Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Omeopatia / Omeopatia tonsillite

LA TERAPIA OMEOPATICA PER LA TONSILLITE

A cura di Marta Chiappetta

La tonsillite è un’infiammazione delle tonsille palatine. Quando il processo infiammatorio è acuto viene definita anche angina (da angor) per indicare il senso di costrizione che il paziente avverte a livello della gola.
La tonsillite può essere virale o batterica (da streptococco). Quest’ultima, più complessa, va curata con un’adeguata terapia antibiotica.
I sintomi nella fase acuta sono tumefazione della faringe, arrossamento e gonfiore delle tonsille accompagnato da dolore acuto al retrobocca e alla deglutizione. In alcuni casi compaiono sulle tonsille e sulle arcate faringee dei piccoli puntini di essudato giallo purulento (pus) o placche biancastre. I sintomi infiammatori sono accompagnati da febbre (talora elevata), spossatezza e malessere generale.
Esiste anche una forma cronica di tonsillite che nasce come tale oppure come conseguenza di tonsilliti acute ripetute. I sintomi, più attenuati ma persistenti, si manifestano con un senso di bruciore e fastidio alla gola, disturbo alla deglutizione, facile affaticabilità e febbricola. Il focolaio infettivo che si instaura può dare origine a gravi malattie come il reumatismo articolare o cardiaco, le nefriti e varie forme di febbricole persistenti.

Pubblicità
Nell’organismo umano le tonsille hanno una funzione difensiva perché proteggono dalle infezioni e dagli agenti esterni. A livello simbolico la tonsillite rappresenta una lotta, un conflitto tra il Self, l’identità, e il non-Self, ciò che è esterno e viene considerato come estraneo e pericoloso. Il disturbo alle tonsille, in particolare la difficoltà nella deglutizione, identifica questa lotta inconscia nei confronti di tutto ciò che si tenta di respingere e non si riesce a “mandare giù”: atmosfere negative, situazioni di vita, relazioni sociali.

La terapia omeopatica offre molti rimedi che coprono i diversi quadri sintomatologici della tonsillite. La posologia più indicata richiede basse diluizioni (5-30 CH) per le forme acute. Nel caso delle forme suppurative, una volta individuato il rimedio giusto, va valutata con il medico curante la diluizione più adatta alla fase dello stadio infettivo.

Apis si utilizza quando il mal di gola si manifesta con un rigonfiamento delle tonsille e dell’ugola. L’arrossamento è accennato, le tonsille sono secche e coperte di ulcerazioni. Caratteristico di questo rimedio è il dolore pungente e trafittivo. Migliora con l’assunzione di ghiaccio o di bevande fredde anche se il bisogno di bere è scarso o assente. Spesso il dolore si irradia alle orecchie ed è accompagnato da febbre, sudorazione al volto alternata a secchezza. Il paziente è irrequieto e iperattivo anche nel malessere.

Belladonna è il rimedio delle tonsilliti acute caratterizzate da arrossamento marcato, dolore che si irradia all’orecchio, tonsille purulenti, soprattutto nella parte destra. L’angina è accompagnata da febbre alta, pelle secca calda e bruciante. A differenza di Apis c’è presenza di forte sete ma il dolore impedisce al paziente di bere. Sono presenti spasmi della deglutizione e tosse secca e spasmodica derivata dalla secchezza delle mucose. Il paziente belladonna è irrequieto, ha un sonno agitato; è fortemente disturbato dagli sbalzi della temperatura.

Anche Mercurius solubilis presenta tonsille arrossate e dolenti ma, a differenza di belladonna, sono gonfie e ricoperte di placche biancastre di pus. La deglutizione è dolorosa e spesso la sensazione si irradia anche alle orecchie. Caratteristica del rimedio è la lingua edematosa, flaccida e ricoperta di una patina giallastra sulla quale rimangono impresse le impronte laterali dei denti. Spesso la faringotonsillite è accompagnata da infiammazioni e ulcerazione alle gengive, febbre con sudorazione profusa e maleodorante, adenopatie cervicali (rigonfiamenti dei linfonodi del collo). Tutti i sintomi peggiorano la notte. Il rimedio è indicato nelle tonsilliti ricorrenti.

Anche un altro rimedio, Phytolacca, presenta arrossamento e gonfiore delle tonsille con chiazze di pus. Il dolore è intenso e accompagnato da una sensazione di avere un corpo estraneo nella gola. Peggiora con l’ingestione di bevande calde e migliora con quelle fredde. Lo stato febbrile che accompagna la tonsillite è debilitante e procura al paziente dolori ossei e muscolari. È indicato per i soggetti magri che tendono ad ammalarsi spesso alle prime vie respiratorie.

Hepar sulfur viene utilizzato quando il paziente ha la tendenza a processi suppurativi acuti e cronici a faringe e tonsille. L’angina di hepar procura dolori acuti e trafittivi simili a schegge pungenti. Il rimedio identifica una persona ipersensibile agli stimoli, sia a livello emotivo che a livello fisico. È presente anche una ipersensibilità al dolore e alle aggressioni esterne, all’aria fredda e al contatto. Il paziente Hepar si ammala facilmente, soprattutto alle vie respiratorie.

Quando il sintomo predominante è il bruciore accompagnato da afte dolorose viene prescritto Cantharis. Il dolore provocato dalla tonsillite è lo stesso di una ferita aperta. I sintomi peggiorano assumendo bevande calde e bevendo caffè ma migliorano con le applicazioni fredde.

Pubblicità
Quando la tonsillite si presenta dopo l’esposizione diretta al freddo e al clima secco si usa Aconitum napellus. Il rimedio per eccellenza degli stati acuti è utile quando all’angina si accompagna febbre elevata, cute secca, ansia e agitazione, sapore amaro in bocca, desiderio di bevande fredde. Ha una lateralità prevalentemente sinistra.

Lachesis è indicato nelle tonsilliti che esordiscono a sinistra e poi si spostano a destra. Il rimedio ha un’azione sulle infezioni gravi e sugli stati suppurativi acuti. Faringe e tonsille sono rosso porpora, il paziente ha difficoltà a deglutire, soprattutto i cibi caldi. Un sintomo tipico è il senso di costrizione alla gola che genera un’intolleranza anche al contatto, in questo caso a livello del collo.

Bibliografia
- Ugolini P., Graziosi S., Terapia omeopatica degli stati acuti, Edi- Lombardo,2007.
- Mandice A., Pronto soccorso omeopatico, Urra - Apogeo, Milano, 2009.
- AA.VV., Dizionario di psicosomatica, Edizioni Riza, Milano, 2007.
- Bressan P., Gamacchio R.C., Manuale pratico di omeopatia, Giunti Demetra, 2009.
- Demarque D., Jouanny J., Poitevin B., Saint- Jean V., Farmacologia e materia medica omeopatica, Tecniche Nuove, Milano, 1999
- Edizione speciale per il Corriere della Sera, Salute, dizionario medico, Rcs Quotidiani, Milano, 2003.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

I Bio-occhiali: l’allenamento della vista per recuperare diottrie

Si presentano come normali occhiali, ma al posto delle lenti, hanno una struttura composta da fori tronco-conici allineati in modo da ricoprire tutta la superficie. Sono la nuova frontiera degli occhiali stenopeici, pensati per allenare il nervo ottico e stimolare la vista, tanto da renderli dei...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Disco music, allegria in pista

Scritto il 22 August 2017 da Alberto&Alberto

Non solo “Febbre del sabato sera”: la disco music vanta un catalogo di classici che sfidano mode e generazioni. A che a oltre quarant’anni dalla loro uscita spopolano ancora allegramente alla radio e nelle discoteche di tutto il mondo. E oggi molti artisti tra i più noti del periodo, si sono riaffacciati sulla scena

Pillole di benessere

La dieta sotto l’ombrellone

Scritto il 18 August 2017 da Welly

I consigli di una nutrizionista su cosa è meglio mangiare in estate per non rischiare di tornare con qualche chilo in più al termine delle vacanze.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.