Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Organoterapia / Organoterapia 02

L’ORGANOTERAPIA 2/3

Preparazione dei ceppi organoterapici
Il processo di preparazione dei rimedi utilizzati in Organoterapia richiede un’attenzione particolare, poiché la metodologia selezionata permette l’attivazione dei meccanismi immunologici che determinano l’integrità dei siti immunitari dei prelievi effettuati.
Nel tempo i metodi di preparazione e controllo dei ceppi hanno subito delle evoluzioni importanti. Fino a qualche tempo fa la lavorazione consisteva nella preparazione di tinture madri d’organo attraverso la macerazione in una miscela di acqua-alcool-glicerina di frammenti ghiandolari e tessutali di origine animale. La miscela veniva filtrata dopo 21 giorni e sottoposta nel più breve tempo possibile alla diluizione omeopatica. La fase di controllo consisteva nell’evitare qualsiasi contaminazione parassitaria dell’animale e nella verifica dell’identità anatomo-istologica del prelievo effettuato. Successivamente si è imposta l’esigenza di trovare un metodo che garantisse la conservazione della struttura immunitaria antigenica dei prelievi, considerando che il tessuto animale estratto in vivo subisce delle modificazioni dei siti antigenici quando entra in contatto con il solvente. Oggi si utilizza la microliofilizzazione, una metodica nuova che garantisce l’inalterabilità della struttura antigenica e, quindi, l’affidabilità del rimedio medicamentoso.

La catena di lavorazione dell’organoterapico inizia con un primo controllo, effettuato da un veterinario della Direzione del servizio Veterinario Dipartimentale, che assicura l’assenza di qualsiasi affezione organica parassitaria dell’animale e che ci sia corrispondenza tra specie, età e sesso richiesti per l’organo prelevato. Dopo l’abbattimento dell’animale viene eseguito un controllo macroscopico e istologico sull’organo estratto per evitare qualunque contaminazione.
Il passaggio alla microliofilizzazione avviene subito dopo il prelievo sull’animale abbattuto stabilizzando le proprietà dell’organo entro 60 minuti. Il rispetto dei tempi rapidi di trasformazione garantisce la qualità del processo e l’efficacia terapeutica.
L’organo prelevato, dopo la fase di controllo, viene triturato con una ultratrituratrice che gira alla velocità di 20.000 giri al minuto, alla temperatura del ghiaccio fondente; questo metodo è necessario per evitare un eventuale riscaldamento o alterazione. Il triturato ottenuto viene successivamente pesato e suddiviso in flaconi congelati e microliofilizzati. Terminata quest’ultima fase i flaconi vengono tappati e sigillati: a questo punto il ceppo è inalterabile.
I ceppi ottenuti subiscono una serie di controlli, con diverse metodologie, sulla loro qualità e attività antigenica che servono a garantire l’efficacia e la sicurezza terapeutica dei medicamenti.

I rimedi organoterapici: descrizione e somministrazione

L’intera Organoterapia possiede circa 300 rimedi e i loro nomi corrispondono all’organo, ghiandola o tessuto sui quali agiscono, come ad esempio: CUORE (Coeur), STOMACO (Estomac), RENE (Rein), POLMONE (Poumon), PROSTATA (Prostate), PANCREAS (Pancreas), MILZA (Rate), VESCICA (Vessie), FEGATO (Foie), CISTIFELLEA (Vesicule biliaire).

La prescrizione di un rimedio organoterapico si basa su una regola specifica di attività trifasica, che schematizza le differenti azioni sull’organo in base alle potenze:
- La 4 CH è STIMOLANTE;
- La 7 CH è RIEQUILIBRANTE o REGOLATRICE;
- La 9 CH è FRENANTE;

Le basse potenze sono impiegate in trattamenti dove è necessario stimolare un'azione proliferativa e riparatrice, le medie potenze per riequilibrare determinate attività organiche e ormonali, le alte potenze per inibire organi e ghiandole in fase di iperattività. Questo schema, tradotto nella pratica clinica, guida la scelta terapeutica in base all’azione che si vuole ottenere sull’organo malato.
Ad esempio il medico omeopata, in tre diverse condizioni cliniche, prescriverà PANCREAS 4 CH per curare un deficit del pancreas, THYROIDE 9 CH per frenare un eccessivo “lavoro” della tiroide, COLON 7 CH per regolarizzare quegli stati di alternanza tra un’attività insufficiente o eccessiva, come avviene in alcune forme di colite.
È molto importante che nel rimedio organoterapico sia presente una certa quantità di sostanza antigene che permetta l’azione sull’organo malato. La somministrazione avviene per via orale con assorbimento sublinguale tramite granuli, ampolle o fiale bevibili (che apportano 1 ml della diluizione medicamentosa) e per via rettale tramite supposte (titolate al 10% della diluizione).
Tutte le formulazioni hanno un assorbimento rapido e non subiscono denaturazione da parte degli enzimi digestivi.
I rimedi organoterapici sono privi di effetti collaterali e possono quindi essere somministrati alle donne in gravidanza, agli anziani, ai bambini e ai neonati.
Nella pratica clinica le potenze indicate non hanno un valore assoluto ma possono variare la loro attività in base alla sensibilità individuale del paziente. Lo stesso principio vale per la scelta della posologia che va sempre affidata al medico curante, che valuterà accuratamente tutti gli elementi per ogni singolo caso.

Pagina precedente Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 2/3 Pagina 3/3
L'organoterapia L'organoterapia: Preparazione dei ceppi organoterapici L'organoterapia: Come agisce e cosa cura

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Il dolore in emofilia: le nuove strategie

L’emofilia è una patologia genetica rara e cronica che coinvolge, in Italia, oltre 5000 persone. Più del 50% di esse, convivono con il dolore cronico, con grave impatto sulla qualità della vita. Il dolore è legato ai sanguinamenti, alle infusioni (tra i pazienti...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

A teatro con allegria

Scritto il 17 luglio 2018 da Alberto&Alberto

La commedia ha origini antiche e legate a riti ludici; pur trasformata attraverso i secoli, il suo intento resta quello di suscitare allegria e divertimento in un benefico contesto di condivisione.

Pillole di benessere

Malattie rare, assistenza in crescita

Scritto il 20 luglio 2018 da Welly

Il IV Rapporto sulla condizione delle persone con Malattia Rara in Italia, presentato alla Camera dei Deputati, fa il punto sull’epidemiologia, sull’accesso alla diagnosi, alle terapie, all’assistenza oltre che sull’organizzazione socio-sanitaria, giuridica ed economica. Con buone notizie.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato