentre proprietà anticellulitiche ha l’edera. Tonico e stimolante è il ginseng come anche l’olio essenziale di limone e quello di rosmarino.

Bibliografia:
- Campanini E., Fitoterapia e obesità. Trattamento del sovrappeso con le piante naturali e i gemmoderivati, Tecniche Nuove, 1996, Milano;
- Briscese M.L., Manuale di fitoterapia. Misteri e poteri delle piante, Editrice Pisani, 2004, Isola del Liri (Frosinone).

Pagina precedente Sei qui
Inizio articolo Pagina 2/2
Fitoterapia e obesità Fitoterapia e obesità: i rimedi

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Le malattie oculari nell'anziano: riconoscere e curare glaucoma, retinopatia, degenerazione maculare

La cataratta è la malattia oculare più conosciuta nell'anziano, ma ci sono altre patologie che, se non riconosciute e curate in tempo, possono portare alla cecità. Glaucoma e retinopatia diabetica, per esempio, possono essere trattate a seguito di una tempestiva diagnosi fatta...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2019 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato