Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Medicine naturali / Omeopatia cistite

LA TERAPIA OMEOPATICA PER LA CISTITE

A cura di Marta Chiappetta

La cistite è un processo infiammatorio di natura acuta o cronica della vescica urinaria. La causa del disturbo risiede principalmente nella presenza di agenti patogeni, nello specifico germi di varia tipologia: Stafilococcus epidermidis e Streptococcus fecalis; Proteus, Klebsiella, Serratia, Enterobacter e Pseudomonas (presenti nella flora fecale) che giungono alla vescica per via ascendente attraverso l’uretra (l’ultimo tratto delle vie urinarie). Ma il batterio responsabile del 90% dei casi di cistite recidivante è L'Escherichia Coli, presente nella flora intestinale.

La cistite è un disturbo che colpisce più frequentemente le donne e questo avviene per la diversa conformazione anatomica dell’ultimo tratto escretore; l’uretra femminile è molto più corta di quella maschile ed è situata vicino alla vagina e al retto. Questa caratteristica agevola il percorso dei germi determinando quindi una maggiore prevalenza delle infezioni delle vie urinarie. Circa il 20% delle donne contrae la malattia almeno una volta l’anno.
I germi responsabili dell’infezione possono provenire anche da altre direzioni dove sono presenti focolai infiammatori localizzati ai reni o all’uretere (organo che collega il rene alla vescica). Altre volte i germi possono arrivare alla vescica attraverso i vasi sanguigni o linfatici o diffondersi da focolai infettivi situati nell’uretra, nella prostata o in altri apparati vicini interessati dall’infezione.
Nelle donne fertili il rischio d’infezione è più elevato per l’aumentata frequenza dell’attività sessuale, per l’uso del diaframma o di creme spermicide che alterano il pH vaginale.

Pubblicità
Molte cistiti compaiono in relazione ai rapporti sessuali durante i quali il trauma meccanico favorisce la risalita dei germi attraverso l’uretra. Per questo motivo è molto importante rispondere al bisogno fisiologico di urinare, soprattutto dopo il rapporto, per lavare l’uretra. Un’altra causa importante è quella ormonale: la cistite si presenta spesso durante il periodo della menopausa per la diminuzione del tasso di estrogeni prodotti dall’organismo che normalmente serve a rendere l’epitelio dei genitali più resistente alle infezioni aumentandone l’acidità.
La cistite viene contratta frequentemente anche in gravidanza e questo avviene per due motivi; uno meccanico, legato alla compressione della vescica per l’accrescimento uterino che fa aumentare la frequenza delle minzioni; uno ormonale, per l’incremento fisiologico di progesterone che determina un rilassamento del piano pelvico e della vescica con difficoltà nello svuotamento e ristagno dell’urina.
All’origine del sintomo ci sono la cattiva igiene personale, l’utilizzo di saponi troppo aggressivi o lavaggi frequenti che alterano il PH vaginale dove sono presenti batteri saprofiti che proteggono dalle infezioni; l’uso di pantaloni o biancheria intima troppo aderente. Altre cause importanti sono la debilitazione del sistema immunitario in seguito a terapia antibiotica, alimentazione irregolare, stress eccessivo, condizioni di affaticamento fisico o mentale, esposizione a temperature eccessive (caldo o freddo).
Ci sono anche altri fattori predisponenti legati a patologie specifiche come l’ipertrofia prostatica (nell’uomo), i diverticoli, il diabete e ad alcuni farmaci come i cortisonici, gli anticoncezionali, gli antibiotici, gli immunosoppressori e gli antitumorali.
Le patologie intestinali come la stipsi e diarrea favoriscono la propagazione dei batteri e scatenano episodi di cistite, spesso recidivanti.
 
Si distinguono due forme di cistite, una acuta e una cronica.

La forma acuta si manifesta all’improvviso e presenta in forma evidente i sintomi che caratterizzano il disturbo:
disuria, ovvero difficoltà nella minzione che richiede uno sforzo eccessivo con contrazione muscolare. Spesso questo sintomo si associa a dolore (stranguria) durante o dopo l’emissione di urina;
pollachiuria, cioè l’aumento dello stimolo ad urinare (soprattutto di notte) accompagnato dalla riduzione della quantità d’urina per ogni atto minzionale;
tenesmo vescicale, spasmo doloroso associato ad un bisogno impellente di urinare.
Il bruciore è un sintomo quasi sempre presente, in alcuni casi anche tra una minzione e l’altra. Le urine sono torbide, scure e maleodoranti; spesso è presente anche il sangue (ematuria) e possono presentarsi altri sintomi come brividi e sudorazione. Quando compare anche la febbre significa che la cistite acuta si è complicata e che l’infezione si è propagata alle vie urinarie.
La forma cronica recidivante presenta gli stessi sintomi di quella acuta ma in forma più lieve. Il disturbo torna con frequenza anche a distanza di tempo e spesso sempre per la stessa causa scatenante.

