Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Omeopatia / Omeopatia prostata

LA TERAPIA OMEOPATICA PER LE MALATTIE DELLA PROSTATA

A cura di Marta Chiappetta

La prostata è una ghiandola dell’apparato genitale maschile situata alla base della vescica e attraversata dall’uretra. L’organo produce un secreto fluido, lattescente, che contiene enzimi, albumina, sali minerali, lipidi e corpi sferici calcificati chiamati corpi amilacei. Questo secreto riversandosi nell’uretra si unisce al liquido seminale (sperma). L’attività della prostata è regolata dagli ormoni, in particolare quelli androgeni.

Le problematiche che possono colpire la prostata sono di tre tipi: infezioni, ingrossamento e tumori.

Le infezioni, comunemente dette prostatiti, sono piuttosto frequenti nell’uomo a partire dalla pubertà. Sono causate da germi derivati da focolai infetti dell’apparato urinario o genitale ma possono arrivare anche da altri punti dell’organismo. Esistono, inoltre, delle condizioni favorevoli all’impianto e allo sviluppo dei germi, come ad esempio manovre diagnostiche e terapeutiche che infiammano l’organo oppure altre condizioni come la presenza di calcoli vescicali, abitudini alimentari errate o eccessi sessuali.
La prostatite può essere acuta o cronica: nella forma acuta i sintomi caratteristici sono febbre, dolori al perineo e, durante la minzione, bruciori uretrali, emissione abbondante di secreto biancastro, coito doloroso, disturbi della minzione.

Pubblicità
La forma cronica si presenta solitamente dopo i 50 anni ed è una conseguenza di forme acute non curate adeguatamente. Può anche derivare da continui traumi al perineo dovuti ad alcuni tipi di discipline sportive (equitazione, ciclismo) oppure da eccessi alcolici, stipsi cronica o emorroidi.
I sintomi della forma acuta sono più sfumati ed emergono quelli generalizzati come stanchezza, inappetenza e dimagrimento. Il paziente lamenta spesso una sensazione di pesantezza e possono presentarsi dei problemi legati all’attività sessuale.

L’ipertrofia benigna della prostata è l’ingrossamento della porzione centrale della ghiandola prostatica. Questa patologia si presenta di solito in età avanzata; la metà degli uomini oltre i sessant’anni ne soffre mentre il 90% si ammala di questa patologia dopo gli 85 anni. Quando la prostata si gonfia internamente preme sull’uretra e ciò determina innanzitutto problemi alla minzione. Il flusso è discontinuo e debole e la caratteristica principale di questa patologia è la frequenza e l’impellenza dello stimolo che costringe il paziente ad urinare spesso, soprattutto durante la notte. A questi sintomi principali si accompagna una minzione incompleta, cioè l’impossibilità di svuotare totalmente la vescica.
L’ipertrofia prostatica si cura o con farmaci specifici che servono a ridurre la prostata che però spesso non sono del tutto efficaci e presentano numerosi effetti collaterali.
Esiste una soluzione più mirata al problema, la resezione transuretrale della prostata. L’operazione consiste nelle rimozione del tessuto prostatico che blocca il passaggio dell’uretra. In questo modo viene ristabilito il normale flusso dell’urina.

Sia la prostatite che l’ipertrofia prostatica possono diventare patologie pericolose se non vengono curate correttamente ma la malattia più grave è il cancro della prostata, il tipo di tumore maligno maggiormente riscontrato negli uomini e la seconda causa più frequente di decessi.

La prostata a livello simbolico rappresenta la sede della vita sessuale ed emotiva dell’uomo. In questa ghiandola si concentrano una serie di emozioni: piacere, delusione, senso di inadeguatezza, stress, fastidio. Quando emozioni come queste restano inespresse si manifestano sotto altra forma, spesso utilizzando quell’organo specifico come un canale di comunicazione.
Senza addentrarsi nei significati profondi legati alla somatizzazione di dinamiche emotive, più in generale si può dire che la prostata è un organo bersaglio di patologie causate da stress.
Numerosi studi hanno dimostrato che quando le fibre nervose che rivestono il tessuto della ghiandola vengono stimolate, la muscolatura si contrae e c’è fuoriuscita di secreto prostatico.

Diversi rimedi omeopatici agiscono sulle patologie della prostata. Molti si somigliano nell’azione terapeutica poiché i sintomi tipici si ripropongono. Ma per stabilire il rimedio più adatto bisogna osservare le modalità di manifestazione e le sfumature che i sintomi assumono per ogni rimedio.

Sabal serrulata rappresenta uno dei rimedi acuti più efficaci. Sabal agisce nei casi in cui sono presenti sintomi tipici dell’ipertrofia prostatica: frequenti minzioni notturne, diminuzione e ritardo della forza del getto, fastidio e pesantezza perineale. I dolori migliorano con la pressione e il calore sulla parte affetta.

La sensazione di pesantezza al perineo è presente anche in Conium Maculatum. Il paziente conium presenta un getto intermittente con dolore alla minzione avvertito al livello dei reni se non minge subito. Caratteristica principale del rimedio è un’ipertrofia caratterizzata da sclerosi e indurimento. Ai disturbi si associano turbe sessuali, erezioni incomplete o labili, emissione involontaria di sperma dovuta ad eccitazione sessuale a livello psichico.

Il rimedio d’elezione usato in presenza di ritenzione urinaria è Chimaphila Umbellata. Viene usato principalmente per l’ipertrofia prostatica. Una caratteristica del rimedio è la sensazione di avere una pallina sotto il perineo che peggiora quando il soggetto si siede su una superficie dura. La minzione è molto dolorosa: il paziente avverte un dolore cocente, le urine sono scarse e nauseabonde, con muco denso e talvolta sangue. Il soggetto riesce ad urinare solo stando in piedi con le gambe divaricate e il corpo piegato in avanti.

Pareira Brava si utilizza nelle forme cronicizzate, quando sono presenti dei blocchi urinari ripetuti con calcolosi renale. La minzione è molto difficoltosa, il paziente deve fare violenti sforzi per svuotare completamente la vescica. Lo stimolo urinario è continuo e il paziente lamenta forti dolori simili a quelli della colica renale. Durante la minzione sono presenti forti dolore al glande che si irradiano alle cosce. Per riuscire ad urinare il paziente è costretto ad accovacciarsi.

Pubblicità
Sulphur è utile nell’ipertrofia prostatica con sensazione di bruciore all’uretra e della ghiandola stessa. Il rimedio viene utilizzato quando c’è un ritorno periodico dei sintomi. Tutta la sintomatologia peggiora con la postura eretta prolungata, dopo il bagno e dopo aver bevuto alcol.

La prostatite che procura dolori brucianti, a fitte che migliorano con le applicazioni fredde è tipica di Argentum Nitricum. Il dolore e il fastidio sono accompagnati da ansie e preoccupazioni, idee fisse. Infatti una caratteristica chiave del rimedio è proprio l’accentuarsi dei disturbi quando il paziente pensa continuamente al malessere e alle sue conseguenze.

Quasi tutti i rimedi elencati si utilizzano più frequentemente nella fase acuta; le diluizioni più indicate sono quelle più basse, dalla 5 CH alla 30 CH, ma la scelta della diluizione adatta va sempre affidata al medico curante. Dopo aver effettuato tutte le indagini strumentali ed ematologiche necessarie e dopo aver avuto un quadro più preciso, è importante prescrivere un rimedio di fondo (Thuya, Staphisagria, Baryta Carbonica) che verrà poi associato agli altri rimedi nella sintomatologia acuta.

Bibliografia
- Demarque D., Jouanny J., Poitevin B., Saint- Jean V., Farmacologia e materia medica omeopatica, Tecniche Nuove, Milano, 1999
- Clapp L., Guarire la prostata in 90 giorni, Macro Edizioni, Cesena (FC), 2002
- Mandice A., Pronto soccorso omeopatico, Urra - Apogeo, Milano, 2009
-  Bressan P., Gamacchio R.C., Manuale pratico di omeopatia, Giunti Demetra, 2009
- Dujany R., Manuale pratico di omeopatia familiare e d’urgenza, Red Edizioni, Milano, 2004

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Intestino: un secondo cervello. Ecco come influisce anche sulla salute psichica

Fare una scelta di pancia. Un modo di dire che oggi ha anche un fondamento scientifico: negli ultimi anni, infatti, diversi studi si stanno concentrando sull’influenza che il sistema nervoso viscerale ha sul sistema nervoso centrale, il cervello e il midollo spinale. La scoperta che il...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Braccio di Ferro, il benessere negli spinaci

Scritto il 27 giugno 2017 da Alberto&Alberto

Negli ultimi anni i supereoi, da Superman all'Uomo Ragno, hanno preso il sopravvento nei gusti dei più piccoli, rimpiazzando grandi ed indimenticabili eroi dei fumetti. Che invece avrebbero molto da insegnare in fatto di benessere. Come Braccio di Ferro, ad esempio.

Pillole di benessere

Bianco o integrale pari sono?

Scritto il 23 giugno 2017 da Welly

Una ricerca israeliana mette in dubbio la superiorità del pane integrale rispetto a quello bianco, in quanto a proprietà salutari. Tutta colpa del microbiota, ovvero della flora batterica intestinale.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.