Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Omeopatia / Omeopatia alopecia

LA TERAPIA OMEOPATICA PER L’ALOPECIA 1/2

A cura di Marta Chiappetta

L’alopecia è la caduta dei capelli o di altri peli, temporanea o definitiva, che può presentarsi in qualsiasi zona del corpo, anche se il cuoio capelluto è maggiormente colpito e procura a chi ne soffre un elevato disagio psicologico.
Il termine deriva dall’analogia simbolica con la volpe (in greco alopex), un animale che perde il pelo due volte all’anno. Il disturbo interessa maggiormente gli uomini, anche se negli ultimi anni si è verificato un significativo aumento nelle donne, soprattutto nei soggetti sotto i 30 anni. Le cause dell’alopecia sono molteplici e non sempre facilmente identificabili. Il fattore genetico, molto frequente, è tuttavia potenziato da altre componenti come quella psichica o dalle disfunzioni ormonali.
I capelli sono normalmente soggetti ad una caduta suddivisa in tre fasi: anagen, fase di crescita (1/1,5 cm al mese), involuzione o catagen, in cui la proliferazione dei follicoli piliferi si arresta e la fase di riposo, detta telogen, in cui per circa 3-4 mesi avviene la caduta dei capelli. Quando il numero dei capelli che cadono aumenta considerevolmente, subentra il disturbo.

Esistono molte forme di alopecia e quella più nota e diffusa è l’alopecia androgenetica causata da un fattore ereditario: essa colpisce principalmente gli uomini nelle zone frontali e superiori della testa ed è provocata da un deficit enzimatico.
Nella donna, invece, spesso l’alopecia ha una diversa eziologia: cause primarie sono la gravidanza, il parto e l’allattamento, sia per le alterazioni ormonali, sia per lo stress psico-fisico che caratterizza questo delicato periodo della donna. Altre cause molto frequenti sono l’utilizzo di farmaci anticoncezionali, i disturbi del comportamento alimentare (anoressia e bulimia) e le diete drastiche, condizioni più frequenti nel sesso femminile.
Più in generale, un’alimentazione scorretta e povera di tutti gli elementi necessari al fabbisogno nutritivo, possono determinare l’alopecia sia nell’uomo che nella donna.

Pubblicità
Altre cause dell’alopecia sono:
- Disordini endocrini o metabolici come tiroiditi, ipotiroidismo e ipertiroidismo;
- Patologie che interessano il cuoio capelluto come l’eccesso di sebo (alopecia seborroica) o di forfora;
- Malattie infettive (scarlattina, polmonite ecc.) che provocano uno stato di malessere generale e di debilitazione fisica che comporta perdita di capelli;
- Condizioni mediche come insufficienza epatica e renale, malattie infiammatorie dell’intestino e la carenza di ferro;
- Malattie del sangue o immunitarie (lupus, sclerodermia);
- Assunzione di farmaci come antidepressivi, antipertensivi, anticoagulanti, anfetamine ecc.; terapie per il cancro (chemioterapia e radioterapia).
Altre cause note sono il fumo di sigaretta, che riduce l’afflusso di sangue al cuoio capelluto e determina una minore ossigenazione con conseguente carenza di nutrienti, i trattamenti estetici aggressivi (decolorazioni, tinture ecc.), eccessiva esposizione ai raggi del sole, intossicazioni croniche (arsenico, tallio, benzodiazepine ecc.).
La caduta dei capelli è causata anche da tutte le condizioni che determinato una trazione come una spazzolatura frequente e prolungata e la tricotillomania, disturbo ossessivo-compulsivo che induce a strapparsi i capelli o i peli.
Tra le tipologie di alopecia, quella cicatriziale rappresenta una forma grave e irreversibile caratterizzata da una atrofizzazione dei follicoli capilliferi che non si rigenerano più e causata da traumi, ustioni, patologie.
Una forma molto conosciuta è l’alopecia areata che coinvolge entrambi i sessi e provoca una caduta dei peli e dei capelli in aree circoscritte distribuite in chiazze rotondeggianti e irregolari che si alternano ad altre ricoperte di capelli o peli. Questa forma si manifesta sulla barba e sui capelli, ma può coinvolgere anche i peli del corpo: in questo caso viene definita alopecia universale.
Il disturbo è caratterizzato da momenti di remissione e ricadute e colpisce soggetti di tutte le età (bambini, adolescenti e adulti). Le cause non sono ancora chiare ma nell’eziologia della patologia sembra esserci un’importante componente autoimmunitaria e genetica associata a fattori emotivi, stress o traumi severi.