A livello simbolico la cistite esprime un evidente conflitto. La persona che manifesta questo disturbo non permette alle “acque” di scorrere, oscilla tra l’accettazione e l’incapacità di lasciar fluire le cose in modo naturale e spontaneo. Pur sentendo il bisogno di lasciar andare gli eventi, allo stesso tempo pone un limite ed esercita un controllo che esprime attraverso il sintomo fisico: la vescica si infiamma e “blocca” la minzione anche se il paziente avverte lo stimolo costante ed urgente ad urinare. La cistite è dunque il conflitto tra la tendenza al controllo e il bisogno di cedere.
L’acqua (l’urina) che tenta di fluire rappresenta metaforicamente i temi con i quali l’inconscio dialoga: la sessualità (intesa come libido che scorre), la femminilità, le origini della vita, la plasticità e l’adattamento, la spiritualità e la trasformazione.
Analizzando questi elementi si delinea facilmente la personalità-tipo di chi soffre di cistite. In genere sono persone, prevalentemente di sesso femminile, che hanno un grande rispetto delle norme religiose; la sessualità, in particolare, è vissuta come un elemento inaccettabile poiché si pone in contrasto con l’idea dell’amore sublime.
Ma il tratto più comune ed evidente, soprattutto nelle forme croniche recidivanti, è la difficoltà del soggetto a permettere agli eventi e ai contenuti psichici (ricordi, vissuti) di mutare. Il processo naturale di rigenerazione resta bloccato e la cistite manifesta attraverso il corpo l’incapacità e la paura di cambiare modalità e atteggiamenti.

L’omeopatia offre molte soluzioni per questo disturbo intervenendo efficacemente sulla cistite sia nella sua forma acuta che in quella cronica. Nonostante i sintomi siano sempre gli stessi anche in pazienti molto diversi, ogni rimedio presenta delle sfumature nel quadro sintomatologico che, anche se apparentemente poco significative, permettono una maggiore precisione nella scelta del rimedio costituzionale.

Come terapia di base è utile assumere giornalmente Berberis 5 CH che ha un’azione drenante e viene utilizzato per tutti i disturbi dell’apparato urinario. Il rimedio, oltre ai sintomi tipici della cistite, presenta dolori colici, a fitte, acuti e improvvisi che si irradiano alle cosce, all’uretra e migrano in altre sedi del corpo.

Arsenicum album si utilizza quando il sintomo principale con cui si manifesta la cistite è il bruciore. La minzione dolorosa e bruciante è accompagnata da ematuria. Il paziente è prostrato, molto debole, irrequieto. I sintomi peggiorano con il freddo e migliorano con il calore e le applicazioni calde.

Il bruciore associato a dolore è presente anche in Cantharis. Questo rimedio ha tenesmo costante con crampi e grande difficoltà ad urinare. Il bruciore severo che accompagna la minzione è descritto dal paziente come “acqua bollente”. Le urine sono scarse e scure ed è presente ematuria con coaguli di sangue. Lo stimolo è costante e si ripresenta subito dopo la minzione di urine scarse con gocciolamento ed emissione involontaria. I sintomi peggiorano con l’assunzione di sostanze stimolanti (tè, caffè) e con la palpazione, mentre migliorano stando seduti e con le applicazioni calde. Spesso la cistite di questo rimedio si associa ad eccitazione sessuale ed aumento del desiderio che, se soddisfatto, sembra arrecare momentaneamente sollievo al dolore.

Mercurius corrosivus è il rimedio d’elezione nei casi di cistite caratterizzata da forte desiderio di urinare che non si placa svuotando la vescica. Le urine sono scarse, torbide, albuminose, brucianti e sanguinolente. Il soggetto soffre di forte tenesmo vescicale accompagnato da bruciore come quello di Cantharis. I due rimedi, infatti, vengono spesso prescritti insieme alternandoli nella fase acuta. Tutti i sintomi peggiorano la notte e con il contatto.

Nux vomica viene prescritta ai soggetti nervosi, irritabili, agitati, iperattivi, sempre impegnati che spesso trattengono l’urina per mancanza di tempo. Il soggetto ha un costante ed impellente bisogno di minzione ma l’urina esce in piccole quantità. Questa forma di cistite è accompagnata da dolori lombari e renali e spesso insorge dopo sforzi fisici. Il rimedio è stitico, abusa di cibo, alcol, farmaci e sostanze stimolanti. I disturbi migliorano con il calore, con le bevande e le applicazioni calde.

