Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Omeopatia / Om. gravidanza

LA TERAPIA OMEOPATICA
PER I DISTURBI DELLA GRAVIDANZA (1/2)

A cura di Marta Chiappetta

La gravidanza, il periodo compreso tra la fase del concepimento e il parto, ha una durata di circa 280 giorni durante i quali l’organismo della donna subisce una rivoluzione ormonale che comporta una complessa serie di cambiamenti, fisici e psichici.
L’essenza della trasformazione è resa visibile da evidenti modifiche del corpo della gestante: l’utero si dilata e aumenta fino a mille volte il suo volume e la regione pelvica riceve un maggior afflusso di sangue con conseguente aumento delle secrezioni vaginali e dilatazione delle vene emorroidarie. La grande quantità di estrogeni presenti nel sangue determina un aumento di volume del seno che diventa sensibile e dolente, soprattutto all’inizio della gravidanza. I cambiamenti avvengono anche a livello cutaneo attraverso una maggiore crescita di unghie e capelli.
I sintomi più importanti ed evidenti di questa trasformazione, tuttavia, si manifestano nel cuore, nell’apparato digerente e nel sistema nervoso centrale. Durante la gravidanza, infatti, il cuore aumenta il suo lavoro e quindi aumenta anche la frequenza cardiaca, una condizione che si traduce in palpitazioni e senso di affaticamento.
La pressione arteriosa subisce una riduzione significativa sia nei valori massimi che nei valori minimi, per questo la futura mamma avverte una forte stanchezza e sonnolenza che spesso è accompagnata da svenimenti.
L’apparato digerente e quello nervoso risentono maggiormente dell’azione ormonale. Sete e appetito aumentano, il transito intestinale è rallentato e questo genera fenomeni di stipsi. I sintomi più comuni - nausea, vomito e iperacidità gastrica - derivano da due cause (oltre quella ormonale): una meccanica, legata alla compressione del feto sugli organi addominali ed una emotiva, legata alla somatizzazione delle ansie e alle paure della futura mamma.

Pubblicità
Qualsiasi terapia che si sceglie per la cura dei disturbi della gravidanza non può non tenere conto del delicato e complesso aspetto psichico della gestante, a partire dal fatto che fin dai primi mesi si instaura un rapporto speciale tra madre e figlio che, fusi nello stesso corpo, sono impegnati in un dialogo profondo e continuo.
Durante tutti i nove mesi la donna attraversa tre fasi distinte:
- nel primo trimestre i sintomi fisici sono evidenti, inizia la fase della trasformazione durante la quale compaiono spesso fenomeni di ansia, depressione e stanchezza legati al cambiamento ormonale ma anche e soprattutto alla condizione psichica caratterizzata da un sentimento iniziale di ambivalenza (amore/rifiuto) nei confronti del bambino.
- nella fase centrale i sintomi si attenuano, la donna è più tranquilla e comincia a vivere pienamente la gravidanza e il legame con il piccolo che cresce giorno dopo giorno; ha imparato a conoscere le reazioni del suo corpo e a gestire meglio la sua emotività.
- nella fase finale (gli ultimi tre mesi) molti sintomi iniziali ritornano ma in forma diversa. Le ansie, le paure e le energie della gestante si focalizzano sul parto, sulla preoccupazione per la salute del bambino e su ciò che il suo arrivo comporterà. In questa ultima fase, che perdura anche nei primi mesi di vita del nascituro, la futura madre sviluppa una forte sensibilità ed entra in profonda sintonia con i bisogni del piccolo, mettendosi in ascolto di tutti i segnali che riceve da lui.

La donna nel suo percorso di amore e trasformazioni acquisisce un nuovo stato mentale, una vera e propria organizzazione psichica che lo psicanalista Daniel Stern ha definito “costellazione materna”. Questo nuovo status è fatto di azioni, sensazioni, sentimenti, desideri e paure che sono immerse nella rete dei vissuti personali della gestante che si confronta con una serie di interrogativi più o meno consapevoli, anche sulle sue capacità di prendersi cura di una nuova vita. Inoltre la donna rielabora il rapporto con la sua figura materna di riferimento e si mette in contatto con i suoi vissuti e sentimenti di figlia. Il quadro, ovviamente, varia in base alle caratteristiche, al modo di essere, alle dinamiche passate e alle modalità di ogni persona.

La scelta di utilizzare la terapia omeopatica in gravidanza è motivata da una serie di fattori, primo fra tutti quello di alleviare la sofferenza con una cura che non procuri gravosi effetti collaterali alla donna e che non rappresenti un pericolo per la salute del feto. L’uso dei rimedi omeopatici non ha solo uno scopo curativo ma anche preventivo, in quanto essi agiscono sulla reattività individuale dell’organismo nei confronti dei disturbi, hanno un’azione riequilibrante a livello psico-fisico e accompagnano la donna nelle fasi della gestazione fino al momento del parto.
I rimedi per la gravidanza sono tantissimi e, nella scelta di quello più adatto, vengono presi in considerazione tutti i sintomi del quadro patologico, la costituzione della paziente, la storia familiare e la risposta agli stimoli ambientali e ai cambiamenti relazionali che avvengono durante la gestazione.
Questo approccio permette di individuare il rimedio simillimum (il più simile alla costituzione del paziente) che spesso viene prescritto come terapia di base per tutta la durata della gravidanza. Gli stessi rimedi costituzionali possono essere usati anche nella cura dei sintomi specifici, sia in fase acuta che come prevenzione.

Pubblicità
Nonostante il forte incremento della diffusione e dell’uso dei prodotti omeopatici, soprattutto negli ultimi anni, l’informazione scarsa e non corretta riguardo questo tipo di terapia lascia spazio a dubbi ed incertezze. In particolare sul tema della gravidanza si concentrano le maggiori controversie riguardo l’affidabilità dei rimedi e sugli eventuali effetti dannosi per il feto.
I prodotti omeopatici sono privi di effetti collaterali, controindicazioni o interazioni poiché non presentano tossicità chimica per la loro elevata diluizione. Tuttavia la prescrizione non va mai fatta con superficialità pur trattandosi di farmaci che inducono una reazione di guarigione dell’organismo. Sia in gravidanza che in tutte le altre patologie la scelta del rimedio, della potenza e della posologia dovranno essere affidate al medico che ha in cura il paziente.

Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 2/2
La terapia omeopatica per i disturbi della gravidanza Omeopatia e gravidanza: i rimedi

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Curarsi con le erbe: prevenire i malanni d’autunno nei bambini

Echinacea, rosa canina, ribes nigrum, althea, eucalipto, sambuco, piantaggine: sono tutte piante dalle spiccate proprietà antinfiammatorie, fluidificanti e soprattutto in grado di aumentare le difese immunitarie. Con la nostra esperta erborista Borjana Qualliaj vediamo alcune ricette per...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Alla ricerca dell'allegria perduta

Scritto il 17 October 2017 da Alberto&Alberto

Da Proust a Mr. Magoo in una sola mossa. Perché ciascuno ha la sua "madeleine" che ci può riportare all'epoca della spensieratezza.

Pillole di benessere

Malattie sessualmente trasmissibili, casi in aumento

Scritto il 20 October 2017 da Welly

I casi di sifilide sono aumentati del 400% dal 2000 ad oggi, quelli di gonorrea raddoppiati in pochi anni, l’HIV è sempre presente. Al 56° Congresso dell’Associazione Dermatologici Ospedalieri si ricorda come sulle malattie sessualmente trasmissibili persistano mancanza di consapevolezza e sottostima dei rischi.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.