Pubblicità
Le cause psicosomatiche dell’alopecia
Nonostante l’origine psicosomatica dell’alopecia rappresenti un tema controverso, gli studi più recenti hanno dimostrato che stress, traumi e disturbi emotivi hanno un ruolo determinante in questa patologia, soprattutto in quei soggetti nei quali non viene identificata una predisposizione familiare. Nella stessa modalità con cui si manifestano altri disturbi con una base psicosomatica come la psoriasi o le dermatiti, l’alopecia è soggetta all’effetto della psiche su ipofisi e ipotalamo. Lo stress, i traumi, ritmi di lavoro e di studio molto intensi, uno stile di vita frenetico, il dolore emotivo e le preoccupazioni influenzano in modo diretto la produzione di ormoni che agiscono negativamente sulle cellule associate alla crescita dei capelli.
Nell’alopecia psicogena si osservano dei sintomi specifici che indirizzano la diagnosi: diradamento diffuso e crescita di capelli sempre più fini, ipersecrezione di sebo che spesso si complica in dermatite seborroica, prurito e dolorabilità della radice del capello quando viene piegato in una determinata posizione (tricodinia).
L’alopecia psicogena assume due aspetti diversi negli uomini e nelle donne: nei primi si presenta con un diradamento e una stempiatura che peggiora con l’aggravarsi del disturbo; nelle donne il diradamento coinvolge la zona centrale e frontale. In entrambi i casi, ma soprattutto nella donna, la manifestazione dell’alopecia rappresenta un problema emotivo estremamente gravoso che peggiora la patologia stessa.
Nei soggetti nei quali è stata ipotizzata un’origine psichica dell’alopecia, emerge frequentemente uno stato depressivo più o meno marcato di cui, tuttavia, il soggetto è consapevole solo in parte: per questo motivo, a livello inconscio, è spinto ad utilizzare il corpo per esprimere il disagio e la sofferenza. Inoltre i test cognitivi e di personalità rilevano condizioni di stress acuto e cronico e ansia, spesso inseriti in quadri preesistenti più complessi (disturbi di personalità ecc.).
A livello psicosomatico l’alopecia rappresenta un trauma affettivo molto profondo poiché il capello è simbolo di forza e fiducia in sé ma anche di legame. Generalmente la caduta dei capelli si verifica in seguito ad una perdita, un lutto, un trauma vissuto o temuto che ha lasciato il soggetto vuoto e senza vitalità, condizione rappresentata simbolicamente dalla zona cutanea senza capelli e peli dove è venuto a mancare il nutrimento e l’energia del bulbo pilifero.

Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 2/2
La terapia omeopatica per l'alopecia Omeopatia e alopecia: i rimedi

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

La spondilite anchilosante: che cos’è, quali sono i sintomi, come si cura

La spondilite anchilosante (SA) è una malattia infiammatoria che colpisce il sistema muscoloscheletrico e che si manifesta con sintomi quali un perenne mal di schiena che si acutizza durante le ore notturne di riposo con conseguente rigidità mattutina. Essa colpisce maggiormente i...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Star bene giocando con le parole

Scritto il 20 giugno 2017 da Alberto&Alberto

"Storpiare", per gioco, frasi o nomi o titoli di libri o film, rappresenta per molti di noi una pratica naturale, talvolta addirittura irrinunciabile. Che non ha una vera spiegazione logica o scientifica. Ma cosa importa, quando ci diverte e ci fa stare bene?

Pillole di benessere

Un controllo ci salverà. Gratuito per un mese.

Scritto il 16 giugno 2017 da Welly

Torna, per il secondo anno, la campagna #controllati della Società italiana di Urologia (SIU). Fino al 15 luglio, è possibile prenotare una visita urologica gratuita presso uno dei centri aderenti all’iniziativa.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.