Esiste una forma di cistite chiamata “da luna di miele” che esordisce con il primo rapporto sessuale e ricorre frequentemente dopo il coito. Anche una prolungata astinenza sessuale può scatenare il sintomo. Il rimedio d’elezione per questa forma di cistite che colpisce principalmente le giovani donne è Staphysagria. Caratteristica del rimedio è una tipica irritabilità della vescica con senso di pressione ed ipersensibilità dei genitali al contatto. Il bruciore, presente anche in questo caso, termina dopo aver urinato e si ripresenta negli intervalli tra una minzione e l’altra. Il disturbo può essere scatenato anche da esami endoscopici e dall’uso della spirale. Staphysagria tende a reprimere le emozioni e a somatizzare. I sintomi sono spesso scatenati da indignazione, mortificazioni, dispiaceri e inquietudini trattenute.

Pubblicità
Sarsaparilla si usa quando la cistite procura un dolore intollerabile che compare alla fine della minzione e anche successivamente. Il paziente è costretto a stare in piedi per il forte dolore durante l’emissione di urina che fuoriesce in piccole quantità, è chiara e contiene sedimenti sabbiosi.

Equisetum si prescrive per le cistiti croniche recidivanti che presentano dolore durante e dopo la minzione con bruciore e sensazione di puntura; le urine sono abbondanti e chiare. Il paziente avverte un forte senso di pesantezza e pienezza che non migliora con la minzione. Il rimedio ha un’elevata sensibilità vescicale diffusa e a volte lamenta un dolore sordo nella regione renale, soprattutto nella parte destra. I sintomi peggiorano con la pressione sulla vescica e con il movimento.

Chimaphila umbellata
ha un’azione elettiva sulle infezioni urinarie croniche, in particolare sulla prostata. Il bisogno di urinare è costante ma la minzione inizia con difficoltà e procura dolori brucianti e fitte all’uretra. Il soggetto riesce ad urinare solo in posizione eretta, con le gambe allargate e il corpo piegato in avanti. Le urine sono scarse, torbide, scure, maleodoranti, con tracce di muco denso e sangue. Quando il paziente si siede avverte un forte gonfiore, come se avesse una palla nel perineo (la regione muscolare situata tra l’ano e gli organi genitali). Il bisogno di urinare è costante, soprattutto di notte. I sintomi peggiorano con il freddo e sedendosi su una superficie fredda.

Sarà il medico curante a stabilire la potenza più adatta per il rimedio scelto e la posologia verrà modulata in base alla specifica tipologia dei sintomi. Le potenze più utilizzate sono quelle basse (5 CH, 7 CH, 9 CH), soprattutto nella fase acuta del disturbo.

Bibliografia
-  Demarque D., Jouanny J., Poitevin B., Saint- Jean V., Farmacologia e materia medica omeopatica, Tecniche Nuove, Milano, 1999
-  Bressan P., Gamacchio R.C., Manuale pratico di omeopatia, Giunti Demetra, 2009.
-  AA.VV., Dizionario di psicosomatica, Edizioni Riza, Milano, 2007
-  Mandice A., Pronto soccorso omeopatico, Urra - Apogeo, Milano, 2009
-  AA.VV., Dizionario dei sintomi, Boroli Editore, Novara, 2002

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Rianimazione cardiopolmonare: tutti possono imparare a intervenire e salvare una vita

Nell’ambito della settimana di sensibilizzazione sul tema della rianimazione cardiopolmonare “Viva! La vita nelle tue mani”, promossa da Italian Resuscitation Council (IRC), vi proponiamo un approfondimento sul tema dell’arresto cardiaco, che colpisce in Europa oltre 400.000...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Let's get physical!

Scritto il 21 ottobre 2014 da Alberto&Alberto

Incappo casualmente nell'ascolto di una vecchia hit degli anni '80, "Physical" di Olivia Newton-John e la mente torna al 'boom' del fitness che data in quel periodo e la cui principale paladina fu Jane Fonda con le sue "mitiche" lezioni di aerobica in versione casalinga.

Pillole di benessere

Emorroidi, sfatiamo il tabù

Scritto il 24 ottobre 2014 da Welly

È una delle malattie più diffuse del mondo occidentale eppure della patologia emorroidiaria (volgarmente detta "emorroidi") se ne sa poco, perché ammantata di un'aura di vergogna. E invece bisogna parlarne e conoscerla. Oppure spiegarla, come facciamo qui.

Offerta del mese
Oscar Neo Estrattore di succo vivente Offerta del mese
L' Estrattore di Succo Vivente più resistente al mondo! Oscar Neo appartiene alla generazione degli ultimi e più moderni estrattori di succo a freddo.Vedi prodotto

Novità
Estrattore di succo Hippocrates Hippo Plus Novit del mese

La centrifuga Hippocrates ha una resa maggiore rispetto alle altre centrifughe e produce un succo di frutta e verdure che non contiene alcuna traccia di polpa; è un robot da cucina perfetto per la cucina sana, in particolare per quella crudista. Comprare una centrifuga è un investimento che non si fa tutti i giorni e Hippo Plus di Hippocrates è la migliore centrifuga in cui investire i tuoi soldi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

Nazione
Regione
Struttura
Data di arrivo
Data di partenza
Camere
Adulti
Bambini



copyright © 1999-2014 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE